• 14 commenti

Con il rilascio dell’aggiornamento Mango, le applicazioni Nodo saranno "congelate".

Microsoft ha pubblicato in un post sul proprio blog ufficiale i dettagli su cosa succederà quando uno sviluppatore rilascerà la propria applicazione utilizzando il nuovo tool compatibile con l’aggiornamento Mango.

Dal blog di Microsoft possiamo leggere cosa succede quando si pubblica un’aggiornamento di una applicazione compatibile con Windows Phone Mango:

  • La versione sviluppata per Windows Phone 7.0 rimarrà a disposizione di tutti gli utenti che utilizzano questa versione del sistema operativo.
  • La versione sviluppata per Windows Phone Mango sarà disponibile per tutti gli utenti WP ‘Mango’.
  • I dispositivi aggiornati a Mango che hanno già installato l’applicazione riceveranno una notifica di aggiornamento. Questo accadrà anche se è stata installata l’applicazione prima di aggiornare a ‘Mango’.
  • Gli utenti che utilizzano Windows Phone 7.0 che hanno installato la vostra applicazione, ma non aggiornato a ‘Mango,’ non riceveranno una notifica di aggiornamento.
  • Le classifiche e recensioni che l’applicazione ha ricevuto su Windows Phone 7.0 rimarranno tali anche nella versione ‘Mango’.
  • I metadati delle applicazioni e gli screenshot pubblicati sul Marketplace per Windows Phone presentati con la versione ‘Mango’ della vostra applicazione saranno condivise anche nella versione 7.0 del sistema operativo.
  • Una volta rilasciato la vostra applicazione per Windows Phone ‘Mango’, non sarete più in grado di modificare la precedente versione per Windows Phone 7.0. Ci rendiamo conto che alcuni di voi potrebbero preoccuparsi di questa limitazione, e così stiamo attivamente lavorando per limitare il problema. Per migliorare l’esperienza degli utenti, è nostra preferenza non avere “versioni duplicato” delle vostre applicazioni sul mercato. Stiamo anche lavorando sodo per permettere a tutti gli utenti di godere dell’aggiornamento gratuito a Mango il più rapidamente possibile.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Cyber BOY ha detto:

    Ci può stare, anche perchè, tranne casini di microsoft nel rilascio degli aggiornamenti, in poco tempo tutti passeranno a Mango :)

  2. Anonymous ha detto:

    Non credo gli costava troppo far inserire entrambe le versioni. Che senso ha per chi ha nodo vedere gli screenshot e caratteristiche della nuova versione?

  3. Frncbrun ha detto:

    @Anonimo
    Forse per spingere l' utente a passare a Mano…no?

  4. Domea ha detto:

    Figuratevi, viste le migliorie che porta Mango, tutti aggiorneranno subito. Il problema non si pone. Certo se poi microsoft per aggiornare tutti i dispositivi impiega mesi come NoDo allora sono cavoli, ma mi auguro vivamente che questo non accada.

  5. Anonymous ha detto:

    Non tutti e non subito…
    l'esperienza insegna…

    certo siete talmente convinti di WP7 che anche se esce una fregatura… siete comunque soddisfatti…

    beati voi! e ora non ditemi che è bene.

    questo vuol dire che se eimarrete a NODO per un mese o piú non potrete installare neanche le nuove app appena uscite!

  6. Anonymous ha detto:

    Siamo talmente convinti di WP7 perchè abbiamo mango in mano da 2 mesi , tutti e subito ci vogliono 10 minuti per installare la RTM.

  7. Anonymous ha detto:

    @Anonimo: quoto in pieno!

  8. omnia7 ha detto:

    salve qualcuno mi puo dire se con il passaggio a mango e possibile personalizzare le suonerie?grazie …

  9. apimarinik ha detto:

    omnia7: si certo…. e non solo questo ,,, !!possibilita di scattare le foto con il touch(screen) multitasking …..:)

  10. Anonymous ha detto:

    Già dalla prima beta si potevano personalizzare. Preciso che serve Zune ;)

  11. kais ha detto:

    scusate ma l'aggiornamento a mango è per tutti, quindi chi rimarebbe a NOdo?

  12. Anonymous ha detto:

    @kais
    Sarà per tutti ma non tutti aggiornano. Basta vedere con il programmino tutte le persone che ancora utilizzano la prima versione e non sono passati a NoDo.

  13. kais ha detto:

    e perchè mai? bah posso capire chi ha avuto problemi con omnia7, ma per gli altri se lo connetti a zune ti dice di farlo…strano.

  14. Anonymous ha detto:

    Secondo me quel programma registra la versione del sistema in uso solamente al login della stessa applicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *