• 6 commenti

Angie: Una nuova applicazione per Windows Phone concorrente di Siri per iOS (Video)

Abbiamo visto recentemente l’entrata sul marketplace di Windows Phone di Ask Ziggy, l’assistente personale che sfrutta il riconoscimento vocale per effettuare diverse operazioni dal nostro terminale simile a come succede con Siri su iOS5 di Apple.

Angie è una nuova applicazione arrivata su Windows Phone ancora in Beta (Disponibile esclusivamente sul marketplace Francese [link]) che permette utilizzando il linguaggio naturale di visualizzare informazioni sui programmi televisivi, leggere le nostre notizie preferite, accedere ai nostri social network, tradurre parole in lingua straniera, trovare un luogo e molto altro.

Oltre ad avere una grafica molto curata, gli sviluppatori hanno rilasciato un kit di sviluppo che permette a qualsiasi sviluppatore di creare competenze per Angie o creare il proprio assistente personale per un compito specifico.

Una demo di questa applicazione la trovate nel seguente video:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. gl3nn88 ha detto:

    È solo in lingua francese? Dal link sembrerebbe di si, nel caso peccato

    • Tonyxx85 ha detto:

      Per il momento la beta si, infatti nell’articolo abbiamo scritto “Disponibile esclusivamente sul marketplace Francese”

      • gl3nn88 ha detto:

        Si spera allora in una localizzazione italiana, anche se la vedo difficile, al massimo sarà localizzata in inglese, ma ben venga

  2. puky69 ha detto:

    italiano italiano italiano!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Nicola ha detto:

    Sarò poco moderno ma a parlare con il cel mi vergogno se non sono da solo. Forse tra qualche anno,per adesso non ne sento la mancanza di questa app.

  4. Fabrizio ha detto:

    Ho leto su alcuni blog che la casa produttrice rilascerà il codice sorgente dellìapplicazione.
    La localizzazione in italiano arrivera…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *