• 23 commenti

L’ applicazione Halo Atlas arriverà domani su Windows Phone [AGGIORNAMENTO x1 – Disponibile]

Vi ricordate di Halo ATLAS? L’applicazione che già vi mostrammo in passato in grado di associare le funzioni di Windows Phone sul famoso Halo: Reach in riproduzione sulla Xbox 360, ebbene sarà disponibile Sabato 10 Dicembre 2011, salvo eventuali ritardi.


La cosa che ci lascia l’amaro in bocca è che l’applicazione sarà disponibile anche per i fruitori di iOS e Android, anche se ad un costo di 4,99$ mentre per gli utenti WP7 sarà del tutto gratuita. Noi di Plaffo siamo sempre dell’idea che queste applicazioni devono rimanere esclusive perché potrebbero dare un certo appeal all’OS, invogliando gli assidui utenti di Xbox 360 a preferire l’acquisto di uno smartphone Windows Phone piuttosto che un altro.

Ritornando in tema, Halo ATLAS permette agli utenti di rimanere aggiornati in tempo reale su tutto ciò che sta accadendo, ad esempio, in una concitata partita di ”Re della Collina” in Halo Reach, dando informazioni del tipo:

  • Posizione dello spawn di armi.
  • Posizione dei pacchi di energia.
  • Spawn dei veicoli.
  • La tua posizione e quella del tuo Team.
  • Funzione ”Seguimi” con la quale possiamo tracciare i nostri movimento.

Rimanete sintonizzati in queste pagine per rimanere aggiornati sull’uscita.

Aggiornamento x1:

Come annunciato ieri, da oggi è disponibile al download Halo Atlas, nell’aggiornamento di Halo Waypoint. Potete scaricare l’app gratuitamente da questo link:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Dome ha detto:

    Già risposto ad HaloWaypoint su twitter esprimendo il mio risentimento su questa scelta…

  2. DartBizu ha detto:

    Si però …. non è che gli altri devono fare le app per WP e se non le fanno ci lamentiamo e poi Microsoft le rende disponibili a tutti e ci lamentiamo uguale.

  3. Emanuele ha detto:

    Certo, infatti non ci sarebbe nessun problema, ma vcredo sia meglio impegnare i propri sviluppatori per WP visto che mancano app ancora monto utili (Skype?). Ci sarà un motivo perchè Apple lavora per il suo OS e non per WP o android

  4. Arturo Marchetti ha detto:

    E’ non e la prima volta che accade una cosa del genere! fate caso..un’applicazione che ora non ricordo il nome in grado di fare foto consecutive e fare una panoramica a 360° che si trova sul IOS è stata fatta da microsoft.. ok… ma su WP7 non c’è! è scandaloso!!!!!

    • Niko ha detto:

      Esatto, credo si chiami instagramm. Comunque, Microsoft deve capire che deve impegnare la propria forza su Windows Phone. Anche per Messenger, quando usci l’app ufficiale per iOS da noi esisteva solo un’app semi-ufficiale scandalosa. Dopo un anno arrivò l’integrazione

    • Mirko Dorian Marchesi ha detto:

      l’applicazione si chiama Photoshynt

  5. War ha detto:

    Quello che dovete capire é che Microsoft é tra i più tra i più grandi azionisti di Apple…

    Dopo questi ultimi avvenimenti, dopo tutta la mia fiducia in questo WP7 ho dentro un gran senso di SCHIFO!!

  6. Tonaz ha detto:

    Sono d’accordo con plaffo :D e poi c’è un programma solo per iOS che si chiama photosynth ma non so a che cosa serve
    Certe applicazioni fatte da Microsoft devono essere solo x WP7

  7. Giuseppe Carboni ha detto:

    MS con il marketing che sta facendo Nokia potrebbe benissimo tirarsela rilasciando applicazioni esclusive, e invece fa ste porcate e ai suoi clienti tanto fedeli ora deve una spiegazione, perché, personalmente, 5 euro di differenza non bastano per giustificare sta cazzata…

  8. Tonaz ha detto:

    Hai ragione giuseppe anche quelli che non hanno i Nokia con WP7 devono avere altri giochi del calibro come ad esempio Fifa 12 io lo voglio!!!!!

  9. Enojoc. ha detto:

    Io, sinceramente, non ci trovo nulla di eccessivamente strano. Ios e Android continuano ad avere un numero di applicazioni e di utenti di gran lunga superiori rispetto a Mango ( consentitemi di chiamarlo Mango :P ) e creare applicazioni targate Microsoft che non sono ovviamente regalate su sistemi operativi alternativi oltre che giusto è una mossa che comunque garantisce introiti a Microsoft e una sorta di pubblicità. Se vi lamentate che Google non crei un’applicazione Youtube ben fatta per Mango non potete poi lamentarvi del fatto che Microsoft, al contrario, non faccia ‘concorrenza’ in un modo che ritengo disdicevole ( perché parliamoci chiaro, è assurdo che Youtube – che vanta un numero di utenti enorme – non abbia una sua app ben fatta su tutti i sistemi operativi ). Per di più parliamo di un applicazione che riguarda Halo e Halo rappresenta più di molte altre cose ciò che Microsoft è in grado di fare ( ricordo che, pur essendo un gioco di piattaforma unica Windows, ha record di incassi di una certa rilevanza ). Poi è ovvio, sono il primo che punta il dito contro Microsoft perché nel momento in cui ha un Market che, si, avrà pure 40.000 applicazioni ma che rispetto ad Android e soprattutto Ios è irrisorio, focalizzerei tutte le possibilità su un mio prodotto nella mia bella casa fatta di Mango. Ma per il resto sono piuttosto sicuro che Microsoft stia lavorando parecchio sulle proprie app e che a partire da Gennaio grazie anche all’alleanza – chiamiamola alleanza – con Nokia spunteranno come funghi. Ricordiamoci che per le sue app o comunque quelle più rilevanti – come Office, Excel, MSN, Facebook – Windows Phone tende ad una implementazione perfetta già nativa nel sistema operativo e questo, ovviamente, richiede un lavoro ben più grande.

    • Fabbry ha detto:

      “focalizzerei tutte le possibilità su un mio prodotto nella mia bella casa fatta di Mango” Esatto, nulla vieta a Microsoft di sviluppare le proprie app anche per gli altri OS. Però Microsoft spesso pubblica le app prima su iOS o al massimo l0o stesso giorno. Cioè a mio modo di vedere si fa del “male” da sola.

      Se vedi Apple lavora e sclusivamente per il proprio OS, e mi sembra anche giusto, non credo che farà mai Siri o FaceTime per WP o Android. Loro cercano di focalizzare l’attenzione solo sui propri prodotti.

      In questo caso, visto che da loro è a pagamento e da noi è gratis, ci può anche stare ;)

      • Enojoc. ha detto:

        Su questo sono d’accordo però, ripeto, ritengo peggiore la scelta di Apple e di Google nel creare limiti agli altri OS ( Youtube ne è un esempio clamoroso ) piuttosto che pubblicare le proprie app a pagamento sui Market altrui. Ci deve si essere concorrenza, ma un conto è concorrenza un conto sono le scelte delle altre grandi aziende che creano servizi “globali” e ne limitano poi l’utilizzo. Come dire Facebook fa accordi con Google e su Ios/Windows Phone non esce un applicazione dedita ma un collegamento internet all’HTML5! Assurdo :P

  10. cic ha detto:

    Non ci trovo nulla di strano in quanto per Microsoft e’ importante espandere il suo ecosistema a quanti più dispositivi possibile e questi includono anche ios e android.

  11. Francyyy ha detto:

    Instagramm è della ms? Non lo sapevo! MUOVETEVI A METTERLA SU WP QUELL’APP È STUPENDA E MOLTO USATA PERCHE’ CI DOVETE ESCLUDERE?!!!
    Io avrei un idea però dovete aderire in molti… Fare una petizione perché Microsoft trsporti le cose che fa su ios su wp e ci prenda più in considerazione dandoci più cose riservate a wp!

  12. D4rksl413r ha detto:

    Ma scusate che telefono avete? Io su LG ho foto panoramica che mi permette di fare le foto a 360•

  13. Tonaz ha detto:

    @niko si chiama photosynth
    E riguardo ad Atlas lo troverete dentro ad halo waypoint con l’aggiornamento 1.3 ed è una applicazione interna

  14. minompi ha detto:

    Ma è uscito? lo avete installato??

  15. Giuseppe Carboni ha detto:

    Appena provato! Funziona bene, peccato che si interfaccia al server xbox live e non alla console stessa, infatti introduce un lag di un paio di secondi… Senza questo ritardo sarebbe davvero perfetta!!!

  16. Miki73 ha detto:

    Io pense che sia questa app che l’altra del Live! Microsoft l’abbia rilasciata anche per gli altri OS più che altro per invogliare ulteriori utenti ad acquistare la xbox360 o in questo caso il gioco Halo. Ad ogni modo anche io storco il naso su questa poca “esclusività” di Windows Phone 7 nei riguardi degli altri OS.
    Al contrario Apple e specialmente Google se ne guardano bene di rilasciare qualche app succulenta a Microsoft (ad esempio Google nega a Microsoft per WP7 app ufficiali quali Youtube, google map e streetview).

  17. Loukas ha detto:

    Ragazzi, scusate, ma perché a me non funziona l’applicazione? Mi fa vedere la visuale aerea con la posizione delle armi, ma non la mia posizione ne quella dei miei compagni. C’è qualche passaggio che salto? Grazie :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *