• 19 commenti

Simpatico inconveniente in Svizzera: si scambiano i gemelli!

Notate nulla di strano in questa foto? L’immagine non è stata modificata: quello che vedete è successo in Svizzera, dove il personale di un negozio di informatica sembra aver fatto un po’ di confusione.

Anche se abbastanza comprensibile, l’espositore che avrebbe dovuto ospitare il Nokia Lumia 800 è stato occupato dal gemello Nokia N9; sebbene la scocca sia pressoché identica, la differenza fra l’interfaccia Windows Phone e quella MeeGo è evidente.

Non è la prima volta che assistiamo ad errori del genere, ma questo è stato piuttosto divertente!

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. gian89 ha detto:

    Solo un commento:
    Per una volta non è successo in Italia

  2. gl3nn88 ha detto:

    Imparate a fare il vostro lavoro bene, capre ignoranti di commessi, presumo che su uno lavora nel reparto telefonia dovrebbe essere ferrato in materia, poi c’è gente che gli chiede pure consigli, meno male c’è internet, altro che questi centri commerciali dove ti sanno soltanto fregare..

    • kais ha detto:

      see ferrati, ma dove? in una nota catena un commesso ha consigliato un optimus one a un tipo che voleva spendere poco, che poi 160 euro poco non sono, dicendo che andava come uno da 500 euro tanto android è lo stesso.
      e aveva di fianco un LG optimus7 allo stesso prezzo e manco lo ha considerato.

      • gl3nn88 ha detto:

        Si infatti dovrebbero esserlo, ma lavorano giusto per prendere una paga, fossi il responsabile delle vendite prenderei a calci nel culo i miei dipendenti, non dico che devono essere espertissimi, ma si presumo che uno che sta nel reparto computer qualcosa ne capisca, così come dovrebbero esserlo i dipendenti del reparto cellulari, che sanno consigliare solo iPhone per spillare soldi alla gente..

        • Domenico ha detto:

          Concordo solo in parte purtroppo con quanto dite, è ovvio che quando compro qualcosa mi aspetterei che il venditore se ne intendesse su quello che compro, ma ormai nei centri commerciali vengono assunti sempre più spesso persone a contratto determinato, che durano poco e che non vengono confermati, spesso lavorano giornate intere senza pausa pranzo e a quete condizioni è difficile farsi una professionalità.

  3. TDK ha detto:

    beh non in Italia ma quasi.. è evidente che sia un negozio Ticinese, spero solo sia dovuto ad imperizia e non all’azione di qualche fanboy di Meego!!

    • rec1978 ha detto:

      Lavoro con svariati paesi nel mondo… Fidatevi… Le caxxate le fanno anche gli altri è solo che non le sentite raccontare perchè non sono vicine a voi…

  4. loscalpello ha detto:

    Indubbiamente l’episodio denota una notevole superficialita’ da parte del responsabile del punto vendita .
    Francamente c’e’ poco da divertirsi : Se capitassa nel mio salone che, dopo tanti soldi spesi per la formazione, qualche venditore sbagli in maniera cosi’ grossolana…sai quanti calci in c..o !

  5. venetasoft ha detto:

    Troppa cioccolata… ;)

  6. gian89 ha detto:

    @rec
    Si rec hai ragione, però il mio commento aveva un fondo di secondo senso (incomprensibile lo so).
    volevo intendere che i raccomandati ci sono anche in altri luoghi visto l’errore madornale. mentre noi che potremmo essere anche più esperti del direttore stesso siamo a sgobbare.

  7. Roberto Martini ha detto:

    Se guardate su eBay o altri siti di e-commerce capita molto spesso che la miniatura degli accessori per il Lumia 800 (custodia o screen protector che sia) raffiguri il Nokia N9!

  8. Anto ha detto:

    piccolo OT : sapete se la batteria dell’ HTC HD7 rientra in garanzia? la mia è completamente andata, non carica oltre il 40% circa, e se lo mantengo in carica anzichè incrementarsi si scarica. aitooo!!

  9. stefano ha detto:

    Un semplice errore…almeno loro lo vendono l’n9 al contrario nostro.
    Consideriamo che oggi si lavora per soldi raramente per passione, se mi mettessero a vendere forni a microonde troppe caxxate farei.
    Che facciamo?
    Impicchiamo i commessi per un errore?

  10. gian89 ha detto:

    @stefano
    No e non ci arrabbiamo nemmeno con i commessi, il problema è quando chiedi informazioni e non sanno neanche che cosa vendono

  11. Giovannilombrd ha detto:

    Se chiedi qualcosa in molti megastore in Italia ti leggono le specifiche scritte sul cartello e ciao..

  12. simo ha detto:

    in italia sarebbe successo di peggio, prima che uscisse il lumia non conosceva quasi nessuno windows phone, proprio perchè la maggior parte dei commessi conosce solo due marchi: nokia e apple. ancora sento dire cavolate tipo “i samsung non prendono, i motorola sono mattoni, lg e htc è roba cinese”. e l’ignoranza non si ferma solo a questo purtroppo

  13. aless ha detto:

    Si però proprio ieri un commesso continuava a dirmi Windows mobile su telefoni Windows Phone..è sbagliatissimo..perché magari chi si è trovato male con win mobile nn compra il tel perché il commesso nn dice win Phone..che è completamente un’altra cosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *