• 9 commenti

Nokia Lumia 510: Ecco il primo video unboxing

In un nostro precedente articolo abbiamo visto che Nokia ha ufficializzato il nuovo terminale Windows Phone di fascia bassa ovvero il Nokia Lumia 510 (Nokia Lumia 510: Nokia annuncia ufficialmente il nuovo smartphone Windows Phone 7.x).

Come accennato in precedenti articoli, questo terminale sarà lanciato inizialmente nel mercato orientale a partire da questo mese mentre in Europa arriverà a partire dal 2013. Il Nokia Lumia 510 sarà equipaggiato da Windows Phone 7.5 aggiornabile successivamente alla versione Windows Phone 7.8. Il terminale è stato realizzato per coprire la fascia bassa del mercato e dare una valida alternativa, allo stesso tempo economica, a tutti i vecchi possessori di terminali Symbian. Sotto le scocche in plastica del dispositivo troviamo:

  • Schermo da 4 pollici LCD
  • Windows Phone 7.5 (aggiornabile a Windows Phone 7.8)
  • Fotocamera posteriore da 5MP
  • Dimensioni: 120.7 x 64.9 x 11.51 (mm)
  • Peso: 129 grammi
  • Rete: GSM-WCDMA-HSPA
  • Processore: 800MHz MSM7227A
  • 256MB RAM
  • Batteria da 1300 mAh
  • Bluetooth 2.1 + EDR
  • WLAN IEEE 802.11 b/g/n
  • Registrazione video a 640×480 pixel a 30 fps

I colleghi di WPBox hanno avuto modo di mettere le mani sul terminale e di realizzare un video unboxing che lo mostra in tutti i suoi aspetti. Di seguito il video:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. gl3nn88 ha detto:

    Terminale inutile/utile allo stesso tempo. Da una parte perché chi ha comprato il 610 è rimasto abbastanza deluso: applicazioni non compatibili, giochi che non funzionano, RAM carente. D’altra parte è utile per noi possessori di cellulari di prima e seconda generazione, far uscire terminali con 7.8 a bordo potrebbe significare una maggior importanza, ancora per un po’, dei cellulari con WP 7.x. Potremmo essere ancora supportati per un po’, quindi ben venga che escano questi cellulari.

    • Francesco ha detto:

      io ce l’ho il 610 e non son mica deluso…anzi…un telefono a 0 euri con la tim che fa ste cose dove lo trovi?……cmq visto che continuano a buttar fuori cel su 7.5 vendo il 610 e prendo l’800 in offertona…ahhhh

      • gl3nn88 ha detto:

        Beh non parlo di tutti eh, c’è chi si trova bene e chi invece si trova male perché molte cose non funzionano nei cellulari da 256MB di ram. Fai bene a passare al Lumia 800 anche se al tempo della vendita del 610 il miglior cellulare qualità/prezzo era il Samsung W.

        • Francesco ha detto:

          vero e quasi lo prendevo…ma il 610 a 0 euri con la tim era + conveniente……in + questo ha il navigatore che scusa ma è molto sopratutto per me che giro solo in moto….anche all’estero….adesso trovo a poco + di 200 euri l’800 e faccio l’upgrade…wp8 può aspettare ancora un annetto….tanto non scappano(anzi costeranno un bel pò in meno….)….hihihihhi

      • lorenzos ha detto:

        Io a zero euro con la stessa promozione ci ho preso il 710 quando costava 300 euro

  2. Porcuz ha detto:

    Utile solo per aggredire la fascia di mercato under 100€. Un 4″ Nokia con la reattività di wp 7 per me farebbe grossi volumi. Sopra i 100€ è un telefono morto

    • ChargedGnome78 ha detto:

      Infatti io sto aspettando un telefono sotto i 100 euro per regalarlo a mia madre che di internet giochi e app non se ne fa nulla. Però il lumia è facilissimo da usare e con l’aggiornamento a 7.8 è perfetto anche per chi ci vede poco con le sue piastrellone e le impostazioni di accessibilità

    • A1G0r3 ha detto:

      Difficile che costerà meno di 100€, intorno a quel prezzo c’è la serie Asha. Per me andremo sui 149€ e allora bisogna vedere se ne vale la pena.

  3. Max ha detto:

    Non capisco chi continua a dire “inutile”. Se il tag price sarà di 100€ non c’è nient’altro con tale reattività sulla stessa fascia di prezzo. Peccato solo non abbia il flash…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *