• 21 commenti

Rovio lavora per portare Angry Birds sui terminali Windows Phone con 256 MB di memoria RAM

In un nostro precedente articolo abbiamo parlato dell’impossibilità di installare alcune importanti applicazioni presenti sul marketplace di Windows Phone come Skype, Angry Birds, Tango Video Calls e PES 2012 sui terminali Nokia Lumia 610 a causa della RAM inferiori ai 512 MB (Nokia Lumia 610: Oltre a Skype non permette di installare Tango Video Calls, Angry Birds e PES 2012).

Rovio, la software house che ha realizzato il popolare gioco Angry Birds, nonostante non abbia aggiornato l’attuale versione come su altre piattaforme, è al lavoro per ottimizzare il gioco per i temrinali Windows Phone con 256MB di memoria RAM. A confermare la notizia è Heidi Lemmetyinen, Editor-in-Chief di Nokia Conversations che in risposta ad un commento sul blog ufficiale finlandese dichiara che il Team Rovio sta lavorando sulla versione ottimizzata per il Nokia Lumia 610 e non appena disponibile sarà annunciata la nuova versione.

Speriamo che anche le altre software house che hanno applicazioni non compatibili con questi device si attiveranno per ottimizzare o realizzare una versione light per i terminali Windows Phone con soli 256 MB di RAM.

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • paolo

    Buono finalmente si decidono a lavorare …. e finalmente vedremo angry birds con supporto a mango magari livelli nuovi e un po di fluidità in più 😀

  • vincenzo

    Vedete che avevo ragione? Ragazzi comprate il Lumia 610 se vi piace!non ve ne pentirete!date fiducia a wp!e gli sviluppatori ci ripagheranno!

    • rec1978

      Personalmente il Lumia 610 può rimanere sugli scaffali… Non ci si può basare sul fatto che gli sviluppatori adattino le app per diversi motivi:

      – Nessuno li obbliga ad adattare le app…
      – E’ un lavoro in più che devono fare oltre a quello di riadattare il codice sorgente per via del fatto che su WP non si sviluppa in codice nativo ma in C#.
      – Nel breve futuro non si può sempre sperare che tutte le app riescano a stare nei 256MB per il fatto stesso che queste si evolvono…
      – Se i costruttori fanno device castrati (256MB ram) non si può chiedere a tutti gli sviluppatori di perdere giorni a riadattare il codice, facessero terminali decenti punto e basta…

  • grigo

    dai cavolo, avere app ke nn girano in 256mb è una cosa improponibile,nn stiamo mica virtualizzando qualche so..questi sviluppatori meglio ke imparino a programmare seriamente..lo stesso skipe DEVE girare sul 610, credo però ke avverrà solo con l integrazione in w8. mi pare infatti ke nn dedichino tutte le energie in quest app dal punto di vista dell’ ottimizzazione.

  • Alfonso De Masi

    Ottimizzare va bene, ma pensate all app attuale, bisogna aggiornarla! Fate un lavoro complessivo e prenderete due piccioni con una fava!

  • Cerbero

    e io dovrei comprare un mattone solo per far girare angry birds…diciamola tutta..stavolta nokia farà un bel flop e tutta la concorrenza ci ridera dietro….

  • vincenzo

    Io ho 1 Lumia 800! E uso a lg optimus duall a lavoro (faccio l’elettricista) per non rovinare il mio Lumia!( ho avuto anche iPhone 3gs,galaxy s plus, iPhone 4 e galaxy s2) e se devo dire la verità..come trovo 1 acquirente per questo robottino che mi e rimasto..vorrei prendere in sostituzione questo Lumia 610!o sono indeciso di aspetare 1 decide di 3generazione,cosi poi passo l’800 a lavoro..comunque..il 610 m attira tantissimo sul serio!!

    • Stone

      Considera che online si trova già a 180 Euro e tra un mesetto il prezzo potrebbe addirittura andare sotto le 150..sicuramente è il killer phone d’eccellenza per la fascia bassa, a questo prezzo nessuno smartphone è così performante.
      Io l’ho provato qualche secondo e non sembra assolutamente di tenere in mano un device di fascia bassa, design da paura 🙂

    • Luca

      Scusa Vincenzo a quanto lo venderesti il dual?

  • contento per questa notizia, sperando che non si debba aspettare mesi per questo aggiornamento. E spero soprattutto che quelli della Rovio ne “approfittino” e includano nell’aggiornamento tutte le novità della versione iOS, e non si limiti solo ad ottimizzare il codice.

  • Mattia

    Magari potrebbero metterlo gratuito anche!

  • Effettivamente è un po’ assurda la cosa, Angry Birds girava (anche se non molto fluido) sul mio vecchio HTC Touch Pro con XDAndroid.. E di ram ne aveva altrettanta ma doveva anche far funzionare Android, cosa che i Wp non devono fare, quindi penso che per loro non sarà un problema questo “adattamento”…

  • giosh45

    Ragazzi, c’è poco da fare. Sono apprezzabili questi tentativi da parte di Nokia di mettersi nella fascia bassa del mercato (è una casa che rispetto molto, e a breve acquisterò il Lumia 900), ma non basta. Anzi, è controproducente: nel mondo degli smartphone l’ignoranza dilaga pari passo con la convinzione che in uno Smarphone conti solo l’hardware. Purtroppo, in un mercato che si porta alla più totale esagerazione (QuadCore?!) un terminale single-core con 256 MB di RAM, per quanto fluido possa essere, si fa ridere dietro alla concorrenza di ignoranti androidiani.

  • Miki_73

    Certo che…
    tutte ste paranoie, e poi vedi che vendono l’OMNIA W in offerta su monclick.it. (terminale di seconda generazione da 1.400 MHz, Giroscopio, Superamoled, camera frontale, ecc ecc ecc) a 199 euro.
    :-\
    http://www.monclick.it/schede/samsung/GT-I8350HKAITV/omnia-w.htm

    • IMHO miglior terminale della seconda generazione. E’ completo ed ha un rapporto qualità prezzo davvero straordinario!

  • Era ora, i programmatori devono svegliarsi ed ottimizzare…margini ce ne sono eccome.
    Giustamente tutti i terminali Nodo e Mango hanno sempre avuto 512MB, e dunque non c’era bisogno di ottimizzare… ma ora è diventato necessario.
    L’iPhone 3GS, 600mhz e 256mb di ram, fa girare Skype in background con un multitasking più evoluto rispetto a WP7…
    Non esiste che non sia compatibile col Lumia 610! SVEGLIAAAA

    • rec1978

      Mi sembra assurdo chiedere a 50000 sviluppatori ancora poco attratti da WP di fare unteriori sforzi solo perchè Nokia ha deciso di tirare fuori un cess*…

      Non sta agli sviluppatori tutelare le vendite di Nokia… E’ quest’ultima che se vuole vendere deve fare terminali decenti altrimenti a lungo andare tutti potranno fare terminali di mer*a perchè tanto poi gli sviluppatori ci mettono in cu*o…

      Nokia ci mettesse 2 dollari di RAM in più ed invece che vendere sto bidone a 199euro lo vendesse a 201… Il fatto è che vogliono risparmiare i 2 dollari ma vendere comunque ma non sempre si può avere “la moglie ubriaca e la botte piena”…

      Se io fossi un programmatore di una qualche app, starei a vedere il mercato: se i device a 256MB di ram prenderanno piedi ci penserei, altrimenti cavoli loro…

      Oltretutto mi chiedo: se dobbiamo adattare tutte le APP a 256MB, perchè comperare un terminale che ne ha 512? E ancora… Se ho un terminale con le potenzialità di 512MB perchè devo essere penalizzato dal ritrovarmi APP che hanno dei limiti? Perchè devo pagare 512MB di RAM e poi per colpa di cellulari con 256MB in reltà non posso vedere i vantaggi di avere più memoria?

  • gian89

    Questa mattina plaffo è in prima pagina sul market =D

  • rec1978

    Ora si incitano tutti (secondo me sbagliando) i programmatori a ridurre le risorse delle proprie APP… Ok… Diciamo che mi sta bene (non è così)…

    Ma poi a tutti quelli che hanno acquistato un terminale con 512MB di RAM, sta bene ritrovarsi APP castrate che non li sfrutteranno mai solo perchè devono girare anche su terminali bidone?

    Vi sta bene avere un terminale da 512 ma solo APP a 256?

  • kronoturbo

    Ragazzi che è sto panico di prima mattina??:-D Calma!
    Innanzitutto nessuno vi castrerà le app…pensate davvero che esista un app attualmente che una volta lanciata occupa davvero 100-150mb? Non ho mai testato tutte le app,ma son sicuro che se esistessero le conteremmo sulle dita di una mano.
    Oltretutto il futuro è wp8, perciò avere più RAM servirà in ogni caso perché ti potrai permettere di tenere aperto un bel quantitativo di app,mentre per i tel da 256 probabilmente con le 5-6 che puoi tenere già aperto ora. La RAM quindi non serve per un app singola.
    Film online che ho scritto io occupa circa 10mb,giusto per darvi un idea…e deve supportare uno streaming video…figuriamoci app semplici…

    Secondo me quando avrà la svalutazione naturale e si attesterà attorno ai 100-150, sarà il miglior wp rapporto qualità prezzo,dove si potranno fare grossi numeri e incrementare il bacino utenza,quindi gente che porta soldi attraverso app ecc…
    Non paragonatelo ora al omnia w…oppure paragonatelo al prezzo che aveva quando è uscito,ovvero 349€, che rispetto ai 199 del 610 sono quasi il doppio!! I paragoni facciamoli nel modo giusto.

    • rec1978

      Quello che dici è vero, ma è altrettanto vero che nonostante un’app singola non consumi 256MB da sola tuttavia ti ritrovi a subire comunque il limite, anche perchè a prescindere da tutto hai altre cose che girano sotto e l’APP in se per se non è l’unico problema. A dimostrare questo c’è comunque il fatto stesso che attualemente alcune APP non girano…

      Ad ogni modo, non possiamo neppure sperare che le APP stesse rimangano sempre sugli stessi livelli di consumo della RAM, in futuro potrebbero e sicuramente avranno bisogno di maggiore memoria…

      Si… In sostanza concordo con te che non sia la singola APP a creare il problema, ma di fatto quest’ultimo al momento si verifica… Certo, posso pensare al limite solo in termini di APP che girano simultaneamente, ma “anche no”… Secondo me 256MB sono pur sempre la metà rispetto a 512… E’ chiaro che questo non dovrebbe giustificare la possibilità o meno di avviare un’APP, ciò nonostante adesso è così e per questo le APP stesse devono essere ritoccate, riviste, aggiornate o non so cosa…

      Ad oggi potrebbe non esserci la necessità, ma il market si sta evolvendo velocemente e partire già col compromesso che dobbiamo stare sotto certi limiti per modelli di device che nascono a parer mio “castrati” non mi da una bella immagine…

      Magari domani ottimizzeranno le risorse del sistema in generale… Ma magari sempe domani vi saranno APP per fare filmati in FULL HD… APP per fare piccoli montaggi video… Od altre APP che sarebbero facilitate dal poter usufruire di 100 o 200MB di RAM “pronto uso”…

      Beh… Ovviamente ognuno ha la sua opinione, ma io personalmente avrei ritenuto più longimirante avere un Lumia 900 con 1GB di RAM come modello di punta ed il Lumia 610 con i soliti 512 invece che abbassare a 256MB il 610 ed avere un 900 che di fatto è come l’800 con più pubblicità…

      Dietro a tutto questo c’è anche il discorso che molti utenti finali vedono l’hardware come metro di misura per la potenza del cell (anche se così non è) e di fatto abbassare ulteriormente quelle caratteristiche che già da adesso non è che siano proprio futuristiche… Non mi sembra il massimo…

      Il discorso dell’Omnia W è in parte vero, anche se Nokia non è proprio una ditta che tende ad abbassare chissà quanto, a differenza di Samsung che in questo senso polverizza i traguardi… E comunque di fatto, allo stato attuale resta sempre più intrigante un Omnia W che sto bidoncesso a parer mio…

      Quello che mi piacerebbe capire è in che cosa hanno limitato questo 610 a livello di funzionalità del SO, perchè se non hanno ristretto i requisiti necessari a far girare quest’ultimo i 256 si rifletteranno sulle APP per ovvia conseguenza…

      Esempio terra terra:
      – Su device non castrati WP fa girare 10 servizi che gli occumano 200MB, quindi ne restano 312 per le APP (è solo un esempio)…
      – Su device castrati WP fa girare counque 10 servizi che gli occupano sempre 200MB quindi di fatto gli restano 56MB per le APP…

      Ora.. Se le app verranno adattate a girare in 56MB magari tagliando in piccole funzionalità, comunque questi tagli li avrai anche su device con 512MB… Si certo, ne potrai far girare più di una alla volta, ma comunque la singola APP presa per quella che è magari avrebbe potuto rendere meglio…

      In conclusione, secondo me “una coperta corta resta sempre una coperta corta”…

      Per come la vedo io, MS avrebbe dovuto imporre a tutte le APP a pagamento di possedere sempre una versione di prova ed al contempo eliminare a priori il filtro sull’installabilità basato sulla memoria stessa… Così facendo la gente prima di acquistare avebbe potuto provare l’app, giudicarne la resa e poi eventualmente acquistarla o meno… Infondo io potrei voler installare Skype perchè di fatto non uso altre APP e magari questa presa da sola non avrebbe nessun problema a girare anche con soli 256MB…

      Questa cosa che MS sta facendo di prendersi la responsabilità di filtrare le APP potrebbe essere un’arma a doppio taglio per gli utenti…