• 23 commenti

Microsoft già a lavoro su Windows Phone 8

Sembra che Microsoft stia investendo ingenti capitali sul progetto Windows Phone: la nuova grande versione è già in fase di sviluppo nei laboratori di Redmond e pare possa essere portatrice di grandi novità.

Secondo un’annuncio di lavoro, pubblicato ieri da Microsoft stessa, il prossimo grande aggiornamento sarà compatibile con diverse tecnologie hardware, come i processori dual core o gli schermi ad alta risoluzione, tutt’ora non supportati dall’OS. Inoltre, grande attenzione sembra essere riposta nel miglioramento dell’esperienza di utilizzo: il colosso di Redmond sembra voglia introdurre nuovi parametri nell’elaborazione software, con un occhio di riguardo per tutto ciò che possa assicurare una maggiore sicurezza.

We are adding new capabilities to make the next version of the Windows Phone platform a compelling direct competitor with Apple’s iPhone and Google’s Android phone.

Da questo estratto (riportato con le testuali parole utilizzate nella proposta di lavoro) è semplice intuire l’obiettivo di Microsoft: puntare a diventare una seria “minaccia” al predominio di Apple e Google, rendendo Windows Phone grande nel business.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Mattia Morello

    speriamo che sia comunque compatibili con i device di oggi soprattutto quelli di prima generazione..

    • Angelo

      apple preparati alla sconfitta

      • Alfonso Sommella

        credo che non ci sia bisogno di microsoft per la sconfitta di apple, sta già facendo tutto da sola XD

    • TecnoWP

      I nuovi modelli saranno al 100% compatibili, quelli di prima generazione…. mmm ho grossi dubbi! Credo che Tango sarà l’ultimo update, dopo 3 anni credo che saranno abbandonati

      • FedeC87

        Mi sembra anche una cosa naturale, infatti io ho omnia7 e finchè non esce Apollo non lo cambio… E’ inutile prendere il lumia 800, anzì la vedo quasi come una fregatura considerando l’uscita di apollo non troppo lontana..

  • gl3nn88

    Io cambierò il mio WP se non verrà supportato da WP8, farò il salto ai processori dual core, schermi HD, fotocamera frontale, ecc..non sceglierò un WP top di gamma ma uno con rapporto qualità prezzo buono visto che spendere 500€ per un cellulare non mi sembra il caso, per ora mi tengo il mio LG, anche se l’unica spesa giustificata in questo periodo è sicuramente l’Omnia W, però come caratteristiche non è molto differente dal mio, quindi quando ci saranno nuovi cellulare con le specifiche sopra elencate farò il salto!

  • dubito che wp8 sarà compatibile con i primi wp.. Microsoft non e un organizzazione noprofit eheh

    Saro ben felice di comprare un nuovo wp8 anche perché sono convinto che i prezzi da qui a 2 anni si abbasseranno.. E Nokia avrà i wp su tutta la linea, anche nella fascia media

    • S3B

      ma va, guarda bene che ce un video in quale w8 e montato su un telefono antico da htc che solo 700Mhz e 512 di ram e gira BENISSIMO nonostante va a pennelo essendo un rezistivo

  • mariopiu705

    dai. Lavorate sodo straordinarie a tutto spiano

  • aless

    ankio ho omnia 7 e nn prendo il lumia 800..aspetto la prossima generazione..e nn credo che la prima gen avrà l’agg. Ed è anche giusto..almeno così ho la scusa per cambiare tel..per ora mi tengo il mio omnia bello stretto!!!

  • Enojoc.

    Nokia e Microsoft sono destinati a grandi cose. Ringraziate le due aziende se nei prossimi mesi vedrete il vostro smartphone arricchirsi di innumerevoli applicazioni utili e un miglioramento generale del terminale stesso. ‘Temo’ che Apple sia ad un punto morto non potendo nemmeno contare sull’ ovvia ed efficace concorrenza interna al proprio OS – cosa che invece troviamo con Microsoft ( basti vedere le esclusive Samsung/Nokia/HTC ) – e sono anzi sicuro che nel giro di due anni, a partire dal Lumia 800, Microsoft supererà o raggiungerà le vendite di Apple.

  • valmo

    io credo che faranno apollo per i primi device…del resto apple supporta tutt’ora il 3g, anche se carente di alcune feature.
    Ovviamente per i terminali di I gen, non si avrà apollo completo in tutto, ma comunque ottimizzazioni e/o minur update ci saranno.
    Considerando che apollo sarà il 2° update, nodo è stato fatto per sopperire a feature necessarie non messe nella prima release (sono passati solo 3 mesi dal rilascio di wp a nodo e 8 mesi da nodo a mango).
    In più apollo (o wp8) fonderà xbox, pc e smartphone, quindi dubito ms voglia tagliare fuori tutti quelli che hanno un dispositivo first gen, o chi oggi acquista un lumia od un omnia W.

  • Giovanni

    Io sarei interessato a passare a WP7, ma a questo punto voi consigliereste l’acquisto di un cell di ultima generazione come il lumia 800 o l’ omnia W oppure dite che mi converrà aspettare l’uscita dei Windows Phone con dual core e schermo migliore? Non vorrei trovarmi con un cell già obsoleto dopo soli pochi mesi…

    • ci vorra ancora molto prima di vedere windows phone 8. Prendi un wp7 e goditelo, caro omonimo 🙂

    • Alfonso Sommella

      Puoi andare sereno microsoft sta puntando più nell’offrire servizi ai clienti piuttosti che vendere cellulari. E’ una politica diversa rispetto ad apple quindi sono sicuro che se oggi comprerai un wp7 domani questo avrà i 3/4 delle feature di apollo (in pratica tutte quelle non soggette all’hardware)

    • Giovanni

      Ok, grazie ragazzi! In tal caso penso proprio di aver trovato cosa farmi regalare/regalarmi per Natale!!!

  • lucawp7

    prendilo ora, se no dovrai aspettare diversi mesi!
    Comunque al posto del lumia, io ti consiglio htc radar per il costo!
    Se non hai problemi per i costi invece, non pensarci 2 volte e prendi htc titan o samsung focus s(solo da internet)!

  • gian89

    Ma che radar vai su omnia W e hai un processore più potente super amoled e 50€ in meno 😉

  • david

    Microsoft da sempre è vincente x la retrocompatibilità ad almeno 3 versioni precedenti. Windows 8 stesso è compatibile con appl di xp! Wp8 poi condivide il kernel di w8, e Silverlight e xna sono tecnologie base. La compatibilità è assicurata 😉

  • mario1978

    Ok ad Apollo,sicuramente sarà un os innovativo,sicuro ed usabile, mi auguro che Microsoft non a abbandoni i primi terminali,dato che siamo NOI che abbiamo riposto fiducia e saremo sempre fiduciosi!…ah dimenticavo,facciamo grande mango con un navigatore almeno buono e l uscita finalmente di Skype!…nn siate lungimiranti,ma pensate ora a noi prima di tutto!w omnia7!

  • GCamp

    Ma non scherziamo. In pratica Apollo sarebbe solo il secondo vero aggiornamento dopo Mango. Se il mio Omnia 7 non sarà supportato appieno come me microsoft ha chiuso.

  • mario1978

    …IDEM….

  • Dario

    Non capisco i commenti di chi dice che va bene che Microsoft non aggiorni ad Apollo i primi Windows Phone… Ma scherziamo?
    Uno dei motivi per cui ho scelto WP7 è che, a differenza di Android, non devo preoccuparmi di come girano alla casa produttrice per ricevere un aggiornamento, ma ho la certezza degli aggiornamenti.
    Se il mio Omnia 7 ha i requisiti per far girare WP8 è giusto che riceva l’aggiornamento, senza se e senza ma. Se poi avete i soldi che vi escono dalle tasche e morite dalla voglia di cambiare terminale liberi di farlo, ma non venitemi a dire che è giusto che Microsoft abbandoni i primi Windows Phone…

    L’Omnia 7 è uscito ad ottobre dell’anno scorso, adesso ha poco più di un anno, all’uscita di WP8 avrà quasi 2 anni, suppongo, quindi se mi dite che Apollo sarà l’ultimo aggiornamento allora OK, ci posso stare, ma che non salti pure quello, perchè altrimenti fanculo a Microsoft e torno ad Android! (e mi dispiacerebbe perchè adoro Windows Phone)