• 11 commenti

Notification center: Un nuovo concept per la gestione delle notifiche in Windows Phone

Nell’ultimo periodo, diversi utenti si sono imbattuti nella realizzazione di un sistema di notifiche per Windows Phone, proponendoli come concept.

L’ultimo arrivato è stato realizzato da Yanko Andreev di 1800pocketpc, la propria idea di notifiche da implementare in Windows Phone vede un menù a tendina che è possibile visualizzare semplicemente strisciando il dito dall’alto verso il basso.

Andreev, spiega in questo modo il proprio concept:

Per andare al centro di notifiche, è sufficiente trascinare giù il dito da qualsiasi applicazione. Questo funziona anche nella schermata di blocco. Il centro di notifica, include la visualizzazione del meteo e i comandi per gestire Zune o la radio. Nella scheda di notifica appaiono le notifiche di chiamate senza risposta e chiamate skype, mail e SMS, nuovi aggiornamenti di Facebook e Twitter. Nella scheda promemoria vengono visualizzati le info inserite nel calendario, attività, allarmi e altri.

Cosa ne pensate? Credete che a Windows Phone serva un sistema di notifiche centralizzato?

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Luca Pirini ha detto:

    Esteticamente accattivante, ma non mi convince. Troppa grafica e soprattutto il sistema del menù a discesa viene utilizzato da Android, ora anche da IOS manca solo WP.
    Io sfrutterei invere l’area di sinistra della schermata principlae, li sarebbe molto più coerente con il resto del sistema

  2. Gerry ha detto:

    Invece a me piace un casino, in pieno stile Metro!
    Comunque un sistema di notifiche unico serve, spero che con la prossima versione venga implementato

    • Matt ha detto:

      Quoto, anche io vedrei bene un sistema di notifiche unico in quella posizione. Sono convinto che con il prossimo aggiornamento qualcosa arriverà ;)

  3. Angry ha detto:

    Ci sono le Live Tile per le notifiche, non vedo assolutamente necessita di questo. Basta dare un’occhiata alla home e si visualizza subito se abbiamo ricevuto notifiche o meno

    • Salvo ha detto:

      Si, ma ogni volta devi controllare tutte le Tile, senza contare che devi metterle necessariamente in home, altrimenti non potrai mai vedere la notifica. Un sistema centralizzato SERVE

  4. Valmo ha detto:

    troppo elaborato e “sporco” come grafica, per niente in stile Metro che è pulita e semplice. E ingegnierei qualcosa di diverso dal drag da su a giù, se non vogliono copiare da ios e android.
    Es. quando è in lock screen possono essere tranquillamente visualizzate nella lock screen le notifiche in maniera più chiara di ora (magari con live tiles che si girano per un’anteprima della notifica se ha 1 solo mittente, esempio sms da tizio caio, o altrimenti la scritta “more messages” in caso di più notifiche diverse dalla stessa app).
    All’interno del sistema invece trovo abbastanza inutile accedere al notification center da qualsiasi applicazione, specie se consideriamo che è facilissimo tornare alla home (e con mango e il multitasking gestibile ancora meglio).
    E dubito serva a qualcosa sapere che un mio amico ha aggiornato lo stato di facebook e sapere che cosa ha scritto mentre, ad esempio, sono in auto e ho il navigatore acceso.
    Considerando poi che lo slide da alto a basso è già usato per sapere le connettività e la batteria….
    Sarebbe meglio uno slide da sinistra a destra in home screen (che al momento non è usato).

  5. puky69 ha detto:

    sisisisisisis speriamo arrivi presto

  6. Enojoc. ha detto:

    La grafica è eccessivamente curata, non trovo sia abbinabile allo stile Metro caratteristico di WP. Un sistema di notifiche centralizzato serve, senza ombra di dubbio; ma d’altro canto sono certo che il team by Redmond stia già lavorando per garantire un’implementazione maggiore.

  7. mariopiu705 ha detto:

    fa C……… mi tengo WP COM’è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *