• 82 commenti

Il CEO di Instagram dichiara che l’app ufficiale arriverà su Windows Phone ma non in tempi brevi

Abbiamo visto numerosi rumor su un possibile arrivo della popolare app Instagram su Windows Phone, la stessa Nokia per dare voce agli utenti che chiedono questa applicazione ha realizzato l’app #2InstaWithLove rilasciandola a tutti gli utenti Windows Phone.

fullInstagramWindowsPhone

Kevin Systrom, CEO di Instagram, rispondendo alla domanda se l’app arriverà su Google Glass ha dichiarato che al momento non sono presenti su Windows Phone e BlackBerry, la priorità crede quindi sarà verso questi sistemi operativi. Una notizia senza dubbio positiva per tutti gli amanti di questo popolare social network ma che viene frenata dalla successiva dichiarazione di Kevin che specifiche che questo non vuol dire che arriveranno presto, significa solamente che la priorità dell’azienda passa prima per questi due OS.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Andrea ha detto:

    Eh ok… Ma quanto ci vuole? Un porting da iOS non è così complicato, Microsoft nelle SDK è stata brava in questo… Comunque come ho aspettato (speranzoso) fino ad oggi, aspetterò (con la certezza) ancora…
    Piccolo OT: ma WhatsApp? Sono morti tutti? Non c’è più una notizia da quei piccoli screen di quasi due mesi fa… Qualcuno sa qualcosa?

  2. Andrea ha detto:

    Eh ok… Ma quanto ci vuole? Un porting da iOS non è così complicato, Microsoft nelle SDK è stata brava in questo… Comunque come ho aspettato (speranzoso) fino ad oggi, aspetterò (con la certezza) ancora…
    Piccolo OT: ma WhatsApp? Sono morti tutti? Non c’è più una notizia da quei piccoli screen di quasi due mesi fa… Qualcuno sa qualcosa?

  3. giggggggi ha detto:

    minkia oh ma quanto se la tirano

  4. giggggggi ha detto:

    minkia oh ma quanto se la tirano

  5. Stefano ha detto:

    La versione android è arivata 2 anni dopo quella di iOS… sono lenti

  6. Stefano ha detto:

    La versione android è arivata 2 anni dopo quella di iOS… sono lenti

  7. Levi ha detto:

    ma oggi al Built che cosa presentano?

  8. Levi ha detto:

    ma oggi al Built che cosa presentano?

  9. Roberto Fudo Redaelli ha detto:

    Posso sapere cosa cambia tra Insta e photoroom??? Tutti che aspettano sta app a me personalmente non me ne può fregà de meno!!!

    • Levi ha detto:

      Conosci, usi facebook? bene, x fare un confronto nella la condivisione di foto e filtri è come su usassi Tumblr al posto di Facebook, praticamente non lo usa nessuno….. al limite usi entrambi, tanto x esserci.

  10. Roberto Fudo Redaelli ha detto:

    Posso sapere cosa cambia tra Insta e photoroom??? Tutti che aspettano sta app a me personalmente non me ne può fregà de meno!!!

    • Levi ha detto:

      Conosci, usi facebook? bene, x fare un confronto nella la condivisione di foto e filtri è come su usassi Tumblr al posto di Facebook, praticamente non lo usa nessuno….. al limite usi entrambi, tanto x esserci.

  11. Stefano ha detto:

    Ormai e’ chiaro a tutti che Google a Facebook hanno qualche tipo di accordo per far fuori Microsoft, a me poco interessa di instagram e Facebook mi arrangio con le app presenti, ma per chi le usa parecchio risulta fastidioso giustamente……di sicuro non cambierò telefono e o.s. per far felici questi idioti che non rilasciano app

    • Levi ha detto:

      si hai ragione, x fortuna ora ci sn alcune app sostitutive, prima nemmeno quelle, se poi Instagraph inserisse le anteprima dei filtri ufficiali, vaff Instagram….

    • giggggggi ha detto:

      Microsoft è azionista di facebook, tra loro c’è molta cooperazione a livello di scambio di brevetti, e facebook sta integrando i servizi di bing. Non solo facebook e Google sono a dir poco concorrenti soprattutto per quel che riguarda la raccolta dei profitti per la pubblicità

      • Stefano ha detto:

        Se avesse tutto questo potere come azionista non ci sarebbero tutti questi problemi per le app…..secondo me, parere personale, c’è qualcosa dietro che non dicono…altrimenti spigatemi voi come mai due dei più grandi leader mondiali informatici non riescono e non vogliono sviluppare app per il proprio sistema operativo, ma che in altri sistemi sono presenti tranquillamente

    • giaan89 ha detto:

      …MS detiene il 5% di fb quindi non c’è n’è ragione

  12. Stefano ha detto:

    Ormai e’ chiaro a tutti che Google a Facebook hanno qualche tipo di accordo per far fuori Microsoft, a me poco interessa di instagram e Facebook mi arrangio con le app presenti, ma per chi le usa parecchio risulta fastidioso giustamente……di sicuro non cambierò telefono e o.s. per far felici questi idioti che non rilasciano app

    • Levi ha detto:

      si hai ragione, x fortuna ora ci sn alcune app sostitutive, prima nemmeno quelle, se poi Instagraph inserisse le anteprima dei filtri ufficiali, vaff Instagram….

    • giggggggi ha detto:

      Microsoft è azionista di facebook, tra loro c’è molta cooperazione a livello di scambio di brevetti, e facebook sta integrando i servizi di bing. Non solo facebook e Google sono a dir poco concorrenti soprattutto per quel che riguarda la raccolta dei profitti per la pubblicità

      • Stefano ha detto:

        Se avesse tutto questo potere come azionista non ci sarebbero tutti questi problemi per le app…..secondo me, parere personale, c’è qualcosa dietro che non dicono…altrimenti spigatemi voi come mai due dei più grandi leader mondiali informatici non riescono e non vogliono sviluppare app per il proprio sistema operativo, ma che in altri sistemi sono presenti tranquillamente

    • giaan89 ha detto:

      …MS detiene il 5% di fb quindi non c’è n’è ragione

  13. Germano Mosconi ha detto:

    Che palle sto instagram tutto sto casino per fare foto di alta qualità con il miglior cameraphone (920) e poi rovinarle irrimediabilmente con quegli effettini idioti stile lomo camera che le fanno diventare foto di merda.

    A me della lomografia non fotte sega, è un principio vecchio nato con le economiche fotocamere a pellicola e non capisco perché la moda hipster del cazzo l’abbia riportato in auge, veramente non capisco il perché la gente si diverta a rovinare le foto con vignettature o bruciature nelle immagini.

    Pensano che se fai una foto idiota al gatto se ci metti l’effettino stupido di instagram in automatico diventi “artistica” o cazzate simili.

    Spero che instagram arrivi su Windows phone, ma come tutte le altre cose (vedi ruzzle e temple run) arriverà quando sarà gia passato di moda (e spero passerà di moda molto presto).

    • Andrea ha detto:

      Molti vogliono Instagram non per modificare le foto, ma per il social network! Sai almeno cos’è Instagram???

      • Roberto Fudo Redaelli ha detto:

        Ce lo puoi spiegare? Grazie! :-)

      • Microsoft ha detto:

        Ma che social network e social network! Ci sono social network ben migliori per condividere foto come 500px (il migliore in assoluto) e Flickr.
        Instagram è una hipsterata assurda e inutile

      • wp8 ha detto:

        Fra poco condividete anche le mutande!!!

      • Andrea ha detto:

        Allora anche Facebook è inutile! Ognuno a le sue idee e posso essere condivise o meno, ma al posto di fare i classici italiani cagacazzo e sapientoni perché non riflettete su questo:
        Chi compra gli smartphone? I giovani.
        Cosa vogliono i giovani? Essere al passo coi tempi.
        Quindi la conclusione è “Meglio avere una app e non usarla che non averla affatto”!
        Se a voi non piace, NESSUNO vi obbliga a scaricarla, ma se ad altri fa piacere averla perché dovete cagare il cazzo?? Questo articolo è per chi VUOLE Instagram, se a voi non interessa perché commentate???
        Solo NOI italiani siamo così stronzi, ha ragione Mazzoli!

        • Germano Mosconi è vivo! ha detto:

          ?A me pare di aver espresso il MIO PARERE del perché instagram MI FA SCHIFO.

          E no, non è la favoletta della volpe e l’uva perché qualche volta instagram l’ho usato sul mio vecchio terminale android.

          E’ la costante ricerca della qualità nitidezza e perfezione assoluta delle fotocamere degli smartphone che va a scontrarsi con queste app del cazzo e dei loro effettini idioti che annullano tutto. Una foto magari anche bella di un Nokia 808 rovinata totalmente da vignettature bruciature e dominanti varie mi fa imbestialire.

          E la gente come te pensa che la foto di una forchetta diventi automagicamente artistica e “d’autore” se ci applichi il filtro spastico di instagram… Che dire, se non che spero che questa moda idiota passi presto?

          • Andrea ha detto:

            Ripeto: molti non voglio modificare le foto! Le pubblicano così com’è!
            Il concetto è lo stesso identico di Twitter, solo che l scrivi i pensieri e qui fai vedere le tue foto (con o senza effetti). Cosa c’è di male???
            Se a te non piace va bene! Ma ad altri piace e perché penalizzarli?? Dovresti essere contento di app famose e ufficiali nello store di Windows Phone!

          • Salem ha detto:

            Se conosci gente che pubblica foto di forchette… Bhe, non puoi prendertela con il mondo. Il tuo discorso della qualità della foto, poi, fa acqua ovunque. Che ragionamento é? Poi se la foto perde un po’ di qualità.. Cioé ma chissene. La foto in qualità originale rimane salvata comunque… E comunque stiamo parlando di applicazioni fatte per cellulari. Con le mie foto non devo mica fare mostre. Sono foto fatte per divertimento… E comunque non é instagram a rendermi un artista, ma non lo sono nemmeno i 41mp di un Nokia 808… Scusa tanto eh!!

        • Salem ha detto:

          Sono pienamente d’accordo con te. A me Instagram interessa e piace. Molte persone che conosco la usano e sicuramente é molto più immediato di tanti altri social per foto da cellulare, é per questo che é anche il più diffuso. E comunque, che lo usiate oppure no, lo store ne ha bisogno.

  14. Germano Mosconi ha detto:

    Che palle sto instagram tutto sto casino per fare foto di alta qualità con il miglior cameraphone (920) e poi rovinarle irrimediabilmente con quegli effettini idioti stile lomo camera che le fanno diventare foto di merda.

    A me della lomografia non fotte sega, è un principio vecchio nato con le economiche fotocamere a pellicola e non capisco perché la moda hipster del cazzo l’abbia riportato in auge, veramente non capisco il perché la gente si diverta a rovinare le foto con vignettature o bruciature nelle immagini.

    Pensano che se fai una foto idiota al gatto se ci metti l’effettino stupido di instagram in automatico diventi “artistica” o cazzate simili.

    Spero che instagram arrivi su Windows phone, ma come tutte le altre cose (vedi ruzzle e temple run) arriverà quando sarà gia passato di moda (e spero passerà di moda molto presto).

    • Andrea ha detto:

      Molti vogliono Instagram non per modificare le foto, ma per il social network! Sai almeno cos’è Instagram???

      • Roberto Fudo Redaelli ha detto:

        Ce lo puoi spiegare? Grazie! :-)

      • Microsoft ha detto:

        Ma che social network e social network! Ci sono social network ben migliori per condividere foto come 500px (il migliore in assoluto) e Flickr.
        Instagram è una hipsterata assurda e inutile

      • wp8 ha detto:

        Fra poco condividete anche le mutande!!!

      • Andrea ha detto:

        Allora anche Facebook è inutile! Ognuno a le sue idee e posso essere condivise o meno, ma al posto di fare i classici italiani cagacazzo e sapientoni perché non riflettete su questo:
        Chi compra gli smartphone? I giovani.
        Cosa vogliono i giovani? Essere al passo coi tempi.
        Quindi la conclusione è “Meglio avere una app e non usarla che non averla affatto”!
        Se a voi non piace, NESSUNO vi obbliga a scaricarla, ma se ad altri fa piacere averla perché dovete cagare il cazzo?? Questo articolo è per chi VUOLE Instagram, se a voi non interessa perché commentate???
        Solo NOI italiani siamo così stronzi, ha ragione Mazzoli!

        • Germano Mosconi è vivo! ha detto:

          ?A me pare di aver espresso il MIO PARERE del perché instagram MI FA SCHIFO.

          E no, non è la favoletta della volpe e l’uva perché qualche volta instagram l’ho usato sul mio vecchio terminale android.

          E’ la costante ricerca della qualità nitidezza e perfezione assoluta delle fotocamere degli smartphone che va a scontrarsi con queste app del cazzo e dei loro effettini idioti che annullano tutto. Una foto magari anche bella di un Nokia 808 rovinata totalmente da vignettature bruciature e dominanti varie mi fa imbestialire.

          E la gente come te pensa che la foto di una forchetta diventi automagicamente artistica e “d’autore” se ci applichi il filtro spastico di instagram… Che dire, se non che spero che questa moda idiota passi presto?

          • Andrea ha detto:

            Ripeto: molti non voglio modificare le foto! Le pubblicano così com’è!
            Il concetto è lo stesso identico di Twitter, solo che l scrivi i pensieri e qui fai vedere le tue foto (con o senza effetti). Cosa c’è di male???
            Se a te non piace va bene! Ma ad altri piace e perché penalizzarli?? Dovresti essere contento di app famose e ufficiali nello store di Windows Phone!

          • Salem ha detto:

            Se conosci gente che pubblica foto di forchette… Bhe, non puoi prendertela con il mondo. Il tuo discorso della qualità della foto, poi, fa acqua ovunque. Che ragionamento é? Poi se la foto perde un po’ di qualità.. Cioé ma chissene. La foto in qualità originale rimane salvata comunque… E comunque stiamo parlando di applicazioni fatte per cellulari. Con le mie foto non devo mica fare mostre. Sono foto fatte per divertimento… E comunque non é instagram a rendermi un artista, ma non lo sono nemmeno i 41mp di un Nokia 808… Scusa tanto eh!!

        • Salem ha detto:

          Sono pienamente d’accordo con te. A me Instagram interessa e piace. Molte persone che conosco la usano e sicuramente é molto più immediato di tanti altri social per foto da cellulare, é per questo che é anche il più diffuso. E comunque, che lo usiate oppure no, lo store ne ha bisogno.

  15. giaan89 ha detto:

    Spero si diano una mossa perché a me frega nulla di instagram ma aiuta a vendere e sinceramente rodo troppo a vedere i giochi di ruolo sull’app store che non ci sono su wp

  16. giaan89 ha detto:

    Spero si diano una mossa perché a me frega nulla di instagram ma aiuta a vendere e sinceramente rodo troppo a vedere i giochi di ruolo sull’app store che non ci sono su wp

  17. gia ha detto:

    come se poi programmare una qualsiasi app di m*** fosse difficile per wp.. io ci vedo solo il fottuto ostruzionismo “appleiano e googleiano” perchè un terzo incomodo sarebbe davvero pericoloso per l’ormai consolidato duopolio che fa comodo a entrambi..con le attuali cifre di market share wp non gli fa neanche il solletico..

  18. gia ha detto:

    come se poi programmare una qualsiasi app di m*** fosse difficile per wp.. io ci vedo solo il fottuto ostruzionismo “appleiano e googleiano” perchè un terzo incomodo sarebbe davvero pericoloso per l’ormai consolidato duopolio che fa comodo a entrambi..con le attuali cifre di market share wp non gli fa neanche il solletico..

  19. ja ha detto:

    scusate il piccolo OT, per chi fosse interessato sto vendendo il mio lumia 920 rosso, visto che qui è molto apprezzato e diverse persone potrebbero trovare interessante l’offerta, vela butto li!possiamo anche venirci incontro ovviamente..http://www.ebay.it/itm/221245985704?ssPageName=STRK:MESELX:IT&_trksid=p3984.m1555.l2649#ht_500wt_1414

  20. ja ha detto:

    scusate il piccolo OT, per chi fosse interessato sto vendendo il mio lumia 920 rosso, visto che qui è molto apprezzato e diverse persone potrebbero trovare interessante l’offerta, vela butto li!possiamo anche venirci incontro ovviamente..http://www.ebay.it/itm/221245985704?ssPageName=STRK:MESELX:IT&_trksid=p3984.m1555.l2649#ht_500wt_1414

  21. Simone ha detto:

    Ormai è passato di moda. Windows Phone sempre così, mai sulla cresta dell’onda, o raramente, tante app che escono quando non gliene frega più a nessuno perché passata di moda. Contenti gli sviluppatori, (s)contenti tutti.

  22. CaptainBracc ha detto:

    Ormai è passato di moda. Windows Phone sempre così, mai sulla cresta dell’onda, o raramente, tante app che escono quando non gliene frega più a nessuno perché passata di moda. Contenti gli sviluppatori, (s)contenti tutti.

  23. Ren ha detto:

    Personalmente credo che Microsoft stia sbagliando completamente la politica interna allo store e più in generale a Windows Phone. Intendo dire che ad oggi ad un produttore o ad uno sviluppatore lavorare su Windows Phone costa molto; Android ed Apple, si sa, godono, nel campo della telefonia, di un mercato più vasto e stabile rispetto a Microsoft, di conseguenza il fatto che trattengano il 30% dai guadagni dalle app vendute sui loro store, non stupisce – soprattutto perché hanno un marketplace già ricco di applicazioni ( a prescindere dalla qualità ). Non dimentichiamoci poi che Android, a differenza di Windows Phone, è un sistema operativo gratuito il che spinge molto i produttori ad utilizzarlo ( anche perchè popolare, diciamolo ). E qui il punto: la prerogativa di Microsoft dovrebbe essere quella di accrescere in un modo o nell’altro il proprio mercato “mobile” ma considerando che è entrata in ritardo, per riguadagnare terreno dovrebbe adottare una politica iniziale ( sottolineo iniziale ) meno orientata al guadagno e più orientata all’aumento. Due cose: o abbatti i guadagni ottenuti dalla vendita di “app” per spingere gli sviluppatori a produrre nuove applicazioni e guadagnare maggiormente da esse, oppure abbatti i guadagni ottenuti dalla vendita di terminali che montano Windows Phone, così da spingere i produttori a produrre maggiori dispositivi e quindi ad espandere più “materialmente” il tuo sistema operativo ( spingendo a sua volta gli sviluppatori a creare app, visto il conseguente incremento degli utenti ). Obbiettivamente da due anni a questa parte non c’è stato quel boom e quel grande cambiamento che ci si aspettava ( parlo sempre dello Store ), forse è arrivato il momento di cambiare politica.

  24. Ren ha detto:

    Personalmente credo che Microsoft stia sbagliando completamente la politica interna allo store e più in generale a Windows Phone. Intendo dire che ad oggi ad un produttore o ad uno sviluppatore lavorare su Windows Phone costa molto; Android ed Apple, si sa, godono, nel campo della telefonia, di un mercato più vasto e stabile rispetto a Microsoft, di conseguenza il fatto che trattengano il 30% dai guadagni dalle app vendute sui loro store, non stupisce – soprattutto perché hanno un marketplace già ricco di applicazioni ( a prescindere dalla qualità ). Non dimentichiamoci poi che Android, a differenza di Windows Phone, è un sistema operativo gratuito il che spinge molto i produttori ad utilizzarlo ( anche perchè popolare, diciamolo ). E qui il punto: la prerogativa di Microsoft dovrebbe essere quella di accrescere in un modo o nell’altro il proprio mercato “mobile” ma considerando che è entrata in ritardo, per riguadagnare terreno dovrebbe adottare una politica iniziale ( sottolineo iniziale ) meno orientata al guadagno e più orientata all’aumento. Due cose: o abbatti i guadagni ottenuti dalla vendita di “app” per spingere gli sviluppatori a produrre nuove applicazioni e guadagnare maggiormente da esse, oppure abbatti i guadagni ottenuti dalla vendita di terminali che montano Windows Phone, così da spingere i produttori a produrre maggiori dispositivi e quindi ad espandere più “materialmente” il tuo sistema operativo ( spingendo a sua volta gli sviluppatori a creare app, visto il conseguente incremento degli utenti ). Obbiettivamente da due anni a questa parte non c’è stato quel boom e quel grande cambiamento che ci si aspettava ( parlo sempre dello Store ), forse è arrivato il momento di cambiare politica.

  25. qqqqiw ha detto:

    Tanto lo sanno tutti che instagram serve solo a fare le foto al cibo

  26. qqqqiw ha detto:

    Tanto lo sanno tutti che instagram serve solo a fare le foto al cibo

  27. Blorg ha detto:

    Beh effettivamente c’è un applicazione che Windows Phone potrebbe avere e che nussun’altro avrà mai:

    iWait – La prima app per aspettare le app.

    Non appena esce un app parte il conteggio in giorni, mesi e anni fino a quando esce anche sul markeplace. Conteggio fino a 99 anni, col prossimo update verrà aggiunto anche il conteggio dei secoli. Uscirà prossimamente sul marketplace*, restate in attesa…

    *in versione beta

  28. Blorg ha detto:

    Beh effettivamente c’è un applicazione che Windows Phone potrebbe avere e che nussun’altro avrà mai:

    iWait – La prima app per aspettare le app.

    Non appena esce un app parte il conteggio in giorni, mesi e anni fino a quando esce anche sul markeplace. Conteggio fino a 99 anni, col prossimo update verrà aggiunto anche il conteggio dei secoli. Uscirà prossimamente sul marketplace*, restate in attesa…

    *in versione beta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *