• 32 commenti

Azionista Nokia: Skype per Windows Phone è un problema per il rapporto con gli operatori!

Ieri abbiamo pubblicato un articolo inerente all’insoddisfazione degli investitori di Nokia e del “polverone” che stanno alzando al discapito delle finanze della stessa visto il collasso finanziario percepito ieri (Class Action contro Nokia, il titolo in borsa perde il 10%! Nokia pronta a difendersi).

Nell’assemblea tenuta ieri tra i rappresentanti azionisti di Nokia, oltre all’accusa di cui vi abbiamo parlato nell’articolo linkato sopra è emersa una nuova presunta causa dell’insuccesso dell’azienda finlandese secondo alcuni di loro. Sembra che una delle cause responsabili di tutto questo sia legato all’applicazione Skype, poco gradita dagli operatori telefonici in quanto viene vista come concorrenza. Gli operatori vedono in Windows Phone una potenziale minaccia vista la presenza di Skype, almeno secondo uno degli azionisti presenti.

Facendo un’accurata riflessione però, ci accorgiamo che anche nelle altre piattaforme mobile l’applicazione Skype è presente, e addirittura, offre funzionalità maggiori che migliorano di molto l’esperienza d’uso rispetto a quelle offerte da Skype su Windows Phone. A questo punto la domanda nasce spontanea, perchè i terminali Android e iOS vengono spinti anche dagli operatori mentre Windows Phone viene visto come una possibile minaccia? Probabilmente perchè la quota di mercato attuale non gli consente di essere forte contro gli operatori telefonici, importantissimi almeno in America.

Questa ultima riflessione potrebbe far cadere la veridicità di quanto affermato dall’azionista secondo la fonte. Ricordiamo che l’assemblea tenutasi in Finlandia tra gli azionisti Nokia non era pubblica e quindi le fonti di quanto detto non sono del tutto affidabili.

viavia

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. lux ha detto:

    Windows Phone devi resistere !!!

    • gimmi ridimmi ha detto:

      Ma ce l’hanno tutti i SO Skype!!! anche fatti meglio.. Basta scuse su…

      • newtarg ha detto:

        …beh..il fatto è che wp7 passa anche e specialmente dagli operatori mobile della nazione in cui i terminali vengono venduti…quindi hanno un reale interesse di conflitto..ciò nn può succedere con iPhone iOS perchè la apple vende solo nobrand è quindi può mettere ciò che vuole senza conflitto alcuno…per quanta riguarda android è un’altro discorso a parte essendo completamente aperto come sistema e quindi gli operatori mobile sanno già di dover accettare la cosa se vogliono far parte di quella fascia di mercato unica dei terminali d fascia bassa (che è enorme attualmente!!!)…credo!!!!!!!!!!!

  2. Drak69 ha detto:

    Skype per windows phone xD ma dai che noi abbiamo uno skype monco…su android ha molte piu funzionalità…diciamo la verità, nokia si è fatta una brutta reputazione tra bug firmware e prezzi esagerati. Poi su windows phone non è riuscita nemmeno a spingere la sua punta di diamante: la fotocamera.

  3. Markk Niesel ha detto:

    in realtà hanno paura che skype prenda davvero piede, ma se uno và a guardare ci sono un’infinità di altri servizi di cui devono aver paura!

    • Drak69 ha detto:

      gia, ci sono tanti servizi voip….poi c’è whatsapp che limita tantissimo l’invio di sms.

      • Markk Niesel ha detto:

        guarda ai carrier dei messaggi gli frega poco, infatti te li regalano a fuffa, quello che a loro fa guadagnare sono le chiamate voce e la connessione dati.

        • Drak69 ha detto:

          Questo che hai esposto tu è il pensiero di un utente qualunque…invece le aziende tentano di spremere qualunque cosa per il singolo centesimo…per loro meglio guadagnare 4 euro al mese da ogni cliente per i soli sms, che non guadagnare proprio da quel servizio ;)

        • Antonio ha detto:

          hai idea del guadagno di ogni singolo sms per le aziende?
          Te li regalano il cazzo.

          La cosa divertente è che ci sono aziende (Vodafone) che fà offerte di dubbia convenienza per l’invio di messaggi tra sim con stesso operatore vodafone…
          Se io sono vodafone e mando un messaggio a wind c’è una spesa da parte di vodafone per il trasferimento del messaggio verso wind e viceversa, se invece il messaggio è limitato ai vodafone loro non spendono praticamente un cazzo e ci straguadagnano.
          Whatsapp stà azzoppando le sim ricaricabili, ecco il motivo dell’adeguamento degli operatori che hanno presentato una vasta gamma di abbonamenti (sempre di dubbia convenienza) tutto incluso (chiamate, sms, internet).

          Chi ha un abbonamento tutto incluso i messaggi li paga cmq.
          Il problema grave sorge se si mette in mezzo di prepotenza skype, che tra poco se non sbaglio cambierà nome e si includerà ai servizi windows live con il nome di “chatter”…
          A che pro dovrei utilizzare abbonamenti tutto incluso o sim ricaricabili? Mi basterebbe pagare solo la connessione internet e fare un abbonamento voce e messaggi con skype, che mi abbatte anche i costi fuori dalla nazione e dal continente.

          Io la vaccata la stò sparando: Se skype (che dovrebbe chiamarsi chatter a breve) stavolta entra veramente nel mercato mobile e i vari operatori non riusciranno a pararsi il culo come in USA (i telefoni sono vincolati solo da abbonamenti con gli operatori) saranno CAZZI AMARI per tutti loro.
          Con grande gioia dei consumatori…

  4. Andrea ha detto:

    ma cosa cambia alle compagnie telefoniche? mi continueranno comunque e sempre a vendere l’abbonamento alle reti 3G ! devono essere loro a spostare il target e seguire l’andamento del mercato! semplicemente se prima se prima mi fornivano 20€ di traffico telefonico per un abbonamento ora mi offriranno che ne so 2 GB di internet per 20€ e son tutti contenti!

    • Drak69 ha detto:

      Beh ora come ora io ho attive sulla mia scheda le offerte per chiamate, sms e internet…quando i miei amici inizieranno ad usare di piu skype togliero le chiamate…quindi 2 euro a settimana in meno per il mio operatore. Quando FINALMENTE anche gli altri scopriranno whatsapp allora passero ad usare quello…togliendo un euro a settimana al mio operatore. Quindi alla fine al mio operatore andrà il 50% di cio che guadagna ora

  5. enrico ha detto:

    Iniziano un po’ tutti a temere l’avanzata di WP7. Ma se con WP8 Skype sarà integrato come account di sistema come Facebook, Twitter live e LinkedIn, cosa succederà???!!!

    • Giuseppe Carboni ha detto:

      Succede che i terminali no brand verranno comunque venduti e, vista la bontà dell’OS, la quota di mercato MS salirà costringendo gli operatori a stare MUTI come dovrebbero, ci spillano già abbastanza soldi così…

      • newtarg ha detto:

        …sicuro..gli operatori accetteranno un compromesso del genere qualora avvenisse ciò…un po come è successo con android…che accettano di tutto se vogliono farne parte…

  6. Daniele ha detto:

    Ma questi si drogano… A parte che il client di Skype peggiore ce l’ha proprio wp7, poi ci sono una marea di servizi analoghi (tango, viber, etc…)…
    Poi gli operatori hanno tutto da guadagnarci: più smartphone venduti con contratti dati più consistenti

  7. michele ha detto:

    Si Daniele, hai ragione. Questi si drogano e di brutto. Poi proprio Skype, che tutti ci lamentiamo x non essere all’altezza della concorrenza. Forse cercano di infangare i wp7 perché sta rubando mercato ed è in continuo miglioramento

  8. j-mac ha detto:

    Se questi sono gli azionisti nokia siamo a posto…

  9. kais ha detto:

    il problema è che mentre skipe e tango su ios/android sono app….con wp8 e l’acquisiszione da parte di ms diventerà un tutt’uno con l’os.
    non possono quindi evitare di metterlo….stanno boicottando wp in modo incredibile….speriamo ms resista.

    • Drak69 ha detto:

      Microsoft ci è abituata…tutti che sparlano per windows su pc e poi si comprano sempre pc con altri windows….tutti che sparlavano della sconosciuta xbox360 e poi si è messa al pari del marchio playstation. Purtroppo va così. microsoft è una delle aziende piu discusse e prese di mira.

      • lore83sv ha detto:

        al pari della playstation?? diciamo pure che l’ha schiacciata. ad oggi chi compra una playstation anzichè una 360 o è un folle o un cieco. allo stesso prezzo hai pure il kinect compreso. la play cosa offre? il playstation move?? mappperfavore!!

  10. erchiappa ha detto:

    Ma un analista finanziario cosa ne sa? Quelli vogliono solo dividendi dai

  11. Dam ha detto:

    Gli operatori devono adattarsi e capire le esigenze dell’utente, un po come successe per Internet.
    All’inizio pagavi a tempo o a dati, poi sono arrivate le flat, meno guadagno sul singolo utente ma molti molti più utenti.
    Stessa cosa deve avvenire per le tariffe mobili, basta con soglie massime e con limiti impossibili.
    Se invece di contrastarla, sposassero la filosofia Skype proponendo tariffe ad hoc avrebbero molti più utenti con abbonamenti dati.

    • newtarg ha detto:

      ..non potrà mai succedere che arrivi una flat sul mercato mobile…in quanto non ci sarebbe più concorrenza…sulla linea fissa ci sono molte variabili che rendono una adsl migliore o peggiore di un’altra…

  12. PaoloXXX ha detto:

    Non temete, xbox docet :) Più paura hanno e più casino fanno gli altri, più se ne parlerà e più persone scopriranno wp. Vince la legge del mercato, sempre !! Wp è l unica novità da anni, è bello, duperveloce, e dietro c è Microsoft, è scritto :D

  13. blorg ha detto:

    Gli operatori devono rassegnarsi, anche sulla telefonia mobile ci saranno delle tariffe flat dati che permetteranno di fare tutto: messaggi, telefonate VOIP, internet ecc.. è solo questione di tempo.

  14. black ha detto:

    pensate che, io uso la rubrica Facebook per inviare messaggi XD

  15. ironsampei ha detto:

    È normale che le compagnie telefoniche “rompano” per questi servizi; vi faccio un esempio stupido: pensate se cominciassero a vendere automobili a costo irrisorio che funzionano ad acqua e con un litro fanno 50km o più, come credete che la prenderebbero le compagnie petrolifere che non avrebbero più il monopolio sui carburanti???
    Non bene di certo…
    Io praticamente con 3€ a settimana navigo, faccio chiamate (skipe), mando SMS ed MMS (Facebook, whatsapp, xms, ecc…), ed il tutto praticamente senza limite… Se tutti facessero così pensate soldi che perderebbero le compagnie telefoniche…

  16. stefano ha detto:

    Siiii come no…colpa di skype.
    Siamo gli unici ad averlo su wp7 infatti….

    Magari quando a letto non gli si drizza danno la colpa al cane che li guarda, già che ci sono

  17. Pierluigi ha detto:

    Skipe esiste su Nokia dai tempi del 5800 EM e nn solo su nokia…e rompono solo ora come al solito per interessi economici..che skifo…

  18. rec1978 ha detto:

    Le compagnie telefoniche HANNO ROTTO I COGL*ONI!!! Vendono i pacchetti dove fanno pagare il traffico dati si o no?! E allora che non rompessero il caxxo su come questo traffico dati lo vogliamo usare… Si regolassero di conseguenza… Se sono mentalmente vecchi a chi vogliono dare la colpa?! Potrebbero diminuire i costi delle calssiche chiamate ed aumentare quelli del traffico dati punto e basta… Così i loro guadagni non ne perderebbero e gli utenti sarebbero più contenti perchè potrebbero fare come caxxo gli pare…

    Alla fine se al posto che darmi 200minuti di chiamate me ne dai 150 e mi fai usare internet come mi pare a “te operatore” che ti cambia? Tanto sempre 20 euro al mese guadagni non è che ci perdi un caz!!

  19. rec1978 ha detto:

    Si ma basta che quei 3 euro la compagnia telefonica te li faccia diventare 6 e ti fo*te… Quindi hanno poco da piangere. Il fatto è che non si accontentano di aumentarti di altri 3 euro, ma sono dei succhiasangue che vorrebbero mangiarci ancora di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *