• 16 commenti

Windows Phone Marketplace: Scopriamo tutte le applicazioni che utilizzano codice nativo

Come ben sapranno gli sviluppatori Windows Phone, il sistema operativo mobile di Microsoft non permette di scrivere applicazioni che utilizzano codice nativo da pubblicare sul marketplace.

Solo le applicazioni Homebrew e i diversi costruttori hanno questa possibilità. Microsoft concede comunque questo privilegio ad alcune applicazioni di terze parti presente sul marketplace. Il sito Nanapho.jp ha controllato le diverse applicazioni alla ricerca di quelli che contenevano il file ‘WMInteropManifest.xml’, utile proprio per utilizzare codice nativo. Da questo si scopre che solo 48 applicazioni hanno questo permesso, per la gran parte sono applicazioni sviluppate dagli operatoti/costruttori e solo 7 sono da sviluppatori esterni.

Di seguito le app che fanno uso di codice nativo sviluppate dai costruttori:

  • Acer Registratio – Acer Inc
  • Converter – HTC Corporation
  • HTC Hub – HTC Corporation
  • Notes – HTC Corporation
  • Stocks – HTC Corporation
  • Connection Setup – HTC Corporation
  • Photo Enhancer – HTC Corporation
  • Love – HTC Corporation
  • Flashlight – HTC Corporation
  • Calculator – HTC Corporation
  • Compass – HTC Corporation
  • HTC Watch – HTC Corporation
  • Locations – HTC Corporation
  • Connected Media – HTC Corporation
  • Dock Mode – HTC Corporation
  • Tango – HTC Corporation
  • SmartShare – LG Electronics MobileComm
  • ScanSearch – LG Electronics MobileComm
  • Voice to Text – LG Electronics MobileComm
  • Network Setup – LG Electronics MobileComm
  • Nokia Music – Nokia Corporation
  • Network Setup – Nokia Corporation
  • Contacts Transfer – Nokia Corporation
  • Network Profile – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Three – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Photo Studio – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • AllShare – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Video Call – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Mobile Print – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • advanced text messages – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Wireless Manager – SAMSUNG ELECTRONICS Co.
  • Tango for Samsung – SAMSUNG ELECTRONICS Co.

Di seguito le app che fanno uso di codice nativo sviluppate dagli operatori (nessuno italiano):

  • AT&T Navigator – AT&T Services
  • AT&T U-verse Mobile – AT&T Services
  • AT&T Radio – AT&T Services
  • Slacker Radio – AT&T Services
  • Eメール – KDDI CORPORATION
  • アドレス帳移行 – KDDI CORPORATION
  • Slacker Radio – T-Mobile USA
  • T-Mobile TV – T-Mobile USA
  • TeleNav GPS Nav – T-Mobile USA

Infine le (poche) app  che fanno uso di codice nativo sviluppate da sviluppatori esterni:

  • Adobe® Reader® – Adobe Systems
  • 百度浏览器 – Baidu
  • NAVIGON USA – NAVIGON
  • NAVIGON Europe – NAVIGON
  • ScanSearch – olaworks
  • Spotify – Spotify
  • Tango Video Calls – TangoMe

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. crik84 ha detto:

    Interessante come HTC sviluppi tanto con il codice nativo

  2. blorg ha detto:

    Scusate l’ignoranza, ma in cosa consisterebbe la differenza?

    • Giorgio ha detto:

      migliori performance.

    • Gerry ha detto:

      In pratica utilizzano codice con un livello più basso rispetto a quello normale. In questo modo possono utilizzare librerie non pubbliche agli sviluppatori o hanno accesso direttamente all’hardware del dispositivo.

      Un esempio:
      L’app per utilizzare WP come torcia, sul marketplace in realtà registra un video con flsh attivo, appena chiudi l’app elimina il video e a noi da l’impressione che abbiamo utilizzato solo il flash led. Mentre quella sviluppata da HTC, potendo gestire direttamente il led della camera, accende solo quello senza registrare nulla.

  3. RomeonN ha detto:

    Off topic!! Nuovo aggiornamento 2.1 per l’app Meteo di Microsoft!

    • Tonyxx85 ha detto:

      Visto questa mattina! Microsoft non ha rilasciato le migliorie di questa versione, da una prima analisi sembra essere comunque solo un update minore. Per questo non abbiamo pubblicato un articolo in merito.

      Grazie comunque della segnalazione ;)

  4. dario ha detto:

    Adobe ha la possibilità di utilizzare codice nativo e ha fatto un’app di m***a.. Mah!!

  5. Faber92 ha detto:

    Adobe Reader è l’applicazione peggiore del market!!!!! La scrivevo meglio io in c.

  6. Faber92 ha detto:

    Ovviamente so che le app x wp sono in c# XD

  7. Daniele ha detto:

    Mi sembra alquanto strano che Nokia Drive non figuri nell’elenco mentre il Navigon si, pur trattandosi della stessa categoria di software

  8. Pino ha detto:

    Ma a proposito di adobe reader… E’ sul market con la versione uscita al lancio di WP… Quando cavolo hanno intenzione di aggiornarla che fa schifo?

    • simo ha detto:

      me lo chiedo da oltre un anno, nel frattempo non posso allegare i pdf alle email e mi passa la voglia di leggere i documenti col cell

  9. Gigi ha detto:

    Sicuramente scrivere in codice nativo porterà dei migliori risultati anche nei giochi non dovendo per forza utilizzare XNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *