• 9 commenti

Vodafone su Corriere della sera fa confusione tra Android e Windows Phone

Ieri, sul numero in edicola del Corriere della Sera, Vodafone per pubblicizzare gli smartphone venduti tramite il proprio brand, ha pubblicato una foto di un terminale HTC che ha l’estetica di un Windows Phone con sistema operativo Android.

Il nostro lettore Joseph, che ringraziamo per la segnalazione e le foto, ieri leggendo il popolare quotidiano si è subito accorto che nella pubblicità della Vodafone c’era qualcosa che non andava. In pratica a causa di un errore, hanno inserito accanto al Samsung Omnia W un terminale HTC Windows Phone (Vedi i tre classici tasti in basso), con la versione di Android visualizzata sullo schermo.

Vedremo se nella prossima pubblicità, Vodafone correggerà questo grossolano errore rimuovendo il terminale Windows Phone – Android dalla grafica.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Francesco A ha detto:

    Nooo confondere l’OS tappone laggone con WP, ahahah

  2. Alex79 ha detto:

    LOL hanno esagerato con photoshop

  3. Mattia Taminelli ha detto:

    Vodafone in questo caso non è stata proprio “smart”.

  4. lux ha detto:

    a parte l’errore , questa offerta della vodafone è buona?

    • Matt ha detto:

      Dipende, io preferisco prenderli liberi. Devi stare con loro per 24 mesi, pagando una somma al mese che varia in base al telefono acquistato.

  5. ostix ha detto:

    Fosse solo il corriere… Ieri l’ho vista su un mega cartellone su un impianto sportivo in montagna, chissà quanti altri!

  6. TDK ha detto:

    ma è il titan quello??

  7. venetasoft ha detto:

    Grafici…Di solito usano Mac e di tecnologia ne sanno meno del mio gatto :D

  8. nickg ha detto:

    Alla Vodafone fanno spesso così, è già successo con un Motorola con l’applicazione mappe di ios, caratteristiche sballate e altri errori del genere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *