• 41 commenti

MSnerd: Tutti i terminali Windows Phone saranno aggiornati a Windows Phone 8

MSnerd è un utente “anonimo” che da mesi rilascia informazioni sul mondo Microsoft (non sempre con una buona affidabilità). Da una domanda postagli su reddit.com ecco arrivare una sua dichiarazione per quanto riguarda il rilascio di Windows Phone 8 per i terminali di prima e seconda generazione.

Come abbiamo visto in un nostro precedente articolo, Windows Phone 8 dovrebbe utilizzare il kernel Windows NT, e questa situazione fa preoccupare gli utenti che vorrebbero acquistare un terminale di seconda generazione, in quanto non hanno la certezza che il terminale verrà aggiornato alla prossima versione (Windows Phone 8: Nuovi dettagli sul prossimo grande aggiornamento!).

Queste sono le parole di MSnerd riguardo l’aggiornamento a Windows Phone 8:

Ci sono speranze per gli utenti Windows Phone di prima e seconda generazione di ricevere Windows Phone 8?

Sì, tutti i telefoni Windows Phone riceveranno un sottoinsieme di Apollo. Gli operatori sono l’ostacolo principale negli Stati Uniti. Microsoft ha spinto molto per il rilascio di Mango in un tempo breve per tutti, così come Nokia e HTC.

Alcune funzioni di Apollo saranno in esclusiva per i terminali di 3 ° generazione che dovrebbero essere rilasciati in questo autunno utilizzando la piattaforma MSM8960.

Vedere il rilascio di Windows Phone 8 anche sui terminali di prima generazione sarebbe senza dubbio un bel colpo per Microsoft e darebbe agli utenti molta fiducia sull’acquisto di nuovi smartphone con OS Microsoft.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gerry ha detto:

    Sarebbe una mossa perfetta, garantire addiritura l’aggiornamento ai terminali usciti da oltre 2 anni (se sarà rilasciato a fine anno/inizio 2013, sarebbe un gran colpo. speriamo che MSNerd non si sbagli ;)

  2. DrKoopa ha detto:

    Ma io dico che come MINIMO sarà così…almeno per i terminali di seconda generazione.
    Stanno spingendo lumia in una maniera assurda, tant’è che la gente inizia ad associarlo a windows phone (quando vedono il mio omnia w mi chiedono che nokia è xD ) e sarebbe folle terminare di supportarlo così presto.
    Speriamo le funzioni esclusive non siano così indispensabili…mi seccherebbe non poco avere già un terminale vecchio dopo un annetto.

    • Mirko ha detto:

      Come minimo per quelli di seconda generazione, per quelli di prima non è assolutamente scontato. Alla fine se il mio LG sarà aggiornato fino a Tango lo capirei, se poi arriva anche WP8 sarebbe una bellissima sorpresa :)

    • rec1978 ha detto:

      Per come la vedo io, tra i device di prima e seconda generazione le differenze sono poche, di fatto a livello prestazionale cambia solo un minimo di CPU che da 1GHz è passata ad 1.4GHz con un vantaggio sulla potenza di calcolo che non è poi così grande… Di fatto quindi sarebbe pressochè remota la possibilità che un device di seconda generazione sia aggiornabile ed uno di prima no, al contempo sarebbe inaccettabile pensare che quelli di seconda generazione non siano aggiornabili.

      Ad ogni modo MS ha sempre dichiarato, anche guardando le prime tabelle inerenti alla roadmap degli aggiornamenti stessi, che tutti i cellulari sarebbero stati aggiornati almeno fino a WP8 mostrando Tango per il Q2 2012 ed Apollo per il Q4 2012…

      Approfondiamo uno il lato tecnico:
      Visto che fra cell di 1a e 2a generazione il SO è lo stesso è anche deducibile che il set di istruzioni a disposizione delle due CPU sia identica (altrimenti si sarebbero dovute avere due differenti compilazioni sel SO stesso), questo porta a dire che se Apollo non fosse compatibile con device di prima generazione, non lo sarebbe neppure con quelli di seconda. L’unica cosa che potrebbe esserci è una disabilitazione di alcune funzionalità nuove in rapporto alle diffrerenze fra potenze di calcolo, ma questo sarebbe solo un’ottimizzazione mirata alla configurazione del SO fatta appositamente da MS per garantire l’esperienza d’uso.
      In sostanza si può quindi dire che, un SO può sempre essere installato su TUTTE le CPU aventi lo stesso set di istruzioni ed è dimostrato anche dagli esempi che abbiamo con Windows per PC, dove abbiamo Windows 7 32bit che potrebbe tranquillamente essere installato anche su un Pentium 1 con 512MB di ram, ovviamente poi le prestazioni sarebbero alquanto insufficenti, ma di fatto sarebbero compatibili.
      Su Windows 8, MS fornirà il medesimo prodotto ma con diverse compilazioni, una per ARM, una per IA-32bits ed una per IA-64bits.

      Per i meno tecnici spiego solo due cose in parole povere:

      – La compilazione – Di fatto è la traduzione del codice con cui è stato programmato il software in istruzioni che la CPU può comprendere ed eseguire.

      – Architettura IA-32bits – E’ l’insieme di istruzioni a 32bit che i processori possono eseguire (Pentium, Pentium 2, 3, 4, ecc…)

      – Architettura IA-64bits – E’ l’insieme di istruzioni a 64bit che i processori possono eseguire (Dual Core, Quad-Core, I3, I5, I7 ecc…), inoltre questa modalità contiene anche le IA-32bits ed è proprio per questo che su un I7 posso installare sia Windows 32bit che 64bits, perchè all’interno è in grado di eseguire tutti e due i set di istruzioni. Viceversa una CPU con IA-32bits non potrà mai far girare Windows 64bits perchè non sarebbe in grado di eseguire le istruzioni a 64bits.

      Tutto questo per arrivare a dire cosa? (Il giro è stato lungo :D) Per dire che siccome i cell di 1a e 2a generazione hanno installato la stessa compilazione del SO, di fatto significa anche che usano lo stesso set di istruzioni pertanto tutto ciò che gira sui secondi, girerebbe anche sui primi e tutto ciò che non funzionerebbe non funzionerebbe su entrambi.

      Se WP8 sarà fatto con Kernel CE od NT poco importa, quel che è importante è la compilazione che ne determina la compatibilità con la CPU e questo porta a dire che i casi son due: ho gira su device di 1a e 2a generazione o non gira su entrambi… E tagliare fuori i modelli di seconda generazione dall’aggiornamento a WP8 sarebbe impensabile.

      Spero di aver fatto un po’ di chiarezza e mi scuso a priori per alcune grossolane spiegazioni, ma le mie conoscenze arrivano fino ad un certo punto ed inoltre cercare di approfondire troppo sarebbe stato ancora più dispersivo di quanto già non lo sia stato così.

  3. aless ha detto:

    Bè per me sarebbe un po’ più di un annetto..diciamo due..se mi aggiornano il mio omnia sono contento..ma se nn aggiornano..sarà la scusa per comprare un nuovo wp..sicuramente NOKIAAAA!!!!!

  4. Daniele Baldanza ha detto:

    Non possono abbandonare cosi presto i terminali di seconda generazione… sarebbe da folli… e a livello di immagine sarebbe un colpo durissimo per Windows Phone che già a livello commerciale non sta soddisfacendo…
    Ergo Microsoft non se lo può proprio permettere… io cmq resto fiducioso anche per i terminali di prima generazione, a Microsoft interessa vendere e distribuire i suoi software/servizi, guadagna su quello, e non vendere l’hardware prodotto da altri…

  5. Federico ha detto:

    Io a questo punto non so se prendermi il lumia 900 o aspettare l’autunno :/

    • Emanuele ha detto:

      Direi che il 900 sarà aggiornato al 100% E’ un telefono che deve ancora uscire, non avere dubbi sul supporto che gli daranno Microsoft e Nokia

    • mangiove ha detto:

      Sono nella tua stessa situazione, ma a questo punto quasi quasi continuo ancora un pò col mio LG che lavora egregiamente, così ad ottobre gli festeggio il secondo compleanno prima di mandarlo in pensione :)

  6. kais ha detto:

    il dubbio è su i terminali di prima gen. non quelli di seconda dove è scontato che vengano aggiornati.

    • rec1978 ha detto:

      Kais sopra ho dato una spiegazione un po’ lunghetta sulla questione… Ad ogni modo se quelli di seconda generazioni saranno aggiornati allora lo saranno anche quelli di prima…

      Il perchè lo spiego sopra… Se ti va dacci un’occhiata… ;-)

      • kais ha detto:

        hai scritto cose giuste, solo che il problema per me è solo di marketing…se decidono che i terminali usciti 2 anni prima per scelte di vendita non saranno compatibili c’è poco da fare.

  7. simo ha detto:

    io penso che la politica che microsoft impone ai produttore di limitare le personalizzazioni serva proprio a questo: garantire aggiornamenti a tutti.
    un po come fa la apple, che anche se in maniera limitata rilascia aggiornamenti anche per il primo ipad, cioè iOs 5.1 è progettato per ipad 3 che è tipo 8 volte più potente sulla carta, eppure gira bene anche sull’1.
    questo per dire che secondo me continuare a rilasciare aggiornamenti anche dopo apollo è la scelta giusta, perchè dopo 2 anni comunque cambieremo lo stesso telefono, e se sono soddisfatto dello sviluppo software del mio attuale telefono sarò più propenso a rimanere con microsoft anche per il prossimo… FINALMENTE RAGIONANO BENE

  8. Emanuele ha detto:

    Plaffo non vorrei dire, ma c’è un sito che fa sempre copia/incolla dei vostri articoli. In questo caso la traduzione è identica alla vostra (quando è chiaro che è stata sistemata da voi visto che era confusionaria come era scritta da MSNerd)

  9. Pollicino ha detto:

    OT

    Qualcuno conosce un bel gioco di videopoker? C’èra pokerblitz che era fantastico ma da quando è stato aggiornato alla versione 2.0 crasha al’avvio :(

  10. Gino ha detto:

    Ma quanto è bello il mio l’LG con Win8 ah ah…
    Voglio 100 spolliciate su!!!!

  11. rec1978 ha detto:

    GARANZIA DI COMPATIBILIA’:

    Per rassicurare il cuore di tutti i 1a generazione ho raccolto altre informazioni che si ricollezano alla mia spiegazione data sopra. Le CPU dei cell di prima e seconda generazione interpretano lo stesso set di istruzioni quindi o l’aggiornamento sarà compatibile su entrambe le generazioni o nessuna delle due:

    Optimus 7 ——–> CPU QSD8250 —–> Set di istruzioni ARMv7
    Omnia 7 ———-> CPU QSD8250 —–> Set di istruzioni ARMv7
    7 Mozart ———–> CPU QSD8250 —–> Set di istruzioni ARMv7
    Lumia 800 ——-> CPU MSM8255 —–> Set di istruzioni ARMv7
    Lumia 900 ——-> CPU APQ8055 —–> Set di istruzioni ARMv7

    Questo sta a dire che sicuramente la compilazione di WP8 sarà la stessa per tutti i modelli passati, presenti e sicuramente futuri in quanto le istruzioni che le CPU sono in grado di eseguire sono le stesse. Ovviamente le potenze di calcolo cambiano, ma per dirla in parole povere:”tutte le CPU parlano la stessa lingua”…

    Pensate che persino in Quad-Core MSM8974 usa anch’esso lo stesso set di istruzioni.

    Quanto detto mi porta a dedurre che salvo qualche trovata commerciale strana, fino a che WP non supererà la generazione di CPU Quad-Core o meglio quelle con set di istruzioni ARMv7, sarà sempre compatibile con tutti i telefoni nati col SO di MS. Ovviamente prestazioni permettendo…

    • rec1978 ha detto:

      *GARANZIA DI COMPATIBILITA’

      …E dire che l’ho pure scritto maiuscolo :D Caxxo quando digito ho le dita che vanno per i fatti loro :D

  12. A1G0r3 ha detto:

    A costo di sembrare ridondante, vorrei quotare questa vostra ultima frase, perché concordo in pieno ed anche perché, in altre discussioni e commenti, è tanto che dico questa cosa…

    “Vedere il rilascio di Windows Phone 8 anche sui terminali di prima generazione sarebbe senza dubbio un bel colpo per Microsoft e darebbe agli utenti molta fiducia sull’acquisto di nuovi smartphone con OS Microsoft.”

    Ci mancherebbe solo che Microsoft entrasse a gamba tesa su chi ha avuto fiducia nel loro OS fin dall’inizio…

    • kais ha detto:

      a me pare che si faccia confusione su una cosa…Ms non è una onlus come non lo sono le varie samsung e compagnia, se ti stanno offrendo un servizio tu paghi e loro guadagnano, ma non è che devono essere in debito con te.
      se tu decidi di prendere wp7 lo fai in base a quello che ti serve e che trovi con quell’os, non perchè avevi 400 euro o più da buttare o volevi regalare soldi a ms o le case che producono i terminali.

  13. Riccardo Balsamo ha detto:

    Quindi andate al mediaworld a prendere per chi vuole acquistare un terminale con il wp7, il samsung omnia W a 249€ ^_^

    http://oi44.tinypic.com/2hyazdk.jpg

    • K90 ha detto:

      Io lo preso allo stesso prezzo il mese scorso sempre in offerta sempre da mediaworld. Ottima offerta per un ottimo terminale :)

  14. Valmo ha detto:

    mah per le “funzionalità mancanti” che i wp di 1° non avranno con apollo, mi fa tanto di “vuoi un telefono completo? cambialo!” Cioè cosa si dovrebbero tirare fuori come feature tanto da non essere supportata sui terminali di 1°? la RAM è la stessa quantità, ok CPU e GPU sono un po’ inferiori come prestazioni ma nulla di trascendentale.
    Mi fa tanto Siri che su iphone 4 non va solo perche apple non vuole e non perchè il terminale in se non riuscirebbe a farlo girare (considerando che tutti i calcoli che fa siri sono in cloud).
    Se invece non andranno alcuni giochi non me ne può fregar di meno, ma a livello di SO mi chiedo quali servizio non potrebbero andare su un wp di 1° rispetto ad un wp di 2°

    • Daniele Baldanza ha detto:

      Beh si vocifera che WP8 supporterà risoluzioni di schermo maggiori, e gia solo questo basterebbe, volendo, per rendere alcune app incompatibili coi precedenti modelli.

    • gian89 ha detto:

      ma noi non sappiamo cosa aggiungerà wp8

    • rec1978 ha detto:

      Secondo me si tratterà semplicemente di cose tipo: compressione FULL-HD, Videochiamata con skype (d’altra parte non abbiamo fotocamere frontali), framerate, collegamenti a reti LTE e via dicendo… Insomma tutte quelle limitazioni che già di suo sono imposte dalle differenze di apparati hardware…

      Per il resto secondo me non vi saranno immense limitazioni… Te lo ommagini uno che compera il Lumia 800 ad agosto se poi ad ottobre già fosse limitato? Come minimo andrebbe in finlandia solo per tirarlo e buttare giu un vetro della direzione Nokia :D

  15. Riccardo Balsamo ha detto:

    Dai che con il wp8 finalmente ci sarà la personalizzazione totale per le suonerie e sms, BT per mandare file con tutti i tipi di cellulari e chiu pilu pi tutti ^_^

  16. nicoripara ha detto:

    Per quanto mi riguarda mi basterebbe che Tango portasse i pdf e poter rinominare i campi della rubrica e sarei già super soddisfatto,se poi mi aggiornano il mozart ad Apollo sarebbe il massimo.

  17. j-mac ha detto:

    Anche fosse così, difficilmente gli operatori e i produttori garantiranno un supporto così duraturo… costerebbe troppo e ammazzerebbero il proprio mercato.

    • valmo ha detto:

      basta comprare i nobrand ;)

      • j-mac ha detto:

        Il problema è che ogni aggiornamento richiede qualche modifica al firmware il quale dipende dal produttore (brand o no brand non fa differenza). Certo è che ti togli almeno il 50% dei problemi (gli operatori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *