• 34 commenti

Nokia Music: Altro software esclusivo estratto e reso pubblico dalla community!

Questa mattina abbiamo visto come Nokia Maps era stata estratta e resa disponibile per tutti i dispositivi dalla community di XDA, l’applicazione sarà comunque resa disponibile a breve sul marketplace per tutti gli smartphone Windows Phone presenti sul mercato, quindi come uscita anticipata non era una grave cosa per Nokia.

La community non si è fermata qui, e da poco hanno estratto e reso disponibile anche l’applicazioni in esclusiva per gli smartphone della casa finlandese Nokia Music, l’applicazione che permette di ascoltare in streaming la nostra musica preferita.

Nokia punta molto sulle app esclusive, sicuramente non sarà felice di vedere le proprie app distribuite dalla community di XDA per tutti i telefoni. Vedremo se Nokia cercherà di combattere questa situazione o meno.

Visto che l’applicazione è un’esclusiva Nokia non pubblichiamo il link per il download, e invitiamo anche voi a non farlo.

Di seguito un video girato dai colleghi di smartphonegurus.com che mostrano l’app in esecuzione su un dispositivo HTC Trophy:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Damiano ha detto:

    Credo che Nokia debba fare qualcosa, non mi sembra giusto che le app esclusiva debbano nessere prese così.

    • Hak ha detto:

      comunque ragazzi l’ho provato, si installa e parte ma non c’è la possibilità di ascoltare la musica in streem, sembra che la stessa cosa succede anche per chi ha installato l’app negli stati uniti. O non è ancora compatibile in italia questo servizio o essendo un app che si collega ai server nokia, bloccano gli altri telefoni

  2. Wilmer ha detto:

    Non ci capisco nulla, ma se fosse stato possibile avrebbero dovuto vincolare le loro app. ad un hardware esclusivo sui telefoni. Tipo che il tethering non va se non hai quel chip. Parlo di Nokia. Invece così i loro prodotti risultano un po’ meno appetibili.

  3. Gerry ha detto:

    Credo proprio che qualcosa farà, anche se penso che danneggi molto nokia.

    Cmq vedo che XDA sta lavorando molto su wp, questo è un buon segno

  4. Valmo ha detto:

    ormai, l’unico modo che ha per arginare la cosa è metterle a pagamento sul market, così almeno ci guadagna dal sw oltre che da chi compra i suoi telefoni.
    Perchè alla fin fine per quanto si possa fare un sistema anti-pirateria qualcuno troverà sempre il sistema di aggirarlo…

    • Mices7 ha detto:

      Mettere a disposizione nel marketplace applicazioni, gratuite per gli utilizzatori dei vari marchi, a pagamento per tutti gli altri secondo me sarebbe una bella cosa. Ti compri un determinato telefono e hai certe applicazioni incluse/gratuite, altrimenti se le vuoi le compri.

  5. Simone Carpentiero ha detto:

    Purtroppo penso che non ci sia limite a questo, un po’ come la pirateria ci sono gli smanettoni che fanno questo..”Bene” per noi che abbiamo lo sblocco, male per loro..io sinceramente sono contento che posso gustare le app Nokia, però sono consapevole che non è molto giusto..che ci vogliamo fare?

  6. Lucas Leiva Monopoli ha detto:

    Scusate immensamente la mia ignoranza ma io, almeno dal video che c è qua sopra, non trovo alcuna differenza con il compartimento “musica” di tutti gli altri device windows phone. Stessa interfaccia grafica, stesse opzioni… dove sarebbe la differenza? (oltre al nome della tile)

    • ste ha detto:

      streaming gratuito!

      • Valmo ha detto:

        mi sfugge l’utilità di ascoltare musica in streaming…
        più lavoro per la batteria (3G o chi per esso attivo), meno banda per email, mavigare ecc.., e calo di mb del piano dati telefonico…il tutto per ascoltarmi degli mp3? imho useless anche se gratis.

        • Simone Carpentiero ha detto:

          Devi sapere che in Italia non ci sono gli Hotspot gratuiti, mentre in america e in altri posti molto probabilmente in qualsiasi parte di trovi della città avrai una copertura wifi gratuita, e comunque può essere comodo giusto se sei a casa..

          • valmo ha detto:

            ma infattiio dicevo per me e per l’italia in generale. E se sono a casa c’ho tutti gli mp3 che voglio…o al massimo vado su youtube sol pc, non sto ad usare il tel per ascoltarmi della musica…poi ripeto, magari c’è qualcuno che lo troverà utile, ma per me personalmente è abbastanza inutile come app

  7. Matteo ha detto:

    Appena installato ;)

  8. david ha detto:

    La pirateria uccide il business, e di conseguenza il prodotto.
    Se MS non interviene scapperanno tutte le sw house (e io sarò tra questi, anche se molto a malincuore..)

    • zio bastardo ha detto:

      Discutibile, non è mai stato provato un legame tra pirateria e perdita di introiti anzi, recentemente sono stati pubblicati degli articoli in cui sia i discografici italiani che case software come Valve ammettono che il problema non è la pirateria ma proporre un prodotto e dei servizi a un prezzo competitivo, in soldoni chi pirata sicuramente non comprerà perchè ritiene di spendere troppo, ergo nessun mancato guadagno.
      Inoltre, per citare un os concorrente, su Android la pirateria è massiccia eppure le applicazioni non mancano, nè dei piccoli sviluppatori nè dei grandi nomi.

      • Dam ha detto:

        Concordo su quanto hai detto.
        Comunque mi stupisco sempre nel vedere come fa Apple a vendere 600€ di telefono a chiunque.
        Conosco gente che ha l’IPhon e non sa neanche da che parte si comincia ad installare applicazioni extra market, non sanno neppure che è uscito l’aggiornamento.
        Quelli se vogliono l’app la pagano e fanno la fortuna di apple…e credetemi…sono tanti.

  9. andw ha detto:

    Ma lo streaming funziona?

  10. Fabrizio ha detto:

    anche io l’ho appena installata e ho creato pure l’account nokia…ma nn vedo proprio le 2 sezioni principali…su xda il tizio dice perchè l’app è in versione uk…quindi devi avere il telefonino con versione uk…quasi quasi provo…tanto dovevo cmq provare una nuova rom

  11. Eloro ha detto:

    Non riesco a trovare la sezione per ascoltare la musica in streaming :(

  12. Fabrizio ha detto:

    ci sono riuscito!!! con wp7 in inglese funziona alla grande!
    Eloro non vedi le sezioni perchè hai la versione in italiano! devi aspettare che estrapolano lo xap in italiano.
    cmq è una figata veramente! l’unica pecca è che selezionata una certa categoria non puoi scegliere che canzone ascoltare ma sono random…e massimo puoi skippare 6 canzoni all’ora…anche se ho già trovato il modo per raggirarlo…basta cambiare categoria e cambi ancora canzone…

  13. david ha detto:

    @zio bastardo: probabilmente nn possiedi una software house con 12 dipendenti a cui pagare lo stipendio tutti i mesi. Il tuo è il punto di vista tipico dell end-user, un imprenditore fa un investimento x avere profitto, nn per finanziare un network.Prob alla luuuuunga la pirateria porta benefici, ma non certo ad aziende piccole cime la mia.

    • zio bastardo ha detto:

      No, non la possiedo, ma ti ho citato fonti che hanno le mani in pasta e mi sembra che le conclusioni siano diverse.
      Rimango della mia idea, chi ha bisogno di un software lo compra, chi lo scarica illegalmente o non ne ha reale bisogno oppure non se lo può permettere, in ogni caso la sw house non riuscirà a vendergli una copia neanche se la pirateria venisse spazzata via.

      • GCamp ha detto:

        Sono d’accordo con te. La pirateria non causa nessuna perdita sebbene faccia piacere pensarla così a molti. David qui sopra ne è il classico esempio. Certi piccoli programmatori non riescono a guardare al di là del proprio naso, c’è poco da fare.

  14. david ha detto:

    @ziobastardo-e-ladro: leggiti i commenti su wpcentral riguardo alla FANTASTICA news che MS sta x mettere fine a questo scempio, e capirai la differenza enorme tra i ns paesi. Qui anche plaffo plaude al crack di una app (dal tono del titolo con tanto di ‘!’), lì un end user che commentava più o meno come te è stato da tutti taciuto come ladro. Se voglio l app la faccio gratuita o homebrew, se la voglio 1 euro e tu la scarichi craccata sei disonesto ed arrogante.Se stai x morire di fame prenditi un android ;)

    • zio bastardo ha detto:

      In primis modera i termini, del ladro lo dai agli amici tuoi, in secundis non ho affatto detto di approvare la pirateria, è evidente che non hai capito un fico secco di quello che sostengo, e cioè che la pirateria sia un falso problema.
      Credi che se su Wp7 verrà introdotta la funzionalità in questione si venderanno più applicazioni?
      Falso, chi non le comprava prima non le comprerà neanche dopo, ne farà semplicemente a meno, fattene una ragione.

    • Dev10 ha detto:

      1° Moderiamo il linguaggio

      2° “Qui anche plaffo plaude al crack di una app (dal tono del titolo con tanto di ‘!’) ”

      Si chiama informazione, noi siamo sempre stati contro qualunque forma di pirateria, ogni giorno eliminiamo diversi commenti che pubblicano link a materiale pirata. Per fare questo, sempre e dico sempre, tutti i commenti vengono letti da qualcuno dello staff, e ti assicuro che è un gran lavoro!

      • Luca ha detto:

        Fate un’ottimo lavoro, possiamo solo che ringraziarvi per il grande lavoro che fate giornalmente. Siente gli unici a supportare in maniera così forte wp e i suoi appassionati, Poi c’è sempre chi critica, lasciateli perdere ;)

  15. david ha detto:

    L uso della II persona ovviamente nn riferisce a te, ma è indirizzata a chi scarica app pirata (tristissimo…)

  16. silric ha detto:

    Se proprio non potete fare a meno di ascoltare musica in streaming vi consiglio l’ applicazione Soundtracker.
    Cercatela nel Market, credo abbia le stesse funzioni di Nokia Music ed è gratis.

  17. Fabrizio ha detto:

    Io non sono favorevole alla pirateria…anzi…pubblicassero anche a pagamento app del genere nel market le acquisterei senza problemi…
    ho il telefono sbloccato e ho diverse app installate…ma cio’ non toglie che molte app le ho pagate lo stesso…soprattutto per premiare lo sviluppatore…
    molte volte le versioni di prova sono troppo limitative e preferisco prima testarmele a dovere e se mi piacciono le compro anche…
    nel caso del nokia music io per averlo avrei persino cambiato telefono…ora che l’ho provata e mi piace, ci sto facendo un pensiero in + sicuramente.
    Per me a questo serve il telefono sbloccato e avere queste utili possibilità, poi è chiaro che ci sarà sempre chi ne abusa…

  18. Dam ha detto:

    Secondo me se sei una grande azienda e punti a “fare numeri” con la vendita di app non ti preoccupi della pirateria, altrimenti nessuno svilupperebbe.
    Se sei una piccola azienda e punti a estendere un servizio fornendo un app non dovresti preoccuparti lo stesso, perchè devi puntare sul servizio più che sull’app.
    Se impieghi risorse di qualche migliaia di euro e vendi l’app a pochi euro allora spero sia veramente una grande app perchè ne devi vendere parecchie per ammortizzare.
    Se invece vendi l’app a, che ne so, 50 € allora vale il discorso che faceva zio bastardo: se uno non li vuole spendere non ti comprerà mai l’app.
    Tutto questo per dire che anche secondo me la pirateria è un danno minore, non che non sia un danno, ma non così grave.
    Comunque nessuno è così povero da non poter spendere 2€ per un app.
    Basta solo un po di buon senso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *