• 4 commenti

Gavin Kim: Il nuovo general manager di Windows Phone!

Preparatevi o popolo di Windows Phone a dare il benvenuto a Gavin Kim, il nuovo General Manager della squadra che muove Windows Phone.


Dovete saper che prima di ricevere l’incarico Kim era il Vice Presidente per Consumatori e Aziende per conto di Samsung, quindi, tutto sommato, un curriculum abbastanza importante per intraprendere questa via. Kim ha lasciato Samsung per unirsi nel Team Microsoft Windows Phone.

Ecco la prima dichiarazione di Gavin Kim, nuovo General Manager del team Windows Phone:

“Io avrò la responsabilità di impostare la direzione per il futuro della piattaforma Windows Phone e per accelerare la traiettoria di Microsoft per conquistare i cuori e le menti dei consumatori, carrier, produttori di dispositivi, sviluppatori e partner”. “Nella mia esperienza, là fuori vi è già una base di ferventi sostenitori di Windows Phone. Sono appassionati, e questo è già un bene … quindi, il mio nuovo lavoro serve a costruire una nuova rete di partner per poi creare nuovi ”credenti” di Windows Phone”.

La partenza di Gavin è avvenuta dopo l’accordo siglato da Microsoft con Samsung per il pagamento di royalty per l’utilizzo inappropriato di alcuni brevetti riguardanti Android.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Brizius ha detto:

    Una buona presentazione, speriamo riesca in quegli obbiettivi!

  2. alberto ha detto:

    bene bene, ma non ho capito se faccia parte dell accordo con samsung oppure è passato con ms perchè gli hanno fatto un oferta vantaggiosa. comunque è un acquisto importante e si vedrà nel tempo.

    • Gerry ha detto:

      Prima ha fatto l’accordo con microsoft per la questione dei brevetti android e poi, dopo ha deciso di passare in Microsoft ad occuparsi di wp7

  3. M04r3n0 ha detto:

    Chi era il gerneral manager prima?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *