• 30 commenti

MetroTube: Gli sviluppatori annunciano il ritiro dell’applicazione per il 01/01/2012

Già a poche ore dalla sua pubblicazione, MetroTube era diventata (secondo l’opinione di utenti e “addetti ai lavori”) la migliore applicazione YouTube per Windows Phone. LazyWorm, il team di sviluppatori, ha oggi annunciato che l’applicazione abbandonerà il Marketplace il primo gennaio.

Per chi avesse già scaricato l’app, non ci saranno problemi, proseguono gli sviluppatori; l’applicazione, quindi, continuerà a funzionare, ma dopo la data in questione non sarà più possibile trovarla (e scaricarla) dal Marketplace.

Purtroppo, le ragioni che si nascondono dietro a questo ritiro non sono ancora molto chiare: come è possibile leggere in una lettera postata nel blog di LazyWorm, il team si lamenta della mancanza di APIs che supportino lo streaming video in alta qualità, negato dal proprietario della piattaforma YouTube, cioè Google; ovviamente, questa è una scelta di tipo commerciale, ma obbliga gli sviluppatori ad adottare “soluzioni alternative che oramai non sono più sostenibili”.

LazyWorm conclude scusandosi per l’inconveniente ed affermando che, comunque, YouTube potrà sempre essere raggiunto grazie al browser di ogni Windows Phone. Nonostante questa disavventura, il team ci informa che è al lavoro su altri interessanti progetti per i nostri terminali e, dalle parole usate, sembrano davvero sicuri di avere in cantiere qualcosa di valido.

La Redazione di Plaffo.com non può fare altro che consigliarvi di approfittare del tempo rimanente e scaricare MetroTube fino a quando resterà disponibile.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Altero ha detto:

    Google FAI SCHIFO!

  2. Andrea ha detto:

    Odio Google e tutto quello che gli gira attorno, egoisti, bastardi e scorretti! Vi venisse la turbodiarrea!!

  3. Valmo ha detto:

    certo che se google facesse un’app decente per youtube non ci sarebbe bisogno di sw terze…ma siccome youtube ufficiale fa pena…
    peccato comunque

  4. Delfino ha detto:

    è colpa di google, che per evitare concorrenza non permette a Microsoft di avere accesso ai meta tag necessari a creare un’applicazione ufficiale e non quelle basate su html come le attuali.
    Pensate come potrebbe essere un’applicazione ufficiale da MS scritta nativamente come hub contatti, foto ecc…

    in tutto questo google è, lasciatemelo dire, una merda bastarda (o come direbbe montesi, carne bastarda)

  5. Wilmer ha detto:

    È una protesta incomprensibile, togliere una applicazione a wp x lamentarsi di Google… Gli fanno un favore!
    Come dire che Google fa bene. Mah?!

    • Delfino ha detto:

      magari sperano che una protesta possa servire a smuovere le acque… Non biasimiamoli, non è facile creare un app basata su html su un sito complesso come youtube, basta una cazzata, uno script modificato o un aggiornamento della grafica del sito come quello recentemente accaduto per mandare all’aria giorni di lavoro

      • Wilmer ha detto:

        Non ho detto che li biasimo, ho detto che non li capisco. L’ applicazione è ottima, appena uscita, piaciuta a tutti. Altri sviluppatori hanno creato app malfunzionanti x poi abbandonarle nel market senza nemmeno prendersi la briga di rimuoverle, questi ne tolgono una che è costata mesi di lavoro?!! E poi secondo me togliere un’app da wp x lamentarsi di Google è come acquistare Gs2 x lamentarsi di Samsung. Sarò tonto io, ma non capisco.

  6. Dome ha detto:

    Questi ragazzi mi sembra abbiano fatto un bel lavoro. Probabilmente devono appoggiarsi a server esterni di loro proprietà per lo streaming dei video e questo gli costa… Darei più la colpa a Ms che ad un anno di distanza non è ancora riuscita a cavare un ragno dal buco. Google non può impedire solo ad una piattaforma di sviluppare. Dovrebbe averla denunciata già da un pezzo…

  7. Damiano Pauciullo ha detto:

    Che schifo, davvero. Il primo schifo è che non ci sia un’app ufficiale per colpa di quella m***** di Google, l’altro schifo è il ritiro di questa app fantastica, una delle migliori per WP. Ovviamente non me la prendo con gli sviluppatori, avranno i loro validi motivi per fare ciò, ma mi dispiace davvero molto. Io l’app l’ho già scaricata dal primo giorno e invito chiunque a farlo, è davvero eccezionale. A quuesto punto spero che in Zune venga implementata la sacrosanta funzione che ha iTunes, ovvero quella di gestire le app e di salvarle nel pc, in modo da poterle reinstallare quando vogliamo, anche in casi come questo in cui l’app non è (sarà) più presente nel market. Concludo con un in bocca al lupo per questi sviluppatori e con un un vaffa per Google, che limita il nostro amato sistema operativo, forse perché si è accorto che ha le carte in regola per superare Android (che poi per me l’ha già fatto) e lo limita non concedendo un servizio alla fine utile alla maggior parte di noi, ovvero Youtube.

  8. Sgraviomatic ha detto:

    Credo anche io che sia per dei costi insostenibili speriamo di saperne di piàù al più presto! Resta il fatto che tranne per lo share su facebook (incomprensibile tra l’altro visto che lazytube, sempre loro, gratis e vecchia di mesi shara benissimo…) è una delle migliori applicazioni ora presenti sul market…e non parlo solo di app per youtube, ma dell’intero market. Se perdiamo questo team di sviluppo facciamo un salto indietro di mesi…speriamo cambino solo tipologia di app visto ceh sono gli unici ad oggi ad aver capito come usare l’architettura Metro (basti guardare la fallimentare app ufficiale di fb o affini).

  9. Brizius ha detto:

    Quoto in tutto Damiano! Però puzza sta cosa, la ritirano proprio dal 1/1/12 e le altre app simili di altri sviluppatori?!

  10. gabrimazzo ha detto:

    Il sito in HTML 5 funziona bene, metrobrowser visualizza il sito desktop (anche se a me non fa fare ricerca), Supertube funziona alla grande. Le alternative quindi ci sono, anche se ovviamente dispiace, speriamo che tornino con qualcosa di innovativo, in questo momento manca un browser come puffin.

  11. gian89 ha detto:

    A me sembra una scusa per farsi pubblicità. Dovrebbe essere vero comunque Google è una merda ma MS sta a guardare però. È passato un anno da quando wp è sul mercato e non si è mossa una foglia. A questo punto che non facciano più aggiornamenti per Skype su android.

    • Valmo ha detto:

      ms non lo farà mai. E’ un’azienda seria che oltre ad offrire software offre anche servizi. Vedi l’app xbox e skydrive anche per ios e andoird.
      Non puoi tenere un’app esclusiva se offri servizi che può usare chiunque.
      Non si sta parlando di un nokia drive o un nokia music che la si può avere solo acquistando un nokia.
      Skydrive o xbox live ce l’ha chiunque abbia un account hotmail e non puoi non fare app anche per altri dispositivi.
      Così come google dovrebbe dare la possibilità a chiunque di poter far usufruire youtube a chiunque indipendentemente dal dispositivo di utilizzo.
      A continuare così si avrà che o hai tutto targato G (andoid, gmail, youtube ecc…) o tutto targato apple o tutto targato MS. e se per caso una dovesse scanocchiare e fare dei terminali pietosi il passaggio da un os all’altro diventerebbe quasi proibitivo in termini di tempo e servizi a disposizione.

  12. stefano ha detto:

    Sinceramente mi pare una puttanata, su ios che altro non è che il maggior rivale globale di google, dove la grande g perde e guadagna terreno a battaglie ed innovazione youtube va che è una bellezza tanto da sostituire il flashplayer che ios non ha…se google fosse così malvagia sarebbe la prima a bloccare l’app di ios e invece concorrenza o no il guadagno vale di più. A tutt’oggi l’app youtube ufficiale funzia meglio di gran lunga su ios che su android e mi vengono a dire che la cattiva google stronca metro tube e la potentissima ms guarda intimorita?
    Per favore siamo seri.
    Probabilmente google sta lavorando ad una sua app ufficiale ed aspetta che ms sblocchi gli api per questo tipo di streaming, cosa che avverrà sicuro con apollo e speriamo prima con tango

  13. Valerio ha detto:

    Una risposta sensata ed intelligente che io abbia mai letto in questo Blog.
    Allora qualcuno serio c’è…

  14. Nemesi84 ha detto:

    A me mi sa tanto di mossa per far scaricare l’applicazione al maggior numero di persone possibile, poi la toglieranno per una o due settimana e la rimetteranno subito… intanto chi ci stava pensando la scaricherà in questi gg.

  15. Bing ha detto:

    Speriamo sia un’operazione commerciale. Io aspettavo un’update che implementasse il download dei video e questi la tolgono dal market :'(

  16. Giovannilombrd ha detto:

    La TURBODIARREA!!! Andrea ti stimo ahahahahahah

  17. Porcuz ha detto:

    Quale differenza interccorre tra la versione free e quella a pagamento?

  18. Gino ha detto:

    leggendo il link di ruggero si capisce perchè Google non è completamente presente con le sue applicazioni su wp7. mistero risolto.

    P.s. e dire che Ms ha già pronta l’applicazione per yuoutube da mesi.

  19. kais ha detto:

    ma non sarà mica un problema di html5 invece di google?

  20. venetasoft ha detto:

    Google se la fa addosso, si comporta come i bambini.Ho appena umiliato due miei amici uno col 4S e l altro col GS2, tutti gurdavano solo il mio Lumia 800 e face swap :) Android sembra morto, freddo risp a WP, lo percepisce subito anche un nn tecnico.

  21. Francyyy ha detto:

    Tutto colpa di Google… Android libero blablabla e poi imprigiona gli altri so

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *