• 15 commenti

Windows Phone è nato come risposta al sistema operativo mobile di Apple!

Facendo un passo indietro, prima della nascita di Windows Phone, Microsoft era presente nel mercato mobile con il suo, ormai datato, sistema operativo Windows Mobile.

All’epoca era un sistema operativo di tendenza presenti in molti palmari, smartphone e PocketPC. Dalla nascita di iOS e del primo iPhone, qualcosa nel mercato mobile cambiò radicalmente, portando un interfaccia utente più intuitiva e un sistema più stabile e fluido. A quel punto Microsoft, se voleva stare al passo con i tempi, doveva darsi una mossa e portare il vecchio Windows Mobile a livello concorrenziale.

A tal proposito Joe belfiore, uno dei primi ingegneri che entrò a far parte del team di Windows Phone, in un’intervista al The New York Times ha dichiarato che Microsoft ha completamente ridisegnato la sua piattaforma mobile in risposta ad Apple e al successo di iPhone, esprimendo alcune sue considerazioni:

Apple ha introdotto moltissimi cambiamenti nel mercato e nell’industria per le cose che sono riusciti ad offrire al cliente, che lo hanno affascinato. Noi volevamo rispondere con qualcosa che potesse essere competitivo allo stesso livello, ma che non fosse del tutto uguale.”

Una volta che l’iPhone è esploso sul mercato, il direttivo di Microsoft sapeva che il suo software, così com’era, non avrebbe mai potuto competere contro il nuovo prodotto di Apple.”

Così, nel Dicembre 2008, Microsoft richiamò i suoi ingegneri per decidere il destino del suo sistema operativo mobile. Dopo una lunga riunione durata setto ore, Terry Myerson, attuale vice presidente Windows Phone, e il suo team di sviluppo decisero di riscrivere totalmente il sistema operativo cercando di creare una esperienza d’uso unica. Il lavoro durò circa due anni passati i quali venne fuori la prima versione dell’attuale Windows Phone che, il CEO Microsoft Steve Ballmer, appena provò la prima versione era rimasto indeciso e titubante del lavoro svolto e suggerì delle modifiche che il team, guidato da Myerson, apportò per renderlo competitivo e all’altezza dei suoi rivali.

Nel mese di Ottobre 2010 venne rilasciato la prima versione di Windows Phone che, pur essendo priva di alcune funzioni basilari per un dispositivo mobile come il copia e incolla, mostrava un’interfaccia grafica eccellente e innovativa con una fluidità e stabilità veramente competitiva. In poco tempo sono stati rilasciati diversi aggiornamenti che hanno portato molte funzioni e integrazioni direttamente nel sistema e a distanza di un anno circa dal rilascio dei Windows Phone, gli utenti si mostrano soddisfatti dei loro dispositivi. Microsoft si è circondata di partner costruttori di un certo calibro come, Samsung, HTC, LG e Nokia che, rispettando i requisiti imposti da Microsoft per la realizzazione degli smartphone basati su Windows Phone, hanno insieme portato un ecosistema degno di nota.

“L’ingresso nel mercato così tardi di Windows Phone ha creato alcuni problemi per noi”, ha detto Myerson. “Penso che se fossimo arrivati prima, sarebbe stato molto diverso”.

via, via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mauro Rigamonti ha detto:

    Certamente sarebbe stato molto diverso…..ma ci sono i buoni propositi per poter guadagnare il tempo perso…..ora tocca solo a voi MS

  2. NokiaFan ha detto:

    Articolo interessante, verissima la frase finale “Penso che se saremmo arrivati prima, sarebbe stato molto diverso”

  3. Claudio Ridolfi ha detto:

    “Penso che se FOSSIMO arrivati prima”
    ci sono altri errori ma tralasciamo :D

  4. Alessandro ha detto:

    Scusate l’OT: questo sito non ha una versione mobile?

  5. Mauro Rigamonti ha detto:

    Certamente….l’applicazione Plaffo

  6. Giuseppe Carboni ha detto:

    Per come stava messo il mercato prima dell’apparizione di WP7 direi che stanno prendendo piede molto, molto bene… Certo manca ancora un po’ prima che WP7/8 sia completo ma la velocità con cui cresce è sbalorditiva =)

  7. marcof ha detto:

    Se SAREMMO arrivati prima? L’Italiano, per favore… ;) per il resto, io sono un felice possessore di WP7, e precedentemente di Windows mobile 6.5, 6.0 e 5.0… Un utente fedele, e devo ammettere che prima guardavo con un po’ di invidia gli altri Smart phone con tutte quelle applicazioni.. Che oggi sul mio wp7 non installo neppure, perche un telefono deve telefonare bene, come prima cosa.. E le altre cose interessanti wp7 le ha già integrate senza altre app.. Grande sistema operativo, veloce, fluido, semplice.. Speriamo che ora mamma Microsoft non si adagi e continui nello sviluppo!

  8. j-mac ha detto:

    Già dall’inizio non mi sono mai aspettato grossi risultati di wp nell’immediato (per ovvi motivi). Invece come progetto a lungo termine secondo me è vincente (io porto con me sempre il ricordo di cos’era la xbox all’inizio e cos’è adesso).

    • alberto ha detto:

      La storia si ripete, la Xbox aveva qualcosa di più era più vicina a quello che un videogiocatore ricercava in una console ed ormai quasi un anno che possiedo un windows phone sono sicuro che è il sistema operativo che si avvicina di più a quello che un utente medio ricerca in uno smartphone.

  9. è un sistema operativo fantastico e velocissimo!! ho avuto tantissimi android ma mai nessuno è stato all’altezza del mio mitico Lg optimus 7 ( che oggi regalano a 149€ ) . Se lg opt 7 nuovo quota solo 149€, i terminali android di fascia media dovrebbero regalarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *