• 15 commenti

Il Microsoft Surface preso a colpi con due fucili d’assalto (Video) [AGGIORNAMENTO x1 – Nuovo Spot Surface]

Abbiamo visto diversi test, più o meno utili, sulla resistenza dei diversi device Windows Phone. Su YouTube si trovano molti video bizzarri in merito, quello che vi proponiamo oggi è un video che vede il Surface di Microsoft essere maltrattato ai massimi livelli.

Il nostro amico Francesco (adryx_92), ci ha segnalato tramite Twitter un video che vede protagonista il tablet di Microsoft preso a colpi con due fucili d’assalto (M16 e M4). Ovviamente lo scopo del video è solo di intrattenimento, infatti il canale YouTube di Richard Ryan gira sempre video simili prendendo come protagonista uno degli oggetti tecnologici (e non) più ricercati. Se siete curiosi di vedere il risultato, ecco il video:

Aggiornamento x1

Per compensare lo stato d’animo degli utenti appassionati che hanno visto il Surface distrutto, ecco arrivare da pochi minuti sul canale ufficiale YouTube di Microsoft Surface un nuovo video spot dedicato al dispositivo. Peccato che almeno per il momento, Surface non è in vendita ufficialmente nel nostro paese.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alessandro ha detto:

    Guardate lo stesso test fatto su iPad mini.. Dopo è irriconoscibile e tutto a brandelli.. Almeno Surface si riconosce ancora :D

    • Umberto ha detto:

      Credo che la maggiore resistenza sia dovuta anche al case in magnesio… Vorrei farvi notare tra l’altro come lo stand non si stacchi nonostante venga attraversato più volte da proiettili (pensavo fosse una parte abbastanza “fragile” :D)

  2. gian89 ha detto:

    Uuuuuuu che dolore!!

  3. ZorroZ ha detto:

    mha…
    mi sembra decisamente un video privo di contenuti, molto poco educativo (se non diseducativo), e non ne capisco la finalità…
    Distruggere un oggetto costoso e che tanti vorrebbero avere ma non ce l’hanno o perché in attesa o perché costa troppo mi sembra davvero poco divertente…
    Ma forse io dai mie 42 anni sono lmitato x queste cose…
    Non ne capisco l’utilità nemmeno nel pubblicare il video…

    waiting for Surface Pro

    CIAUZ

    • Dario ha detto:

      Diseducativi sono guerre vere che i governi spacciano per un modo di aiutate i popoli. I video, i giochi di guerra e altro che nn fanno male ad essere viventi sono intrattenimento

    • mariano ha detto:

      Concordo con Zorroz…diciamo una vera stronzata!!!! Pensassero a far test come:radiazioni,frequenze,onde elettromagnetiche,e se i vari pezzi non sono nocivi per il nostro organismo,visto che una volta in possesso diventerà parte della nostra vita quotidiana!!

  4. attilio ha detto:

    Nokia sulla sua pag di facebook ha pubblicato una foto dove c’è il lumia 800 con wp 7.8 :) e ci sono le emoticons nuove nei messaggi :)

  5. Emanuele Pelosi ha detto:

    Bellissimo! Soprattutto dal mio nuovo HP ENVY Touchsmart

  6. Luca ha detto:

    Il Nokia Lumia 920 avrebbe deviato i proiettili senza scalfirsi xD

  7. Albebrando ha detto:

    Ci starebbe una pubblicità “vecchio stile”, con Ballmer che urla a mò di pescivendolo..quelle erano belle pubblicità divertenti, adesso o sembrano “hi i’m a mac” oppure sembrano prese da high school musical

  8. Roby ha detto:

    Personale Microsoft, incontrato in un grande distributore di informatica italiano, lascia trapelare la notizia che Surface potrebbe non vedere la luce in Italia! Essendo questo paese uno dei più floridi nel campo della telefonia e tablet, pone il grosso diniego dei Brand sulla commercializzazione dei prodotti MS! Piuttosto questi ultimi tendono a rassicurarli dicendo che il Surface è un modello a cui dovrebbero ispirarsi!! Le scorte Surface in Europa stanno per esaurirsi mentre saranno ben fornite negli Usa!
    Sigh!
    Sigh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *