• 12 commenti

Aggiornamento Mango: Ecco la lista delle nuove lingue supportate e i servizi che saranno disponibili

All’uscita di Windows Phone avvenuta circa 9 mesi fa, il sistema operativo supportava solo 5 lingue tra cui Inglese, Francese, Tedesco, Italiano e Spagnolo.

2529987453_684cf4d857

Sul blog ufficiale di Windows Phone arrivano conferme che con l’avvento di Mango, il nuovo sistema operativo supporterà altre nuove lingue tra cui Portoghese, Brasiliano, Cinese, Ceco, Danese, Olandese, Finlandese, Greco, Ungherese, Giapponese, Coreano, Norvegese, Polacco, Portoghese, Russo e Svedese. Di conseguenza anche Zune implementerà le lingue supportate da Windows Phone.
Non tutte le lingue supportate potrebbero essere presenti sul nostro smartphone, sarà a discrezione del costruttore del dispositivo o dell’operatore mobile implementarle o meno. Per visualizzare alcuni di questi nuovi linguaggi, in particolare le lingue asiatiche, Microsoft ha dovuto implementare 4 nuovi font:

mango font

Questi nuovi font saranno disponibili solo se le lingue per la visualizzazione saranno implementate sul dispositivo. Inoltre, Mango include ora il tipo di carattere Symbol Segoe UI, che include emoticon, il nuovo simbolo della valuta rupie indiane, e altri simboli utili.

Con Mango saranno arricchite anche il set di lingue che è possibile digitare con la tastiera del dispositivo. Le 19 nuove opzioni della tastiera sono: Portoghese, Ceco , Danese , Olandese , Finlandese , Greco , Ungherese, Indonesiano , Giapponese , Coreano , Malese, Norvegese, Polacco, Portoghese, Russo, Cinese, Svedese, Turco e Ucraino.

A partire da questo autunno sarà possibile acquistare applicazioni dal Marketplace di Windows Phone in 35 paesi: Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong, Ungheria, India, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Singapore, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Regno Unito, e la degli Stati Uniti. Le specifiche di come si acquista un app e quali applicazioni sono disponibili nel Marketplace variano da paese a paese. Inoltre si vedrà un aumento significativo del numero dei nuovi paesi in cui il servizio Xbox Live per Windows Phone è disponibile. Zune Marketplace per musica, video e podcast si estenderà anche ai nuovi mercati. Molti dei servizi Microsoft, in Italia, non sono supportate.

Di seguito vediamo nel dettaglio dove saranno supportati alcuni servizi Microsoft:

  • Bing ricerca (accessibile dal pulsante hardware del telefono) è disponibile in 33 paesi: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, India, Indonesia, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Malesia, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Filippine, Portogallo, Russia, Singapore, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Regno Unito, e Stati Uniti. (Gli operatori mobili possono configurare il tasto fisico di ricerca, inserendo un motore di ricerca locale).
  • Risultati della ricerca locale visualizzati in 6 paesi: Australia, Canada, Francia, Germania, Regno Unito, e Stati Uniti.
  • Maps è supportato in 19 paesi: Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Portogallo, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, e Stati Uniti.
  • Voice-to-text e Voice-to-dial è disponibile in 6 paesi: Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito e gli Stati Uniti.
  • Ricerca vocale è supportato in 4 paesi: Francia, Germania, Regno Unito, e Stati Uniti.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Davide ha detto:

    "Ricerca vocale è supportato in 4 paesi: Francia, Germania, Regno Unito, e Stati Uniti"

    Io mi chiedo, esiste un motivo logico perchè questa caratteristica non sia supportata per l'Italia, visto che supporta il riconoscimento vocale?

  2. Alberto ha detto:

    Per chi ha la beta di mango, potete dirmi come funziona il riconoscimento vocale e la lettura vocale dei messaggi?

  3. Dev10 ha detto:

    @Alberto
    La lettura vocale funziona benissimo, forse su lg dovrebbe essere un po più forte il volume. Mentre la dettatura è ancora in beta, se scandisci bene prende tutto altrimenti scrive a cazz :D

  4. Charro ha detto:

    "(Gli operatori mobili possono configurare il tasto fisico di ricerca, inserendo un motore di ricerca locale)"

    :O
    Non ditelo ai nostri operatore altrimenti inseriscono un motore di ricerca fatto da qualche loro amico. Io non avrei dato questa possibilità

  5. Anonymous ha detto:

    Lol
    non ci scherziamo troppo che lo fanno varamente

  6. bg ha detto:

    Non sapevo che all'inizio era disponibile solo in 5 lingue.
    Cmq per Alberto, funziona decisamente bene, in pratica quando ti arriva un messaggio, il telefono ti dice se vuoi leggerlo, se rispondi "leggi", il telefono ti leggerà il messaggio e alla fine ti dirà se vuoi rispondere, se confermi puoi dire sempre a voce il testo da inviare.
    In pratica messaggi senza mai toccare il telefono

  7. Windosiano ha detto:

    niente ricerca locale per noi :(

  8. Dome ha detto:

    la ricerca locale sarebbe la ricerca di Bing di negozi, ristoranti ecc… nei dintorni?

  9. kai ha detto:

    ma le due ricerche che non verranno implementate per l'italia verranno messe in seguito? o è una cosa che non uscirà mai da noi?

  10. S3B ha detto:

    Peccato che la mia non ce :(

  11. ***Tonyxx85*** ha detto:

    @Dome
    Si

    @kai
    Microsoft dice che sono a lavoro per portare tutti i servizi bing in tutto il mondo. In futuro arriveranno sicuramente.

  12. kai ha detto:

    perfetto, allora speriamo arrivino presto…non vorrei fosse come il linguaggio per kinect che dopo 8 mesi non arriva ancora :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *