• 18 commenti

Windows Phone 8: Possibilità di scrivere e-mail tramite dettatura vocale [AGGIORNAMENTO x1 – Video]

Grazie al nuovo SDK trapelato in rete relativo a Windows Phone 8, continuano ad arrivare informazioni sulle caratteristiche che saranno implementate nella nuova versione del sistema operativo mobile di Microsoft in arrivo entro fine anno.

I colleghi del sito mimovilwindows.com, hanno notato che nel client e-mail pre-installato nel nuovo emulatore è presente una quarta icona rappresentante un microfono. Analogamente a come avviene già nella sezione Messaggi di Windows Phone 7, in Windows Phone 8 sarà possibile scrivere le nostre e.mail senza l’utilizzo della tastiera touch, ma semplicemente dettando a voce il testo del messaggio.

Nell’emulatore, l’icona del microfono è disabilitata come possiamo vedere nell’immagine sopra, probabilmente sarà attiva solo nei terminali reali.

Aggiornamento x1

I colleghi di wp7app.de hanno girato un breve video che mostrano questa caratteristica in azione sull’emulatore (video visualizzabile solo da pc):

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mario Lanzillotta ha detto:

    funzione facile da implementare su wp 7.8! come tutte del resto! sono cose software che non ci voglio 10 core per farle girare!

    • sam ha detto:

      Ormai si sa che il problema non è piú l’incompatibilità ma la scarsa voglia di fare , e il bello è che i terminali attuali saranno ancora in commercio dopo wp8

      • AlbyThe1 ha detto:

        Investire su un prodotto vecchio sarebbe sbagliato per ma a mio avviso.
        Quando ho comprato wp l ho fatto xchè mi andava bene così com era, alcune mancanze sono state colmate da delle app (se l’os avesse già tutto nn ci sarebbe il marketplace delle apps ;).
        Vedi android nn aggiornano ufficialmente praticamente mai, e nessuno si lamenta.
        Personalmente conpreró wp8 il day one, e passerò il Lumia a mia mamma ;)

    • postgres ha detto:

      Un dispositivo portatile multi core ha senso solo per giochi graficamente avanzati o per applicazioni speciali.
      Tutte queste funzionalita’ dell’OS si potevano implementare nella 2 generazione monocore

  2. Usain ha detto:

    Buono buono,continua così emulatore di Windows Phone 8! :D :)

  3. kais ha detto:

    ottima cosa, speriamo che aggiungano qui in italia anche ler funzioni mancanti di bing e il futuro tellme.

  4. Andreitos97 ha detto:

    Secondo me queste cose verranno implementate! Cadrebbero nel ridicolo se non le implementeranno.

  5. gian89 ha detto:

    Sicuri non sia solo la possibilità di inserire allegati audio e registrarli quindi sul momento?
    E comunque per possiede LG c’è l’app”voice to text” che è fatta davvero bene.

    • newtarg ha detto:

      ..no…altrimenti l’icona sarebbe stata una “graffetta” come tutti gli allegati e nn un microfono che identifica “tell me”…suppongo!

  6. claudio hw ha detto:

    Mi sbaglio o esiste già un appl.per il dettato e-mail,sapete se funziona a dovere?

  7. reallyfly ha detto:

    si basta che non sia lento e inefficace com’è ora negli sms, che uno prima d’inviare un messaggio viene vecchio…vedi super velocità di android in questo senso

  8. Mousexx74 ha detto:

    bhe insomma dai.. gli sms si dettano già colendo.. cosa cambia in una mail?

  9. angelo ha detto:

    mi auguro che che vocalmente possa recepire bene il messaggio…..

  10. newtarg ha detto:

    …ma a sto punto mi vien da pensare che “tell me ” funziona male solo a me!!…nn riconosce quasi niente…ancora peggio per richiamare le app…specie quelle in lingua inglese…per esempio dovendo richiamare OFFICE devo pronunciarlo in italiano e neanche lo riconosce neanche quasi!….boo…per messaggi solo se i messaggi sono brevi riesce a scriverli corretti..tipo “ciao”…ridicolo no!!?..secondo me devono lavorare molto su questo aspetto…neanche al summit sono riusciti bene ad utilizzare TELL ME…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *