• 9 commenti

Nokia sta lavorando in un materiale super impermeabile per i futuri dispositivi mobile

Da diverso tempo, i laboratori impegnati nella ricerca e innovazione di Nokia stanno lavorando su alcuni materiali molto resistenti all’acqua.

Al Mobile World Congress 2012 l’azienda finlandese ha mostrato una tecnologia particolare capace di far rimbalzare e scivolare via i liquidi dalla superficie di un terminale senza assorbirla minimamente. Da qualche giorno, il blog Conversations di Nokia ha pubblicato un video interessante che mostra un materiale “super impermeabile” creato direttamente nei laboratori di Cambridge. Di seguito il video:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Salvo Pennisi ha detto:

    WOW, Nokia ha un centro ricerca formidabile

  2. Indy93 ha detto:

    Ma è sbalorditivo!

  3. Ren ha detto:

    D’altronde è Nokia.

  4. Synth3sizer ha detto:

    ihihi! Bellissimo, ma sono un po’ perplesso! Nokia c’è finita dentro a questo materiale per studiarlo?! Cit: “Nokia sta lavorando “IN” un materiale super impermeabile…”

  5. luca.wp7 ha detto:

    Scusate ma il fujitsu is2t non è impermeabile?

  6. marco ha detto:

    Fantastico!!Nokia sempre un passo avanti:)

  7. Simone.p ha detto:

    Tutto molto bello, ma per quanto riguarda l’uso di uno smartphone credo la plastica da due soldi o l’alluminio siano sufficiente impermeabili.
    Sapere che l’acqua non aderisce sulla superficie esterna del telefono non mi cambia la vita. L’importante è che non entri dalle giunture, dallo speaker o dai tasti fisici.

    Farebbero meglio a rivendere questo studio ad un settore piu’ appropriato…

  8. simo ha detto:

    è segno che nokia si sta svegliando… vedo un diverso rapporto con l’informazione, stile apple, il che se da un lato fa piacere un po mi spaventa (arriveranno pure i fanboy nokia? ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *