• 21 commenti

Nokia: Il carica batteria Wireless utilizza la tecnologia NFC per avviare un’applicazione automaticamente

Una delle particolarità del Nokia Lumia 920, smartphone Windows Phone 8 top di gamma dell’azienda finlandese, è sicuramente la possibilità di ricaricare la batteria utilizzando un carica batteria Wireless, oltre al solito cavo USB.

Controllando le specifiche del carica batteria Wireless sul sito Nokia, possiamo notare come questo accessorio supporta la tecnologia NFC presente sul terminale in modo che una volta appoggiato il nostro smartphone sul dispositivo di ricarica, abbiamo la possibilità di far avviare automaticamente un’applicazione. Questo potrebbe essere utile ad esempio per far partire un’app “orologio”, il lettore musicale o magari se sarà possibile attivare automaticamente un profilo audio differente (suoneria, silenzioso, ecc)

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

    Semplicemente grandioso!

  2. Brizius ha detto:

    Potrebbe rivelarsi molto comodo…vedremo appena uscirà le applicazioni possibili…

  3. gumper68 ha detto:

    per me che lo uso come sveglia e che lo tengo in posizione quasi verticale appoggiandolo alla basetta porta wfi del pc tornerebbe molto utile

  4. leoniDAM ha detto:

    speriamo facciano anche dei tag programmabili!

      • Ivan Maltese ha detto:

        Tipo che ti cambia le tiles sulla home quando è sotto carica wireless.

        Ad esempio, per l’uso normale tengo principalmente Tiles medie/piccole mentre sono in giro voglio avere sempre a portata di mano Mappe, Navigatore, App per la fotocamera etc.
        Invece mentre sta sul supporto wireless verticale preferirei Tiles di taglia grande, con in bella vista e-mail, social, meteo e calendario.

      • leoniDAM ha detto:

        In pratica sono dei dispositivi (sticker adesivi o medagliette o possono essere qualunque altra cosa) che fanno quello che fa questa basetta, si possono programmare con una app direttamente dal cellulare per eseguire una applicazione, disattivare/attivare la suoneria, attivare Wi-Fi o BT e qualunque altra operazione vorranno concederci di fare

  5. Dany ha detto:

    grande idea! Nokia finalmente mi sta stupendo in modo molto positivo! (si vede dietro lo zampino di MS! :-D :-D :-D ) Devo però ammettere che ne avrei preferuta una simile ma in orizzontale che secondo me sarebbe una fi…a!
    Per il resto manca solo che mi dicano che si può usare la microusb per tirare fuori un segnale video (hdmi) ed io sono sulla luna!! :-D

  6. ozgar lumia 800 ha detto:

    Scusate l’ignoranza,ma tali accessori sono compatibili con tutti i Lumia???

  7. Fabrizio - Kronoturbo ha detto:

    Saranno compatibili solo con quelli nuovi credo,gli altri non hanno la carica wireless ne tanto meno l’nfc

  8. Renato ha detto:

    Ragazzi illuminatemi, ma a che serve il carica batteria wireless? Io credevo che si potesse caricare tenendolo in mano e portandolo a spasso con sé invece lo dovrei sempre piazzare lì come se fosse attaccatto al cavo. Dunque il vantaggio qual è che non l’ho capito?

    • Giuseppe Carboni ha detto:

      Nel mondo in cui viviamo oggi è facile non vedere i vantaggi che questa soluzione può portare… Immagina un futuro prossimo in cui ogni tavolo di fast food o caffetteria ha una basetta per la ricarica wireless… Tu ti siedi, ordini il pranzo, poggi il telefono sul tavolo e intanto si ricarica (fai anche del 5-10% della carica totale). Poi vai in ufficio e hai una basetta. Poi torni a casa in macchina e hai una dock con ricarica wireless. Certo è impossibile usarlo mentre si tiene in mano, ma per questo esiste anche la presa micro usb e la carica può avvenire come un qualsiasi altro telefono…

      • Kiba ha detto:

        Mi viene in mente anche una futura integrazione sulle automobili, del tutto fattibile dato che il sistema di ricarica che ha usato Nokia è uno standard. Mentre guidi e usi lo smartphone come navigatore (o semplicemente lo si tiene in uno scomparto apposito) nel frattempo si carica. Sarebbe comodissimo!

      • Vittorio ha detto:

        Lessi una notizia tempo fa di un azienda che stava lavorando per integrare la ricarica wireless nelle scrivanie…

  9. diego ha detto:

    Se poi uno è abituato ad usare l’auricolare senza fili, il tutto è fantastico

  10. Francesco ha detto:

    Sono queste le cose che dovrebbe pubblicizzare Nokia, perchè queste piccole cose attirano i clienti!

  11. samuele optimus ha detto:

    Complimenti Nokia, questo si che e fare le cose in grande! Non ce paragone con le altre case wp!

  12. Renato ha detto:

    Secondo me la vera innovazione sarebbe avere uno Smartphone con un autonomia “infinita” (vale a dire lo carico sempre quando vado a dormire, dormo almeno 6 ore, ma poi deve farmi arrivare nuovamente a letto che è ancora in vita indipendentemente dall’uso che ne ho fatto durante il giorno).

    E vi prego non mi dite che la cosa non è possibile. I vecchi cell, duravano 3 giorni. Lo so non facevi tutte le migliaia di cose che si fanno oggi, ma non avevi neanche la stessa batteria (ne avevano semplicemente una adeguata a quella tecnologia usata). Quindi suppongo che siano stati i produttori pian pianino ad abituarci all’idea che uno Smartphone debba avere un’autonomia di sole 8 ore. D’altronde anche per le batterie di modello in modello si avanza solo di pochi MAh.

    Insomma io vorrei OGGI, la batteria che sarà sugli smartphone tra 3-4 anni :). Rinuncerei a qualche altra cosa ma non a questo.

    Tuttavia una batteria così performante non farebbe vendere i caricabatteria wireless, da auto, da barca, da aereo, da tenda, da moto, da luna e via discorrendo :).

  13. Tommy ha detto:

    Un pò come per i nuovi xperia di sony !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *