• 22 commenti

Samsung Youm, un prototipo di schermo flessibile mostrato anche con Windows Phone (Video) [AGGIORNAMENTO – x1]

Samsung è sicuramente una delle aziende più impegnate nel campo degli schermi, al CES 2013 l’azienda ha stupito il pubblico mostrando Youm, un prototipo di schermo flessibile.

Samsung Youm è stato mostrato sia con l’interfaccia Windows Phone che Android, purtroppo l’unico video che è stato pubblicato mostra proprio quello con il sistema operativo di Google.

Questa tecnologia è sicuramente molto interessante, si pensa alla possibilità di integrarlo arrotolato su un dispositivo mobile ed estrarlo solo quando ne abbiamo necessita di utilizzo, di utilizzare anche gli angoli dei terminali per mostrare informazioni, la realizzazione di terminali con forme molto particolari, ecc.

Nel video sotto possiamo vedere il prototipo in azione, potendo ammirare la grande flessibilità che Samsung è riuscita a raggiungere con questi prototipi:

Di seguito invece un video che mostra questo particolare schermo montato su uno smartphone con gli angoli laterali curvati:

La stessa Nokia in una infografica rilasciata nei mesi scorsi, immagina che il prossimo passo per gli smartphone sarà proprio la flessibilità.

Aggiornamento x1

Di seguito ecco il video dove viene mostrato il prototipo Youm con Windows Phone 8 (in realtà sono solo degli screen che passano a schermo):

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. CODEX ha detto:

    …e serve a?

  2. Lo Zio33 ha detto:

    Nokia ne ha parlato…Samsung l’ha già fatto!! Felice possessore di Lumia800..

    • H1 ha detto:

      Magari anche Nokia ha già alcuni prototipi, sul mercato ancora non esiste nulla di simile da nessuno. Anche LG ha parlato che è a lavoro su questa tecnologia…

    • gian89 ha detto:

      Vero ma probabilmente Nokia ha rallentato nella ricerca per concentrarsi sui Lumia ed evitare il fallimento

      • Albebrando ha detto:

        quando è uscito il primo iphone la nokia aveva presentato il prototipo del nokia morph, e tutti a dire wooooh tra 7 anni avremo tutto questo!
        poi arriva la samsung e li batte di due anni
        epic

  3. Claudio ha detto:

    Siamo passati dagli schermi curvi a quelli piatti, poi ultra piatti e ora torniamo a quelli curvi? A questo punto mi tenevo il mio vecchio tubo catodico!

  4. GiobyOne ha detto:

    Mi sembra una bella innovazione. Hai un telefono di pochi pollici, quindi “ben indossabile”, hai bisogno di leggere mail, il giornale o altro, zack ti allarghi lo schermo tipo mini tablet e fatto. Credo che ne vedremo delle belle. Vi ricordate il toshiba che si piegava? Era bellino ma la congiunzione dei due schermi non era molto bellina. Bene immaginatelo con uno schermo unico pighevole.

  5. Octoen ha detto:

    Samsung è una delle prime a realizzare in maniera definitiva questo prototipo, anche se molte aziende prima di lei avevano già progettato cose simili. Comunque un bel salto in avanti pensando che 5 anni fa i telefonini erano grandi quasi come un blocco note :)

    P.s. Scusate, ma dalla foto non vi sembra anche a voi che sia solo un pezzetto di carta con sopra una pellicola di plastica? ahaha

  6. RomeonN ha detto:

    È solo l’inizio di dispositivi fantastici, versatili e integrabili nei capi di abbigliamento. Chi vivrà altri 50 anni ne vedrà delle belle!

  7. Giuliano ha detto:

    Ologrammi in 3d….

  8. matt ha detto:

    Sai quanta gente li romperà provando a vedere la flessibilità massima? Ahah xD

  9. denis ha detto:

    Pensa alla pubblicità interattiva sui giornali :)

  10. lore83sv ha detto:

    Si bello, grande innovazione avendo come finalità la diminuzione degli ingombri, ma a livello di funzionalità? Immaginatevi a tappare, scrollare e affini su uno schermo che si piega. Fino a ieri tutti si lamentavano che con uno schermo di 4.7″ il telefono era inutilizzabile con una mano…

  11. Luca ha detto:

    Pensate se realizzassero terminali “arrotolabili” intorno al polso. Quando lo indossi al polso, utilizzi solo una porzione di schermo, invece per fare cose più avanzate, lo si prende in mano e lui ritorna in forma piatta e si può sfruttare lo schermo per intero.

  12. Dan ha detto:

    Avete presente i mega proiettori utilizzati all’università o nelle piazze durante convegni o partite di calcio? Gli schermi flessibili potrebbero essere sfruttati anche in questi ambienti. Voi che ne pensate?

  13. Bort ha detto:

    Sono veramente belli da vedere! Già vedo display da 5″ che si aprono in modo da diventare tablet da 7 – 8 pollici!

  14. andrea ha detto:

    Scusate, l’idea é bella, lo schermo é fantastico e tutto, ma la vera innovazione sarà fare un processore pieghevole!! Questo schermo per una televisione che si apre é proprio futuro, ma metterlo adesso come adesso su un qualsiasi dispositivo mobile secondo ne é inutile, no?

  15. Ludo98 ha detto:

    Ho letto che questi schermi, oltre ad essere flessibili, avranno anche una risoluzione altissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *