• 108 commenti

Il tablet di Microsoft Surface con Windows RT sarà disponibile in Italia dal 14 febbraio a partire da 499€!

Surface, il tablet di Microsoft con Windows RT a bordo disponibile da fine Ottobre in diversi mercati mondiali, arriverà anche nel nostro paese, sarà acquistabile dal 14 febbraio presso vari retailer e il Microsoft Store online

Il numero di mercati in cui il tablet Surface in versione RT sarà disponibile nelle prossime settimane raddoppierà, precisamente sarà commercializzato anche in: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Svezia, e Svizzera.

A darne notizia è direttamente Microsoft che tramite un comunicato stampa annuncia la disponibilità a breve di questo dispositivo nel nostro mercato.

Surface è interamente realizzato in lega di magnesio, materiale che conferisce robustezza e leggerezza al dispositivo. Particolarità di questo device è la presenza di un supporto integrato che permette di sostenere il dispositivo per utilizzarlo comodamente su un piano. Inoltre la cover di protezione dello schermo, se aperta, mostra una tastiera QWERTY completa di touchpad che permette di scrivere con velocità sul nostro dispositivo.

Se da noi è in arrivo la versione RT, in America e Canada dal 9 Febbraio sarà disponibile anche la versione Pro che ricordiamo utilizza Windows 8 a bordo e uno schermo FullHD.

Di seguito il comunicato stampa di Microsoft Italia:

Milano, 22 gennaio 2013 – Microsoft annuncia l’estensione della disponibilità di Surface Windows RT in altri 13 Paesi europei, inclusa l’Italia, più che raddoppiando il numero di mercati in cui il prodotto sarà disponibile.
In Italia, Surface Windows RT sarà acquistabile dal 14 febbraio presso vari retailer e il Microsoft Store online.

“Fin dal suo primo annuncio abbiamo assistito a un forte interesse per Surface”, ha dichiarato Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows di Microsoft Italia. “Siamo entusiasti dall’arrivo di Surface Windows RT nel nostro Paese per permettere anche ai consumatori italiani di acquistare e provare il nostro tablet”.

Surface Windows RT unisce i vantaggi di un tablet con molte delle funzionalità di un PC. Dalla Cover Touch che fornisce una tastiera ultra sottile e resistente in diversi colori al sostegno integrato che favorisce l’utilizzo del device appoggiato su una superficie, Surface si differenzia nel fornire ai consumatori funzionalità e performance uniche. Con le applicazioni Windows, il collegamento Cloud di SkyDrive, il video HD, Xbox Music, i giochi, una porta USB, uno slot micro SD e le funzionalià di Office Home & Student 2013 RT, Surface Windows RT unisce la produttività al divertimento in un unico device dal design unico.

Surface Windows RT sarà disponibile nelle versioni a 32 e 64 GB a partire da un prezzo stimato al pubblico di 499 Euro*, lasciando ai consumatori la possibilità di abbinare la tastiera preferita tra i modelli Touch Cover o Type Cover disponibili in colori diversi. Inoltre, saranno disponibili le versioni a 32 e 64 GB dotate di una Cover Touch nera a partire da un prezzo suggerito al pubblico di 599 Euro*.

Microsoft mette a disposizione degli utenti una serie di accessori per Surface: in particolare il Wedge Touch Mouse Surface Edition che sarà in fase iniziale disponibile nei mercati dove Surface è attualmente in vendita e prossimamente in tutti i 13 Paesi europei.
Inoltre, la linea di prodotti Surface sta crescendo e il nuovo modello, Surface Windows 8 Pro, sarà disponibile a partire dal 9 febbraio negli Stati Uniti e in Canada. Con un processore Intel Core i5, Surface Windows 8 Pro fornisce le stesse prestazioni di un laptop con le dimensioni di un tablet. E’ lo strumento ideale per tutti gli usi: professionale, personale e in mobilità. Supporta le applicazioni per Windows 8 così come le applicazioni desktop per Windows 7. Il Surface Windows 8 Pro sarà disponibile nei modelli da 64GB e 128GB. Surface Windows 8 Pro verrà fornito con una penna dalla tecnologia Palm Block, ottimizzata per interagire con Surface, che permette agli utenti di collaborare, creare, modificare e compiere le azioni quotidiane sul device.

*prezzo stimato di vendita al pubblico (IVA inclusa)

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. blorg ha detto:

    Sono molto curioso di vederlo!

    • Mic-Schumacher ha detto:

      Caz se costa pero….. Per questa volta vado a sharm….

      • fuoco66 ha detto:

        Si ma a quel prezzo hai un pc completo, con le dimensioni di un tablet… ;)

        • Luigi ha detto:

          Windows rt non è affatto un pc completo, ma un tablet con poche app (non c’è nemmeno il lettore per file .dwg, presente invece sulle altre piattaforme), non dimentichiamolo!
          il pro a mio avviso anche se costa di più sì che li marita tutti!

          • Paolo ha detto:

            Resta cmq il fatto che ATTUALMENTE non è un pc completo. Col tempo le applicazioni desktop compatibili con l’x86 potrebbero arrivare tranquillamente…dovrebbe bastare ricompilarle per l’architettura ARM.

          • Stefano ha detto:

            Basta ricompilarle per RT?? Spero proprio tu non sia uno sviluppatore.. Vanno rifatte da capo, o comunque va rifatta l’interfaccia grafica, che non e’ poco.. soprattutto se l’applicazione e’ complessa

          • Paolo ha detto:

            Sicuro? Considera che le applicazioni sono fatte con linguaggi ad alto livello che sono indipendenti dall’hardware…forse qualche piccola modifica, ma l’interfaccia grafica non penso c’entri a qualcosa.

          • Paolo ha detto:

            Probabilmente ti sarai confuso con le applicazioni desktop e metro. In quel caso l’interfaccia cambia. Io intendo il dsktop che c’è anche nella versione ARM ed ha stessa interfaccia, quindi è il compilatore che si occupa di creare l’eseguibile con istruzioni ARM.

          • stefano ha detto:

            Le applicazione desktop pero’ non girano su winrt, quindi su questo surface, o su tablet con solo metro. Stiamo parlondo di questa versione. Vanno rifatte.. puoi condividere del codice xaml/c# con windowsphone.. Ma non molto , ti assicuro..

          • Paolo ha detto:

            Il fatto è proprio questo: non esiste un tablet con solo METRO. Windows Rt e Windows 8 sono totalmente uguali come interfaccia e nella maggior parte delle funzioni base, e quinndi entrambi hanno il desktop.

          • stefano ha detto:

            Ok, non hai ben chiaro le cose. Vai da Mediaworld o dive preferisci , e prova un asis vivo Rt(rt sta per runtime, che e’ il ‘cuore’ di Metro)

          • stefano ha detto:

            Vedrai solo l’interfaccia di metro. Il desktop ce l’hai se usi (ad esempio) Asus vivo con win pro. Che costa di più. Surface Rt , e’ solo metro. Non puoi farci girare programmi x64, lo si potrà fare nella versione pro.

          • Paolo ha detto:

            Mi sà che a te non è ben chiara la cosa…cambia solo il kernel!

            http://www.hwfiles.it/news/windows-su-arm-microsoft-ne-mostra-i-dettagli_40683.html#commenti

          • stefano ha detto:

            No e’ l’insolenza di chi e’ ignorante ( dell’argomento) . Pensa che leggendo un link a caso su Internet , di essere super esperto.. Hai mai scritto una riga di codice? Non. Dico in c++.. Nemmeno in vb.. Ma anche solo un .bat???

          • Paolo ha detto:

            for (int i=0; i<100; i++)
            cout<<"Sei stupido!";

          • stefano ha detto:

            Ti ripeto x l’ultima volta, poi fai come vuoi.. E lo trovi anche in quell’articolo come in mille altri posti. Intel= win pro: ci fai girare tutto quello che vuoi. arm: versione metro, e Non ci fai girare i .Exe ( x dirla semplice). Se vuoi un’ app stile metro la devi fare nuova di zecca, o portarla con molte modifiche da winphone. Ovviamente la versione Pro include anche metro, x cui li hai 2 ambienti

          • Paolo ha detto:

            Io invece di ripeto per la penultima volta: le due interfacce le hai sia su pro che su rt. Solo che nella versione rt ATTUALMENTE i .exe compilati per x86_x64 non girano. Quello che dico io è che il passaggio di un app desktop x86_x64 a una desktop ARM può essere fatto con una ricompilazione del codice.

          • Boo ha detto:

            No Paolo,
            quello che dici sarebbe vero… ma MS non permette l’installazione di programmi ARM che non vengano dallo store… e non permette nemmeno la loro pubblicazione ai produttori di software.

            E tutto quello che va sullo store è metro.
            Inoltre NON puoi programmare con visualstudio per WINRT senza utilizzare le lib nuove (cioè metro)

          • Paolo ha detto:

            Visual studio per il desktop permette anche di compilare in modalità debug ARM. Poi il fatto che Microsoft non permette è un altro conto…ma è la prima volta che lo sento.

          • Lorenzo ha detto:

            NO, non basta ricompilare per ARM; le WinRT API sono un subset. Oltre a ciò, ci sono diversi vincoli cui lo sviluppatore si deve attenere.
            Se guardi anche solo le classi esposto dal namespace System.IO ti accorgi delle differenza… senza contare che tutte le chiamate “lente” andrebbero fatte in asincrono, cosa della quale molto spesso si evita nelle Applicazioni Windows Form.
            Altra cosa, invece, è la UI, ma ancora è si tratta di altro… andrebbe rifatta, per essere in linea con le altre ed essere usabile.

          • Lorenzo ha detto:

            Visual Studio permette di compilre in modalità DEBUG perchè se hai un tablet, utilizzando il debugger remoto, puoi installare la tua App in sviluppo sul tablet e debuggare…
            Sicuramente se il sorgente del software X fosse ben fatto, rispettasse certi criteri architetturali (alla faccia di chi dice che non servano…), si potrebbe fare un porting almeno delle parti core; appena però tocchi settori come “accesso al DB”, “accesso a risorse internet” , “accesso al filesystem” ecco che devi riscrivere. Altra cosa: le App Modern UI (Metro è obsoleto, come termine, e da *non usare) non hanno file di configurazione, che invece le Applicazioni desktop hanno e utilizzano molto.. Insomma, le differenze sono parecchie, non è affatto un “compila per ARM”, fidati ^_^
            Tra l’altro, se puoi, crea un normale progetto “Windows Form” da Visual Studio 2012 (nel mio caso sono su un Windows 7) e vedi un po’ se esista la “compilazione per ARM”. Il problema è che se non esiste il framework .Net fatto per ARM, c’è poco da fare… se non c’è, non c’è. Ti mancherebbero tutte le classi a disign time (e gli assembly a runtime) che stanno sotto il namespace System.Windows.Forms.

        • stefano ha detto:

          E comunque e’ inutile che metti i -1. sviluppo app x winphone/winrt. Se mi dici tu a quante conferenze/eventi Microsoft sei andato.. Io non me ne perdo una

          • Paolo ha detto:

            In un post hai -3. Se la matematica non è un opinione non sono l’unico che mette i meno! Comunque l’articolo che ti ho linkato l’hai letto?

          • stefano ha detto:

            T’invito a partecipare al community days 2013.. presso ma a Milano.. Poi potremo continuare a parlare.

          • Paolo ha detto:

            Ami cambiare discorso spesso?

          • abarth89 ha detto:

            Scusa se mi intrometto Stefano, però winrt ha anche lui l’interfaccia desktop, escludendo la parte sviluppo app exe non exe che io non ne capisco niente, ma se provi il tab che dicevi Asus troverai la tile desktop. Con questo voglio solo correggere chi sostiene che l’interfaccia desktop su win rt

          • abarth89 ha detto:

            Non c’è, non voglio creare flame o cose del genere, ma win rt è esattamente identico a win8 pro cambia solo l’architettura su cui gira..

          • Lorenzo ha detto:

            Si, certo, esioste l’App Desktop, ma questo non significa che sia possibile utilizzare quell’interfaccia nelle App.
            Anche volessi, non potrei metterla sullo store e l’unico modo per installare App wu WinRt è quello: lo Store.
            Stiamo sempre parlando di un utilizzo normale e lecito, se poi si parla di hacking il discorso cambia…

        • francesco ha detto:

          scusate ma io ho visto una guida in cui c’era scritto come fare il jailbreak e far girare gli exe su rt

          • francesco ha detto:

            però non funziona con tutte e poi però hanno fatto una cattiva scelta secondo me a sviluppare windows rt senza retrocompatibilità con le vecchie app desktop perchè secondo me venderebbe il doppio perchè io pensando che il surface rt fosse retrocompatibile avevo in mente di acquistarlo così avevo un pc di bassa /media fascia e un tablet buono a livello hardware tutto in unico prodotto e unica spesa

  2. VincenzoV92 ha detto:

    Finalmente aggiungersi

  3. Sdruu ha detto:

    era oraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! :D

  4. _klaus_ ha detto:

    Come si dice in questi casi… meglio tardi che mai! Il prezzo mi sembra leggermente alto ma se è il prezzo di listino sarà presto soggetto a tagli

  5. Maurizio ha detto:

    LOL per San Valentino lo rilasciano, dirò alla mia ragazza di regalarmelo xD

  6. Drak69 ha detto:

    Credo che il prezzo sia troppo alto per convincere la gente a comprarlo…500 euro vanno bene per i dispositivi gia conosciuti come l’ipad (non sto dicendo che li vale) o come il galaxy note 10.1, ma microsoft è appena arrivata in questo tipo di mercato e sicuramente ha anche molto da insegnare agli altri peccato che cio che conta è il nome…

    • User ha detto:

      L’unico vero competitor è l’iPad, che nel modello base è 499€ per il 16gb, il Galaxy Note costa poco meno ma lo considero MOLTO meno performante col sistema operativo che monta.

      Surface Windows RT 32 e 64 GB a partire da un prezzo stimato al pubblico di 499€.

      Se ci pensi bene Surface ha preinstallato Office, ha una porta Usb standard, non mi sembra sia un brutto prezzo :)

      • Drak69 ha detto:

        Per me è il prezzo giusto per quel tablet ed è il miglior tablet del momento…ne comprerei uno per ogni membro della mia famiglia, ma io non sto parlando di me xD stavo parlando del mercato in generale.

      • robowiz ha detto:

        Il Note 10.1 ha la penna attiva, caratteristica molto importante per chi usa il tablet anche per lavoro/studio. Se il surface rt avesse questa caratteristica sarebbe molto appetibile per questo tipo di utenti

        • raiz ha detto:

          Cos’è la penna attiva?

          • simone ha detto:

            penna attiva: s-pen

          • robowiz ha detto:

            Nella maggior parte dei tablet (ad esempio nell’ipad e nel surface rt) il touchscreen è fatto solo per funzionare con le dita. I pennini che a volte si vedono in realtà hanno la punta che ha la sola funzione di simulare il dito. I tablet con il supporto alla penna attiva invece hanno due tecnologie: quella classica per le sole dita e quella per la sola penna e queste due si alternano nell’utilizzo. Risultato: non cambia niente per quanto riguarda il tocco mentre la penna è molto più precisa e soprattutto sensibile alla pressione. Tablet che hanno questa tecnologia sono, oltre al note: l’ativ Smart pc, il surface pro e altri sempre più costosi.

      • jerico ha detto:

        A difesa di android devo dire che però per i prezzi ha adottato una strategia di mercato vincente: il mio nexus 7 vale molto di più di quello che l’ho pagato! Non dobbiamo sottovalutare questi prodotti”lowcost”, soprattutto in un periodo del genere.

    • Endri16 ha detto:

      Sinceramente non lo so, di solito la gente pensa che se una cosa costa tanto fa Figo ed è buona, piccole cose che noto durante la mia vita lavorativa, come quando spiego ai miei clienti il lumia 920 mi dicono allora se è così buono perché costa meno dell’iPhone? La gente non capisce un c…..zo!

  7. rafing2 ha detto:

    500 € e un furto considerando che come hardware è nettamente inferiore alla concorrenza e che nel resto del mondo lo vendono a 150€ in meno

    • _klaus_ ha detto:

      E che vuol dire? se il sistema gira a dovere con quell’hardware che senso ha pomparlo all’eccesso e farti pagare ogni core?

  8. Besciamellone ha detto:

    1. Secondo me è un’assurdità pagare a parte 100€ una cover, visto che l’hanno tanto pubblicizzata e cose varie potevano metterla nella confezione base.

    2. Se lo facevano pagare 100€ meno andava via come il pane, così mi sa proprio che non prenderà molto piede.

    3. A quel prezzo la gente prende gli iPad, mica un Windows visto che in tantissimi dicono che è complicatissimo da usare (parlo dell’8).

    Non incazzatevi con me ma è così, a voi potrà piacere e tutto E nemmeno a me dispiace, ma conta quello che pensa la gente, e al momento pensa che coi tempi che passano è meglio spendere poco, soprattutto in tecnologia.

    Ripeto, se era a 100€ meno con la cover inclusa (per fare bella figura e distinguersi dai pidocchiosi di Cupertino) vendeva molto di oiù

  9. genjo ha detto:

    Dive si trova l’ipad a 499? Perché io lo vedo di listino a 599. grazie per la info.

  10. Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

    Nei paesi europei costa uguale…in usa costa meno se fai la conversione dollaro euro,ma ormai nn la fa più nessuno.

    Io ho la ver da 64gb con tastiera da 2 mesi circa e mi trovo da Dio…gli altri tablet a confronto sono giocattoli

    • buzzurro ha detto:

      in USA il prezzo esposto e’ sempre iva esclusa (se acquisti online non si paga), ma in negozio si.

    • Marcello ha detto:

      Anche io ce l’ho da due mesi e sono molto molto soddisfatto. Abbinato poi ad un lumia 920, un pc con win 8 e la xbox é veramente grandioso!

      • misano ha detto:

        Anche io, da 2 mesi con Surface, Lumia 920 e ultrabook con Windows 8
        Come potete immaginare a me le tile piacciono parecchio !
        Bisogna comunque fare una considerazione, questo surface in termini di produttività ridicolizza qualsiasi iPad, che rimane comunque un riferimento nel mondo tablet.
        Per giocare e Facebook iPad ma per lavoro non c’è storia.

        • Nikola Togut ha detto:

          Ma ti riferisci alla versione rt o pro?

        • Gab.O.Le ha detto:

          mmm… sicuro di quel che dici?
          Io posso solo portare la mia esperienza, ma nella mia azienda ora ci sono 3 ipad alle vendite e vanno da dio perché oltre ai soliti utilizzi (posta, consultazione dei nostri cataloghi, ecc ), possono disporre di app che le software house hanno creato appositamente come:
          – edrawings: visualizzatore di files Solidworks in modo da poter mostrare i miei progetti ai clienti;
          – iBusiness: app che s’interfaccia al gestionale aziendale in modo da poter accedere a tutto ciò che occorre ad un rappresentante/venditore quando è fuori sede.

          Al momento invece per RT non c’è nulla di simile, e non so quando e se verrà creato qualcosa

    • raiz ha detto:

      Domanda…posso collegare un hardisk esterno? Posso installare tutti i programmi che installo su win8 per pc? tipo gestionali o autocad lt? Per lavoro sarebbe una rigata. Ha il wifi?……scusa per non rompere più mi date un indirizzo dove posso vedere le peculiarità del tablet. Se è buono lo prendo per tutti i dipendenti.

      • Marcello ha detto:

        Per quanto riguarda hard disk esterni si li puoi collegare senza problemi come anche tastiere, mouse e qualunque altro oggetto dotato di USB.
        E con la versione RT hai office 2013 praticamente completo e puoi installare tutti i software compatibili con Windows RT e processori ARM; non puoi però installare gli stessi programmi di un pc (per quelli dovresti comprare la versione Pro).

  11. berserkmir ha detto:

    Azz 500 euri pensavo meno, e comunque la rt non invoglia molto, tantovale un tablet da 200 euro, tanto ci fai le stesse cose.

    • Pino ha detto:

      E certo. Con un tablet da 200 euro hai office (quello vero non quelle cagatine android) su un tablet da 10.6 pollici con tegra3. Ma non diciamo scemenze suvvia. A 200 euro prendi una cineseria da 10 pollici (che non aggiorneranno mai con android ICS 4.0 quando in giro c’è la 4.2) oppure un tablet decente da 7 come il nexus o il kindle fire hd.

  12. Simone Tosi ha detto:

    499 in pratica senza tastiera giusto? secondo me è troppo..a questo prezzo con la touch cover era davvero bono

  13. Arslan ha detto:

    L’ho provato a Parigi, design-materiali-schermo fantastici.
    Lo voglio in versione pro, chissà quando arriva :|

  14. Lorenzo ha detto:

    Sto usando da poco più di 1 mese l’Asus Vivo Tab RT e vi posso garantire che è molto intuitivo, col touch.
    Da non poco, è multi-utente (cosa che iPad non è, per esempio).
    Cmq, per la mia esperienza, sconsiglio fortemente l’acquisto di questo pad, che non ha la possibilità di avere connessione 3G (Asus ha anche la versione 3G). WinRT nasce connesso, se non avete connettività è più che zoppo (basti pensare che SkyDrive, per esempio, non sincronizza i file come la versione desktop, ma funziona solo ed esclusivamente online).
    Il tethering col telefono è scomodo e consuma ben 2 batterie (quella del tablet e quella del telefono); in più il tethering se non usato si disattiva, quindi ancora vorreste usarlo ma no… Vai nel menu, accendi il tethering etc…
    Detto questo, WinRT come OS per un pad è superiore ad iOS, avendoli provati entrambi ;)

    • Stefano ha detto:

      Sono d’accordo che e’ utile il 3g ( ma non essenziale)
      Il tethering si disattiva se non connesso , altrimenti rimane attivo anche se non usi internet (sul mio 710). Di contro c’e’ che devi fare due piani telefonici, e questo mi sembra piuttosto inutile, a meno che non si usi la connessione veramente tanto.
      Detto questo sono anch’io indeciso tra asus Vivo/acer w510 e surface.. pero’ avere un tablet MS mi attira non poco…

      • Lorenzo ha detto:

        Esempio: la mattina vado sul treno.. accendo il tethering. Vado a pranzo (e lascio il tablet in ufficio, ovviamente).. il tethering si disattiva. Torno in ufficio e voglio navigare? Riaccendi il tethering. Vado a fare pausa e porto il cellualre con me.. il tehering si disattiva. Torno sul treno.. riaccendo il tethering… Ora, con tutti i piani tariffari flat che ci sono, a me starebbe benissimo pagarne un altro. Alternative assurde che mi hanno proposto: comprare un router 3G.. e così arriverei al 3° dispositivo da portarmi in giro, la terza batteria da tenere carica, il terzo ingombro?
        Il problema è che Surface NON ha proprio manco come opzione il 3G, quindi non puoi scegliere, e questo è assurdo…
        Andare in giro a cercare un hotspot libero e gratuito è da matti, senza contare che ti devi registrare in ognuno per poterti connettere.
        Includere un modulo 3G… questo ci voleva, era tanto semplice..

    • Morris Di Leo ha detto:

      Ho avuto pure io l’rt asus dopo anni di ipad, dopo una settimana l’ho venduto. Superiore in cosa???
      Se lo tocchi sull’angolo alto a destra il vetro si muove… In generale tenendolo in mano non si ha assolutamente la sensazione di soliditá che si ha con un ipad, skydrive non lo sincronizzi con un app desktop… Office é lentooooo su arm…tanto vale usare iwork che almeno gira da dio e si soncronizza con icloud… Tutto il software rt sembra buttato li, inoltre scatta da paura appena inizi ad aprire un po’ di app… cosa che con ipad non succede mai. E poi le app… E la fotocamera .. orribile!!! Internet explorer??? Dai Potrei andare avanti ore, il mio consiglio é non comprate un tablet con RT se non a 150 euro perché per ora é una beta e gira pure male. Se i tablet con x86 reggono in ore di autonomia e leggerezza allora possono essere una valida alternativa ma per ora Ipad é davvero inavvicinabile.

      • Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

        l’asus rt,che ho provato personalmente affianco al surface mio, è un po piu lento…la differenza è proprio visibile…credo che essendo il primo dispositivo rt,asus nn abbia ancora molta esperienza.
        surface è molto piu ottimizzato.
        ho avuto un ipad 3 per 8 mesi, e la velocità in generale è pressoche identica nelle medesime cose…con la differenza che qui hai una porta usb, una modalità desktop in cui posso aprire 3 o 4 cose contemporaneamente, una microsd, posso agganciarmi alla mia rete e vedere il contenuto di qualsiasi pc o nas comodamente in esplora risorse…quindi potrei andare avanti anche io per ore…dipende tutto da quel che ci devi fare….se ci devi giocare allora ci credo che uno si trova meglio con ipad,ma solo perchè ha uno store piu ampio.
        poi nn criticare IE, perchè qui hai la ver desktop pure, che è stracompleta come quella di un pc con win 8…su ipad hai solo una versione mobile,con 4 funzioncine contate

      • Lorenzo ha detto:

        Prima cosa: differenziamo l’HW dal SO.
        HW: sul mio Asus non ho avuto alcun problema di “vetro mobile”, a dire il vero, o non mi sono accorto di nulla quindi, per me, va più che bene.
        SO:
        1) Per esempio hai un FileSystem visibile, che ti permetter di: scaricare un file da IE, modificarlo da un’App, aprirlo con un altra, allegarlo ad una mail etc… Non devi aprirlo prima nell’app originale e poi fare “Apri Con”, operazione che, di solito, su iOS ti crea una copia dello stesso file ma non condivide il file modificato dalla 5^ app che ha modificato il file con la prima della catena.
        2) Puoi creare n profili utenti, tutti in sync con altre installazioni di Windows 8, che siano RT o normale
        3) Office compreso e non acquistato a parte, che non ho trovato lento per nulla, ma anzi ho rilevato molto più immediato dei corrispettivi pacchetti iWork.
        4) SkyDrive: tasto dolente, in effeti, perchè, al momento, non permette il sync offline… sicuramente migliorerano
        5) IE: non manca di nulla, anzi, ha pure il Flash Player (non abilitato per tutti i siti, è vero, ma cmq c’è).
        6) Ti permette di avere 2 app aperte in contemporanea; puoi tenere la chat o la mail o quel che vuoi “minimizzata” nella barra a sx o dx e contemporaneamente navigare, giocare, comporre email nella parte più ampia dello schermo
        7) Ha un lettore di PDF che arriva già con l’OS, e i PDF li apri da Skydrive o dai documenti o dalla chiavetta USB (non ricordo come si faccia ad aprire un file dalla USB dell’iPad, per esempio…)

        E pure io potrei andare avanti per ore…

        Discorso a parte quello delle App, ma questo ha poco a che fare con WinRT in se: è arrivato da poco, ma molte App vengono costantemente aggiunte e ce ne sono di notevoli, sia free sia a pagamento.

        • Morris ha detto:

          io parlo proprio di ambiente lavorativo invece… Internet explorer 10 va in conflitto con molti applicativi aziendali.
          Il fatto di avere un esplora risorse da usare con mouse e tastiera è solo uno svantaggio perchè è inutilizzabile con le dita.
          I client vpn non funzionano ( juniper, cisco ). Come puoi partire senza avere il supporto di certe aziende.. buh ( client vmware? Tool di gestione del dominio ? ) buhhh….
          Un file pesante di word o Excel rallenta di botto il tablet, inoltre con le dita non è proprio ” Utilizzabile ” . Poi vorrei vedere queste tre o quattro applicazioni utilizzate insieme, per quello che ho visto io diventa lentissimo se usato in questo modo.
          Il fatto di collegare un hard disk a un tablet ( che non riesce proprio ad essere un pc ) a cosa dovrebbe servire??? Il tablet è fatto per usarlo in mano e con le dita, come lo vedi un hard disk collegato con un cavo usb O_O….
          E poi non ditemi che si riesce a lavorare come con un pc con x86 perchè il 99% delle app non c’è e quelle che ci sono sono fatte male. A questo punto meglio windows phone…
          Il problema è che windows RT non fa bene il tablet e nemmeno il pc… non serve a niente è un progetto sbagliato e nemmeno supportato bene per ora… Era meglio puntare su x86 con atom e cercare di arrivare a un autonomia decente con prezzi umani …

          • Lorenzo ha detto:

            Molto spesso in azienza si PRETENDE la retrocompaitiblità fino a IE6, che in molte aziende (di pazzi, ma sono tante) è ancora il browser di riferimento. App moderne che siano multi browser dovrebbero funzionare anche con IE10.
            I ClientVPN non vanno perchè non puoi installare ClientVPN… Ma se scrichi l’App RemoteDesktop magari li puoi usare, devi vedere come sia fatta la vostra vpn.
            Per i file.. dipende da quanto siano pesanti. Ho visto anche fare PowerPoint da 650 Mb o word da 250 Mb, che rallentano anche su un desktop!
            L’esplora risorse lo uso anche con le dita, a dire il vero, oppure a 15 euro trovi su amazon penne capacitive che possono venirti in aiuto.
            NESSUNO (io per primo) ha mai detto che sia un desktop replacement… ma perchè, su un iPad fai girare applicazioni x86 ? Ci metti InDesign, PhotoShop, CorelVra.. oppure Autoacad? Oppure Office for Mac?
            Per l’USB: perchè no? Se vuoi scambiare file con un collega e non hai connettività come fai con un iPad ? almeno qui hai l’USB, di la manco quella. Oppure puoi collegarci direttamente una digitale e scaricare le foto…
            Se quel che cercavi era un PC formato tabler, non è il progetto WinRT sbagliato, ma sbagliato il tuo acquisto e le premesse a quell’acquisto, mi pare.

          • Morris ha detto:

            VPN e remote desktop sono due cose molto diverse. Il fatto è che su ipad trovi tutto, anche app un po’ più serie ( imovie – iphoto ecc.. ) oltre a trovare giochi belli e di tutti generi, app per il puro ” cazzeggio ” … SKYGO .. .insomma tutto.. su windows RT no e non solo non trovi le app per il cazzeggio ma non trovi nemmeno app professionali. Windows RT è quella via di mezzo da windows phone e windows 8 che proprio non c’entra niente.
            iOS è ottimizzato per il tablet e un app che io scarico o compro su iphone la trovo direttamente su ipad, un documento fatto in iwork lo trovo su ipad e mac, itunes match … ecc… per quello che mi riguarda è molto molto distante windows RT dall’essere un sistema operativo completo come iOS.

  15. Michele ha detto:

    @Tonyxx85: Scusa la pignoleria, ma però hai messo la foto del PRO ;P

  16. palladicuoio ha detto:

    si e il pro quando nel duemilamai???

  17. lux ha detto:

    a febbraio volevo prendere il neogeo x … ora è dura …

  18. Arslan ha detto:

    Tutti quelli che parlano di prezzo esorbitante (che poi é in linea con i concorrenti) si ricrederanno nel provarlo, owna tutto e tutti.

  19. paolo ha detto:

    Iconia w700 spazza via tutti i Tablet

  20. Dugongo78 ha detto:

    Ma siamo matti, 500 euro? Cercando un po’ su internet a quella cifra si prende un portatile intero! Oltretutto non è la versione pro, in questo ci girano solo le app che per ora sono davvero poche. Penso che il prezzo avrebbe dovuto essere molto piu aggressivo visto che comunque microsoft sta arrivando in questo mercato per ultima e con un ecosistema di app ancora piuttosto scarno…

    • Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

      stai confrontando prodotti completamente diversi….è come dire che hai a disposizione 14000 e uno ti propone una punto, e tu gli rispondi che con quei soldi ci puoi comprare un R1….

  21. misano ha detto:

    da possessore soddisfatto posso dirvi che il surface è un signor tablet, praticamente perfetto in ambito lavorativo grazie alla possibilità di connettersi facilmente ad una rete aziendale porta usb e office integrato.
    il sistema operativo e office occupano comunque 14 gb di spazio quindi lo storage a disposizione non è di 32gb.
    il lettore di schede micro Sd è utilissimo quasi quanto la porta usb.
    l’audio è buono ma basso come volume.
    fantastica la possibilità di collegarsi ad un nas in rete e guardarsi un film leggendolo da li.
    la tastiera virtuale non è il massimo, troppo simile a quella dell’ipad con i tasti in seconda battuta un po’ scombinati.
    il kickstand è una gran figata, molto comodo anche per lasciare il tablet sulla scrivania senza che occupi molto spazio e venga sommerso da fogli e oggetti.
    l’unico vero difetto è il sistema di ricarica che funziona solo con l’alimentatore proprietario , e non usb. comunque molto carino e utile il sistema magnetico tipo mag-safe.
    io consiglio il surface rt a chi usa il tablet per lavoro chi vuol giocare è meglio che si rivolga ad Apple.

  22. gb ha detto:

    Per l’rt è uscito il jailbreak per installare i sw basati x86, qualcuno che già lo ha potrebbe provarlo…

  23. Nicoripara ha detto:

    Da prendere appena il prezzo si sgonfia.

  24. giuseppe ha detto:

    Io aspetto e prendo il pro che è supercompleto!

  25. budiggy ha detto:

    Se non fosse per la mancanza del modulo 3G sarebbe veramente perfetto per uso lavorativo. A volte quelli di Microsoft non li capisco proprio…

  26. DanieleB ha detto:

    Cosa ne pensate dell’ Acer w510? Ne parlano molto bene ed è forse l’unico tablet sul mercato con w8 pro e soprattutto ad un costo molto interessante.

  27. Marcello ha detto:

    Io ho un gran dubbio se acquistare il tablet /pc con w8pro oppure un ultrabook con schermo più grande, magari i5 o i7. Insomma più potente.

    É vero che avere un tablet che si trasforma in pc e viceversa un pc che si trasforma in tablet é una gran figata, ma ne vale la pena?

    Il dubbio resta ;)

  28. Lorenzo ha detto:

    Scusate, ma del pro… che ve ne fate?
    Autonomia più limitata, peso maggiore.. per fare, per usare PhotoShop su uno schermetto ? Per me ha davvero poco senso..
    Le App che non siano pensate apposta per i tablet (e quindi con interfaccia touch) sarebbero davvero poco utilizzabili; a questo punto, forse, sarebbe meglio orientarsi direttamente su un vero Ultrabook, no?

  29. francomoh ha detto:

    E finalmente.
    Anche se è un tablet completo attualmente 499€ sono fuori budget per me

    • Miki_73 ha detto:

      Reso noto ieri il prezzo in italia di 499 euro, ovunque leggo critiche: tutti dicono che è un prezzo fuori mercato.
      Partendo dal presupposto che effettivamente al giorno d’oggi 500 euro sono una bella spesa per chiunque, ma per quello che offre questo Surface RT secondo me è allineatissimo col mercato.
      D’altronde basta andare sul sito Apple, nello store e scegliere un Ipad con 32 giga di ram e wifi: costa 599. Certo, avrà sicuramente uno store migliaia di volte più ricco, ma per le funzioni “standard” questo surface è ASSOLUTAMENTE più completo: ha l’office, ci puoi collegare stampante, hardisk, mouse e tastiera. Probabilmente per l’80 % delle persone sostituirebbe un pc in tutte le funzioni in cui viene normalmente utilizzato a casa!

  30. Riccardo ha detto:

    Leggo su Internet di alcuni problemi che avrebbe il surface,tipo memoria,wi-fi ,ne sapete qualcosa?

  31. Miki_73 ha detto:

    Hardisk usb, mouse e tastiere esterne ho letto che non hanno alcun problema ad essere utulittate col surface RT, giusto?
    Per quanto riguarda invece le stampanti, come funziona la cosa? Non potendo installare il software dal CD, come si fa ad installarle? (In windows 8 sul PCdesktop di casa, le mie due stamapnti di rete sono state rilevate ma finchè non ho installato il software dal cd per configurarle non è stato possibile utilizzarle)

    • misano ha detto:

      Tastiera e mouse sono immediatamente riconosciute, per quel che riguarda le stampanti… beh stampo pochissimo in generale, e non ho mai provato a stampare da surface… faccio qualche test e poi ti dico.

    • antonioerre ha detto:

      Windows 8 ha dei driver generici che possono gestire la quasi totalità dei dispositivi che si connettono anche nella versione RT.

  32. ROby ha detto:

    499$ ==> 499€ Fuck :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *