• 18 commenti

Greg Sullivan: Windows Phone ha una quota di mercato del 5%, in Cina vende come il pane!

Microsoft parla raramente sul numero di vendite dei terminali Windows Phone, ultimamente l’azienda di Redmond ha comunque rilasciato alcune dichiarazioni che fanno ben pensare sulla crescita della piattaforma.

All’inizio della settimana abbiamo visto Steve Ballmer, CEO di Microsoft, dichiarare che le vendite dei terminali Windows Phone nel periodo natalizio è aumentato di 5 volte rispetto lo scorso anno. Ora Greg Sullivan, Senior Marketing Manager di Microsoft, in una intervista a PCMag ha rilasciato alcune dichiarazioni molto incoraggianti.

Sullivan ha dichiarato che Windows Phone 8 in Cina “vende come il pane” e che negli Stati Uniti ha guadagnato molto grazie al contributo dei nuovi terminali Nokia. Stando alle sue affermazioni, la tendenza delle vendite di terminali Windows Phone è sulla giusta direzione, anche il numero di app totali arrivate a 125.000 è segno della crescita di questa piattaforma. A livello mondiale la quota di mercato di Windows Phone è del 5%, con l’arrivo di Windows Phone 8 l’azienda pensa di poter guadagnare mercato con più facilità.

Infine aggiunge che le persone erano abituati a pensare a Windows come un software per PC, in realtà è anche sui server, nella nuvola e negli altri servizi Xbox. Windows non è solo Windows e Windows Phone, si trova in tutte le parti di Microsoft.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Boh ha detto:

    Appunto, la mangiano solo pesce, mica pane

  2. tia ha detto:

    Appunto, là mangiano solo riso, mica pane

    • Saggiatore ha detto:

      Ahahah sei un idiota, ma mi hai fatto ridere

    • danydb ha detto:

      ahaahahah…in effetti….

    • malkavian ha detto:

      Scusami ma mi suona male la tua affermazione.oltre che avere Una moglie asiatica posso smentire le the parole da ignorante.e cmq posso garantirti che se non fosse che gli asiatici siano fortemente influenzati falls tecnologia apple solo perchè é Americana America posso garantirti che lì tea Asha e windows phone vedrai che Microsoft e Nokia daranno del filo da torcere sole altre aziende.

  3. antonioerre ha detto:

    Ottime notizie e avanti così! :)

  4. lore83sv ha detto:

    Beh il 5% non lo definirei “vendere come il pane” ma rispetto ai numeri di wp7 l’anno scorso é già qualcosa.

  5. stefano ha detto:

    In Cina le vendite dei cell wp8, sono partite a dicembre, quindi credo che non possano essere inclusi nel 5%…

  6. Bianco ha detto:

    E’ un po’ offtopic, ma sinceramente sono un po’ stufo.
    E’ impossibile avere 4 apps in croce e fatte male. Microsoft investi.

    che rabbia pensare a quello che potrebbe valere l’os con uno store decente.
    Ultimamente mi occorrerebbero per lavoro un paio di apps che giustamente non ci sono (anche per giocare lol). E’ alquanto snervante.

  7. Andrea ha detto:

    Ovviamente ha il mitico 610 in mano :)
    Se non fossero per le app penose per via delle limitazione di wp7 sarebbe il telefono perfetto, costa poco, fluido e pure col navigatore offline… Magari un giorno le app saranno istantanee come sugli android (compresi i fascia bassa) :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *