• 3 commenti

ImageWind: L’app per visualizzare tutte le immagini da Twitter ritorna nel marketplace di Windows Phone

ImageWind è un’applicazione sviluppata per Windows Phone che mostra a random le foto condivise dagli utenti di Twitter. Tempo fa’ questa applicazione è stata rimossa dal marketplace perchè le immagini non venivano filtrate e quindi potevano mostrare immagini non consone a un pubblico non adulto (Microsoft rimuove ImageWind dal MarketPlace di Windows Phone)

ImageWind è nuovamente disponibile sul marketplace e ritorna trionfante con una nuova versione, la 1.3 con supporto a Mango e una nuova grafica migliorata.

Graficamente l’applicazione si mostra in pieno stile Metro basandosi sulle forme e dimensioni delle live tile. Effettivamente lo slideshow delle immagini avviene sfruttando delle tile animate che nel complesso rendono l’applicazione ordinata e piacevole da vedere. Le anteprime delle immagini che vediamo sono ridimensionate in modo da rendere l’applicazione veloce e limitare il consumo della rete dati. Per vedere l’immagini a risoluzione originale ci basterà tappare quella desiderata e attenderne l’apertura. Una volta caricata, possiamo aggiungerla nei preferiti, condividerla via twitter, email, facebook o salvarla sul nostro dispositivo.

ImageWind è scaricabile dal marketplace gratuitamente.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Damiano

    Bellissima app, semplice ma geniale. All’epoca si visualizzava di tutto, dalle bimbominchia con le foto in bagno, alle più hot :D. Sarebbe bello implementare il filtro per paese, in modo da vedere ad esempio solo le foto pubblicate dagli utenti italiani

    • Enrico

      La uso ancora oggi, online si dovrebbe trovare una vecchia versione rilasciata in maniera homebrew dallo sviluppatore quando è stata ritirata dal marketplace ;)…. passa di tutto 😉

  • SCUSATE MA C’è UN ERRORE, LE IMMAGINI NON PRESE DA TWITTER MA DA FLICKR