• 22 commenti

I risultati finanziari relativi al Q1 2012 di Microsoft

Il colosso del software ha recentemente rilasciato i risultati finanziari per quanto riguarda il periodo che va da inizio anno al 31 Marzo 2012.

Microsoft Corp. ha annunciato un fatturato trimestrale di 17,41 miliardi dollari per il trimestre conclusosi il 31 marzo 2012, un aumento del 6% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. L’utile operativo è stato 6,37 miliardi dollari, in crescita del 12% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

L’utile netto e gli utili diluiti per azione per il trimestre sono stati 5,11 miliardi dollari e 0,60 dollari per azione, rispetto ai 5,23 miliardi dollari e $ 0,61 per azione, rispettivamente, nel periodo dell’anno precedente.

Steve Ballmer, chief executive officer di Microsoft ha dichiarato:

Stiamo guidando verso lanci emozionanti di tutta l’intera azienda, offrendo allo stesso tempo forti risultati finanziari. Con l’imminente uscita del nuovo Windows 8 e tablet PC, la prossima versione di Office, e una vasta gamma di prodotti e servizi per l’impresa e dei consumatori, ci sarà la consegna un valore eccezionale a tutti i nostri clienti nel prossimo anno.”

Per quanto riguarda la sezione Server & Tools Business vediamo un fatturato di 4,57 miliardi dollari nel terzo trimestre, un aumento del 14% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, guidata da due cifre la crescita dei ricavi in ​​SQL Server e oltre il 20% di crescita dei ricavi System Center.

La divisione Microsoft Business ha riportato un fatturato di 5,81 miliardi di dollari nel terzo trimestre, in aumento del 9% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, riflettendo la continua forza di Office 2010 con le imprese e i consumatori. Dynamics ha registrato un incremento dei ricavi dell’11% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un fatturato che cresce oltre il 30%.

La divisione Windows e Windows Live hanno realizzato un fatturato di 4,62 miliardi di dollari, un aumento del 4% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Forte Windows 7 con l’adozione di questo sistema operativo sui desktop aziendali  con un incremento del 40% a livello mondiale.

La divisione Entertainment & Devices ha realizzato un fatturato di 1,62 miliardi dollari, in calo del 16% rispetto al periodo precedente. Xbox è rimasta la console più venduta negli Stati Uniti, e la società ha annunciato i nuovi partner di contenuti televisivi e di esperienze per i suoi 40 milioni di membri Xbox LIVE.

Kevin Turner, chief operating officer di Microsoft ha dichiarato:

Continuiamo ad eseguire bene tutte le nostre attività, e stiamo assistendo a una forte domanda per i nostri prodotti e servizi aziendali. I nostri investimenti e le offerte nel database e la piattaforma di cloud pubblico, privato e ibride stanno aiutando i nostri clienti a trasformare le loro attività per soddisfare le esigenze aziendali in continua evoluzione di oggi.”

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. TDK ha detto:

    GRANDE MS!!

    • Andrea F. ha detto:

      windows phone non va molto bene a quanto pare

      • kais ha detto:

        non andrà mai bene secondo me…si porta dietro la nomea di zozzeria made in ms, un po come ancora oggi anche con tutto quello uscito si pensa a xbox rispetto a playstation.
        io cmq mi accontento di arrivare al 13%, soglia sopra la quale gli sviluppatori devono considerare wp7 come os per i loro prodotti.
        il 50% lo lascio al robottino sbilenco con tutti i casini che si porta dietro.
        P.S:apple ha il 25% e hai il mondo ben superiore a android per app e supporto.

  2. Andrea F. ha detto:

    Mmm ma il singor Flop non aveva parlato al suo arrivo di “una piattaforma in fiamme”? e la situazione era molto molto meglio di cosi’….
    cosa aspettano a mandarlo via?
    Ha dichiarato la morte di symbian quando symbian costitutiva la quasi totalità delle entrate…(strano che la gente non lo compri), salvo poi cambiare idea dopo un po’…
    ha puntato tutto su windows phone 7 quando wp7 – e questi sono dati oggettivi – non se lo fila nessuno,
    ha ucciso il progetto meego rompendo con intel e facendo di tutto per non vendere l’n9…
    spara c…..e ogni giorno..tipo i dual core non servono e via cosi’…
    Windows phone per crescere ha bisogno di una Nokia forte, togliamola dalle mani di Flop e mettiamola in quelle di una persona seria…

    • Andrea F. ha detto:

      scusate commento postato nel posto sbagliato….

      • kais ha detto:

        ma voi siete azionisti nokia? perchè davvero non si capisce cosa ve ne freghi che un azienda venda o meno…e sopratutto non si capisce perchè dovete sempre sparlare di wp7 manco vi venissero soldi in tasca.
        ma pensate a altro che il fegato ringrazia.

      • kais ha detto:

        non è il posto ad essere sbagliato, è il commento…a che serve scrivere simili fesserie?

        • Andrea F. ha detto:

          mmmm leggo il forum e i tuoi commenti sono sempre cosi’ del tipo degli articoli di Scalfari: il depositario dell’unico e vera verità. fesserie saranno le tue…pensate a altro che il fegato ringrazia? ma se non ti frega niente di ste cose o non leggere i commenti o direttamente non andar nei forum

          • kais ha detto:

            ciccio fa un favore a tutti….levati di torno se l’unica cosa che sai fare è scrivere post come quello di sopra, altro che uniche verità, qua manco il buon senso si ha a postare nel forum/blog certi commenti su os e multinazionali.

    • TDK ha detto:

      AHAHAH PER FAVORI TROLL ED HATERS VIA DA QUESTO BLOG!!

      • j-mac ha detto:

        E’ l’unico modo per giustificare la loro presenza su questo pianeta… altrimenti scatta il suicidio.

        • kais ha detto:

          sai comincio a pensare una cosa, se prima se la prendevano con iphone e hanno preso una tranvata in faccia allucinante è ovvio che adesso stiano puntando a wp7, è per loro il secondo da odiare e al momento quello che va peggio, si vede che vogliono vincere facile.

  3. Daniele ha detto:

    In Microsoft va tutto bene tranne WP, come Xbox all’inizio, il progetto e a lungo termine. Partito così così e oggi è la più venduta. Windows Phone ha un’ottima base, se ci lavorano sopra riusciranno anche questa volta ad avere il successo che si meritano.

  4. giggi ha detto:

    windows phone dentro microsoft è solo una delle attività, la forza di microsoft sono windows e office. windows phone è un prgoetto giovane che sta crescendo, sarà una lunga battaglia e microsoft ha le risorse per portarla avanti. La xbox è un esempio lampante, partita in sordina ha poi declassato la playstation di sony.

    • kais ha detto:

      il fatto è che dopo 10 anni non l’ha declassata, l’ha affiancata e questo per me è davvero strano visto che come qualità di titoli è persino superiore a livello visivo tra quelli che ci sono su entrambe le piattaforme.

      wp7 secondo me farà la stessa fine, screditato piu per ragioni di stupidità che di qualità vera dell’os rimarrà sempre una minoranza…speriamo che mi sbagli.

      cmq ieri ho visto con i miei occhi 3 persone in un negozio di elettornica comprare nokia e omnia w, e altri 2 dire che si trovano molto bene e funziona tutto alla grande…speriamo facciano pubblicità all’os.

  5. War ha detto:

    Ho capito Andrea F. ma stiamo parlando di un c***o di cellulare, io non ho azioni Microsoft quindi non é che perdo il sonno se non vende.. E tranquillo che il mio LG fa gia molto piu di quello che avrei sperato..

    Di problemi veri in Itali ce ne sono già abbastanza se vengo a leggere qualche news su Plaffo é per passarmi il tempo :)

  6. Valmo ha detto:

    beh che elop sia un quasi incompetente è lapalissiano :)
    comunque non è affatto strano che ms abbia affiancato sony in 10 anni nel cmapo console. Considera che ms ha dovuto “combattere” contro l’ideologia generale della gente (specie in EU) dove playstation=console. punto. Avrebbe potuto far uscire anche una macchina della morte che svernicia i pc di adesso, ma i risultati sarebbero gli stessi. PS era sinonimo di console (tanto che molta gente non del mestiere o non appassionata chiamava qualsiasi console playstation, un po’ come dire “hai un kleenex”) e un po’ come sta facendo apple (apple=figo anche se costa in media il 30% in più della concorrenza e fa le stesse cose, anzi spesso è più limitata).
    Poi non vale nemmeno molto la cosa del “windows=schifo” resta il fatto che è nel 90% dei pc. E dire che le alternative ci sono. E con win7 e le ultime cose che ms sta tirando fuori (praticamente da quando c’è Ballmer alla guida) sono veramente valide.

    • TDK ha detto:

      LAPALISSIANO STO CAZZO!!!

    • kais ha detto:

      in rete si leggono un sacco di articoli assurdi su nokia che va male, colpa di wp7, se aveva android volava, elop idiota eccecc….nessuno però dice che con elop e wp7 il nokia lumia900 sta vendendo oltre le aspettative in usa, in europa i lumia series vanno molto bene e nell’est asiatico fino a poco fa non c’erano e adesso con il 610 stanno ricevendo parecchi preordini.

      alla fine secondo me è piu una questione di mala informazione che incompetenza di questo o quel manager.

      nokia stava fallendo, la ristrutturazione e i tagli al personale erano dovuti anche se uno spera sempre che non avvengano.

  7. MaxpoweR ha detto:

    win 7 è un ottimo sistema operativo, il migliore che abbia usato e sono partito da win 3.1.
    Windows Phone mi ha dato le stesse impressioni di win 7 mi ci trovo bene e tutte le persone con cui parlo me ne parlano bene. A mio avviso è questione di tempo e l’unica vera alternativaa WP sarà iOS ma solo per il marketing aggressivo che ormai fa non per la qualità che in win è nettamente superiore.

    Come per il termine Playstatrion ormai diventato quasi sinonimo di console lo stesso è successo con l’Iphone ormai in tutti i film (5\6 anni fa si vedevano solo i Nokia nei film) ed usato come sinonimo di smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *