• 58 commenti

Windows Phone 8: Alcuni importanti dettagli rivelati da Joe Belfiore [AGGIORNAMENTO x2]

Microsoft ha sicuramente importanti progetti per il futuro di Windows Phone, i colleghi del sito pocketnow hanno rivelato alcune caratteristiche del prossimo grande aggiornamento chiamato Windows Phone 8 (Apollo)

Le rivelazione, secondo la testata, arrivano direttamente da Joe Belfiore in un video destinato ai patner di Nokia. Di seguito le caratteristiche rivelare:

  • Hardware: Windows Phone 8 sarà compatibile con processori multicore, quattro risoluzioni differenti dello schermo (senza specificare quali) e il supporto alle scheda di memoria rimovibile microSD. Non manca anche il supporto alla tecnologia NFC.
  • Developer: Windows Phone 8 permetterà agli sviluppatori di utilizzare gran parte del codice delle app per Windows 8 (Desktop) e viceversa (quindi la voce che i due sistemi utilizzeranno lo stesso kernel sembrano trovare conferma). Microsoft sta progettando inoltre una versione avanzata di ActiveSync come sostituto del client Zune.
  • Applicazioni: Microsoft si aspetta di avere 100.000 applicazioni disponibili sul marketplace in occasione del lancio di Windows Phone 8. Una delle più importanti novità in questa versione sarà la possibilità di utilizzare codice nativo per scrivere app, in questo modo si potrà sfruttare a pieno le potenzialità hardware dei dispositivi. Skype sarà integrato nel sistema operativo, la modalità di chiamata tramite questo client sarà quasi identico a quello delle chiamate normali. Inoltre Microsoft fornirà un’interfaccia base per la gestione della fotocamera nelle applicazioni, queste potranno interagire maggiormente con l’immagine ripresa. SkyDrive supporterà la condivisione della musica sul dispositivi
  • Dati: Windows Phone 8 sarà caratterizzato dal DataSmart, che mira a ridurre e semplificare la tracciabilità dei dati utilizzati. Miglioramenti anche nella gestione avanzata del WiFi. Il consumo dei dati utilizzati saranno visibile tramite una Tile in Home.
  • Internet Explorer 10: Utilizzerà un server proxy per caricare le pagine Internet. Simile a come oggi succede con Opera Mini e Skyfire, questo servizio permetterà una compressione dei dati scambiati, in modo da avere le pagine caricate più velocemente e consumando meno MB.
  • Crittografia: Windows Phone 8 supporterà nativamente la crittografia BitLocker a 128 bit, utile soprattutto per le aziende

Queste informazioni non sono ufficializzate da Microsoft quindi è bene prenderle con il giusto peso.

Aggiornamento x1:

A confermare la notizia rivelata da pocketnow arriva anche Tom Warren, noto editore di The Verge e fondatore di WinRumors. Tramite il proprio canale Twitter ha pubblicato un breve messaggio comunicando che è sicuro al 100% che le informazioni su Windows Phone 8 “Apollo” sono corrette.

Aggiornamento x2:

Anche Paul Thurrott, noto giornalista che spesso ha pubblicato notizia in anteprima sul mondo Microsoft, sul proprio blog ha confermato le notizie relative a Windows Phone 8, tranne quella relativa a Skype, che sarà potenziato, rimanendo come applicazione non integrata secondo le sue fonti.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Diego ha detto:

    Molto interessaante, mi sorprende il supporto alla microSD, non pensavo che venisse adottata.

    L’unica cosa che non mi convince è il passaggio dai server di microsoft per la compressione quando si naviga. Magari sarebbe un bene un’opzione, così possiamo abilitarla o meno

    • NeM ha detto:

      Esatto, meglio se è possibile abilitarla. La navigazione full deve rimanere

    • kais ha detto:

      dipende se la sd serve solo per visualizzare file, nel senso si userà zune o derivato per fare tutto semplicemente…ma se ho delle foto su sd mettendole dentro il mio wp posso vederle senza passare da zune.
      sarebbe ottimale così.

  2. Andrea ha detto:

    Si è tanto parlato di questo NFC ma se non lo utilizzano per effettuare i pagamenti, a mio avviso, serve a ben poco

  3. Luca ha detto:

    Se si potrà utilizzare il codice nativo vedremo finalmente delle applicazioni fatte bene e interessanti. A quanto pare questo apollo sarà una rivoluzione :)

  4. NeM ha detto:

    Sono più curioso di scoprire le novità software di questa versione. Comunque c’è ancora troppo da apettare, sono in attesa di una prima versione beta di tango :P

  5. nino ha detto:

    Spero prima dell’ estate

    • NeM ha detto:

      Eh, credo che uscirà per Ottobre/Novembre, non prima. Alla fine speriamo di avere sorprese con Tango, almeno calmiamo la scimmia :D

  6. v2online ha detto:

    Spero vivamente che tale versione arrivi anche sui terminali di prima generazione, anche se personalmente credo che cambierò terminale appena aumenteranno la risoluzione.

    • Gerry ha detto:

      Su quelli di seconda generazione non ci dovrebbero essere dubbi, sui primi, se arriva credo sarà in maniera limitata. Cioè non tutte le caratteristiche! Vedremo

  7. Cecir ha detto:

    Crittografia a 128 bit, più sicura di così. La sicurezza ormai per un terminale dove possiamo fare tutto, è importante… Poveri androidiani :)

    • kais ha detto:

      quelli ti diranno che loro queste cose le hanno avute da qualche rom cucinata, quindi per loro sono sicuri così :asd:

      e ti diranno anche che le hanno avute solo 3 anni dopo l’uscita dell’os a differenza di wp7 che doveva uscire subito così.

      quelli sono fanatici peggio dei meccari duri e puri.

  8. Net ha detto:

    Questo Belfiore sembra un personaggio uscito da Big Bang Theory lol!

  9. Adriano ha detto:

    Non vedo l’ora di provare questo windows phone 8. Speriamo arrivi in versione beta per gli sviluppatori e poi i ragazzi di xda ci danno la soluzione per installarli anche noi comuni mortali, come è avvenuto con Mango

  10. Riccardo Balsamo ha detto:

    Ragazzi si sa nulla se in futuro si possono usare gli mp3 per le notifiche degli sms/mms/email???

  11. speriamo che arrivi sul nokia lumia 800 :D

  12. Gino ha detto:

    La morte della concorrenza! Ah ah ah

  13. Eduardo ha detto:

    Anche sé arrivasse Internet Explorer 60 o quello che sia, non mi inspira molto. Comunque per tutto il resto sarà bellissimo sto APOLLO! :-)

  14. Daniele ha detto:

    Molto interessante, volevo cambiare il mio optimus con un Lumia 800 ma se a fine anno arrivano supporto microsd, processori multicore e display con risoluzioni maggiori… Beh aspetterò con ansia!

  15. Riccardo Balsamo ha detto:

    Io pensavo che con il nokia era possibile personalizzare liberamente le suonerie sia con gli mp3 che anche con video, ed anche per gli sms/mms/email, ma è lo stesso come il mio lg.
    Abituato col mio fidato nokia 5800 che uso con videosuonerie da me create, poi tutto il resto, mi sento spiazzato di questa mancanza del mio LG opt 7, ma spero che anche per il WP7 ci sia speranza nel futuro.
    Anche android da la possibilità di personalizzare tutto, chissà perchè con wp7 non si sia pensato tutto ciò.
    Del resto è un uso comune che ormai tutto usiamo, quindi non è un esigenza alla fine, ma una vera tendenza.
    Purtroppo ce sempre chi mi fa notare questa mancanza, ma anche del bluetooth assente nel wp7.
    Insomma, speriamo nel futuro, ma detto tra noi…io non ci spero proprio ^_^

    • Gab.O.Le ha detto:

      Ma sono l’unico che ritiene giusto invece non poterlo fare? (personalizzare le notifiche intendo…) :S

      • kais ha detto:

        piu che altro, si parla di tendenza quando il cell che ha fatto tendenza negli ultimi anni e che android ha copiato è proprio iphone che ha proprio i limiti di bt.

  16. gianni ha detto:

    ma con 4 risoluzioni non si rischia di creare una frammentazione simil android? le app attuali (ottimizzate a 800×480) funzioneranno a tutte e 4 le risoluzioni? questo è importante…

    • kais ha detto:

      se le ris sono tutti multipli non dovrebbero esserci problemi…che so, 800*480…400*240…cmq anche io sono dubbioso, speriamo bene.

  17. Cristian Papa ha detto:

    visto che Apollo verrà scritto per smartphone multicore significa che i nostri cari monocore di prima e seconda generazione non riceveranno l’aggiornamento?

  18. valmo ha detto:

    Sinceramente di sapere cosa porterà apollo ancora prima di avere una beta di tango non mi interessa gran chè. Anzi mi fa pensare che tango sarà solo un “aggiornamento” per avere telefoni di fascia bassa nel carnet wp e null’altro visto che è il prossimo aggiornamento ma se ne parla quasi nulla.
    E la tecnologia NFC forse da noi in Europa sarà fruibile e realmente utile tra 5-6 anni, magari negli USA se ne sente la mancanza, ma quà…

  19. j-mac ha detto:

    @Cristian

    C’è scritto ‘compatibile’ non che sarà scritto solo per processori multicore. La potenza di calcolo superiore sarà usata dalle app (principalmente dai giochi). Difficilmente il sistema sfrutterà il multicore per le sue operazioni interne (vorrebbe dire uccidere l’autonomia del dispositivo). Non penso nemmeno che l’iphone o android usino i multicore per le operazioni di sistema.

  20. Daniele ha detto:

    Non credo ci sarà frammentazione, Microsoft ha dimostrato in questi mesi di avere le idee ben chiare per evitare che WP7 diventi frammentato come Android (o il vecchio WM).
    Credo che Microsoft metterà dei paletti agli sviluppatori, costringendoli a sviluppare app in grado di supportare tutte le risoluzioni disponibile, se vogliono vedere i propri lavori pubblicati sul marketplace

  21. AleWP7 ha detto:

    Io do pienamente ragione a Gianni e la cosa mi puzza un po’! Mi spiego meglio:
    1)processori multicore: non è che si riferiscono anche a quad core per stare dietro la concorrenza? (un po’ come sta facendo Apple) Se così fosse si andrebbe a finire proprio come android con 3 tipologie di telefono differenti (mono,dual e quad core)..e le app? Gireranno ugualmente su tutte?
    2) quattro risoluzioni differenti dello schermo (senza specificare quali). Questo è il problema che ha sollevato Gianni e sono pienamente d’accordo e aggiungo che forse 4 risoluzioni differenti sono 2 per telefoni e 2 per tablet ma, il problema app rimarrebbe cmq..
    3) e il supporto alle scheda di memoria rimovibile microSD. Ma le schede rimovibili non era la stessa Microsoft a non volerle perché più lente e “insicure” di quelle integrate? E poi se così fosse sarebbe sottointesa allora la funzione del telefono come archivio di massa…
    Mmm..a me sembra strano..solo con queste caratteristiche secondo me si andrebbe incontro alla frammentazione di android..
    Secondo me l’ ipotesi più accreditata è che esca il supporto a dual core a risoluzioni 720p e a memorie integrate più capienti (vedi N9)!
    PS anche la storia di Explorer 10non è che mi piaccia molto..

    • kais ha detto:

      1)avere 2 o 4 core se si rispettano determinati parametri minimi non si pongono problemi…del tipo, se hai single core vai veloce come adesso, se hai dual sei un missile nell’aprire delle app…se hai quad core allora nei giochi voli.
      2)dipende se sono multipli, nessuno vieta che siano più basse come ris per dispositivi di fascia molto bassa con schermi piccoli, che so 400*240 o per schermi molto grandi, 1600*900 alla fine sarebbe come per iphone3gs, 4, ipad.
      3)qui sono dubbioso anche io, a meno che non intendano usare le sd solo in lettura, del tipo…ho delle foto e musica e video su sd di un amico e voglio vederle, senza trasferirle sul mio tel…posso farlo come se fossero memorie esterne.

      se così fosse la frammentazione non ci sarebbe, perchè le app girerebbero cmq su tutti i terminali, l’os sarebbe prestante anche su single core e la memoria di massa servirebbe solo in visualizzazione.

      IE10 se da le possibilità di abilitare il supporto server non è male come idea.

  22. gianfranco ha detto:

    Va bene tutto. …dualcore..skype ed altro….ma per favore dateci la possibilità di aumentare i caratteri.

    A me manca appena un grado e con il mio lg 7 se nn metto gli occhiali ho davvero difficoltà…

  23. Giovannilombrd ha detto:

    Ok ragazzi scusate l’ot clamoroso e il copia incolla di questo mio post. Vorrei sapere se c’è qualcuno di voi possessori di Lumia che riscontra questo problema: spesso il telefono non riesce a chiudere le chiamate, cioè la chiamata si interrompe normalmente, ma sul mio appare la scritta “sto chiudendo” quando la conversazione è terminata e la durata della chiamata continua a scorrere.. Devo riavviarlo forzatamente e torna tutto normale. Succede in media 1 volta ogni 10 telefonate

  24. AleWP7 ha detto:

    Più che a riavviare hai provato a bloccare e sbloccare lo schermo e basta? Io non ho questo problema, ho solo il problema che quando sono in chiamata anche se stacco il telefono dall’orecchio questo mi rimane tutto nero e non posso fare nessuna operazione finché l’ interlocutore dall’altra parte non butta giu! Certe volte però schiacciando lo sblocco mi funziona!

  25. Francesco Bruno ha detto:

    non mi piace l’ idea di eliminare zune

    • kais ha detto:

      pare che metteranno un servizio nettamente superiore…se così fosse non sarebbe male.
      avresti supporto anche a file come doc e pdf ;)

  26. gian89 ha detto:

    mmm ci sono diverse conferme, io non so se mi piacerebbe avere Skype come app esterna, poi i multi core vabbè purtroppo è la moda e sui listini dei negozi un utente medio che legge dual-quad core si fa fregare dalla “carta”.
    Centro notifiche si sa nulla, mmm sono scettico, non so…forse è semplicemente troppo presto

  27. Phoenix1984 ha detto:

    Ma questo Windows Phone 8 sarà possibile installarlo anche sui dispositivi di prima generazione come il mio LG Optimus 7???

    • j-mac ha detto:

      Non si sa ancora… al momento niente fa pensare al contrario. Secondo me il caso peggiore che potrà accadare è che determinati moduli di WP8 non saranno disponibili per i vecchi terminali.

  28. Giovannilombrd ha detto:

    @ alewp7
    Si provato ma non va.. grazie.
    La storia dello schermo nero capita anche a me nelle chiamate lunghe, ma lì mi basta premere pulsante di sblocco schermo

  29. Nemesi84 ha detto:

    credo che lo vedremo per la fine dell’anno, probabilmente vogliono lanciare windows 8 su tutte le piattaforme contemporaneamente, ambizioso… ma potrebbero fare il colpaccio.
    quindi tango a giugno e windows 8 a novembre? poi la nuova xbox nel 2013.
    penso la pianificazione di ms sia questa.
    Comunque queste anticipazioni fanno ben sperare.

  30. simo ha detto:

    tanto qualsiasi cosa facciano non è contento nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *