• 7 commenti

Nokia nomina Henry Tirri come nuovo CTO dell’azienda

Nokia ha nominato Henry Tirri come nuovo CTO dell’azienda, questo dopo che Richard Green, il precedente CTO dell’azienda finlandese sembrava essere in disaccordo con la scelta di utilizzare Windows Phone nei futuri terminali Nokia.

In un comunicato di oggi, Nokia ha annunciato che Green, nominato CTO nel maggio del 2010 ha deciso di lasciare l’azienda. Il suo posto andrà a Henry Tirri, che avrà sede a Sunnyvale, in California, nominato anche come vicepresidente esecutivo e sarà alle dipendenze dirette si Stephen Elop, CEO di Nokia.

Henry, in passato è stato responsabile del Nokia Research Center (NRC) e ha conseguito un dottorato in informatica presso l’Università di Helsinki, Finlandia.

Queste sono le parole di Elop, parlando del nuovo CTO dell’azienda:

“During his time at Nokia, Henry has provided Nokia technical leadership and challenged us to explore forward-looking technologies… In his new role, Henry will have the opportunity to make a greater impact and set the course for Nokia and our role in the mobile industry.”

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alex79 ha detto:

    Dalla faccia non mi convince o.O

    • rec1978 ha detto:

      AHAHAHAH! :D … Dai, però “l’abito non fa il monaco”… E poi vedila così: anche alle ragazze spesso gli si guarda il sedere, ma nessuno poi si lamenta che hanno la faccia da cu*o… :D

      • Rocco ha detto:

        Ti posso assicurare che prima di guardarle il cxxx ad una ragazza, sei stato attratto da qualcosa per cui poi sei sceso a guardare i particolari.
        Anche a me non mi convince tanto, sarà l’orecchino e quella risata da pirlx ma non mi da per niente sicurezza.

  2. joker ha detto:

    quand e brutt!!;-)

  3. markokr83 ha detto:

    Ma sta bene questo?

  4. Nicola ha detto:

    Con l’incarico che si trova chi non sarebbe felice visto lo stipendio faraonico che di sicuro prende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *