• 4 commenti

Pirates Assault: Difendi il tesoro dai pirati in un gioco Windows Phone.

Pirates Assault è un gioco sviluppato per Windows Phone che mostra un defence game in grafica e giocabilità da non perdere.

pirate assault

Questo tipo di gioco è uno dei classici per dispositivi mobile e il market ne conta un centinaio. Pirates Assault è ambientato in scenari acquatici dove occorre creare il proprio esercito ai fini di difendere il nostro tesoro dai pirati. La graficae la giocabilità sono i punti di forza per questo gioco infatti, i colori, il paesaggio, le sfumature sono curate e tutte da apprezzare, come gli effetti audio e la super arma a nostra disposizione che potrà essere scaturita contro i nostri nemici, scuotendo il dispositivo quando la nuvola, in alto a sinistra, mostra i fulmini. Il gioco si sviluppa in landscape e tramite touch posizioneremo le nostre armi, dove è possibile, nei posti più strategici. Durante la battaglia dovremo svuotare le navi mercantili di alcol così da ottenere i punti necessari per rafforzare il nostro esercito. Per svuotare le navi ci occorrerà tappare ripetutamente su di esse sia per racogliere l’alcol che per recuperare eventualmente il tesoro rubato dai pirati.

pirates assault1

Nel marketplace troviamo due versioni del gioco Pirates Assault, la versione completa, scaricabile al prezzo di 1,99 e la versione gratuita, nominata Pirates Assault Free.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Anonymous ha detto:

    Gioco bellissimo, peccato che la versione con pubblicità abbia solo 4 livelli

  2. 8 ha detto:

    Carino ma più si gioca e più diventa difficile :S

  3. Dome ha detto:

    Già in un altro blog mi sono convinto a comprare l'altra versione….risultato??ha 4 livelli anche quella!!!!!!!!

  4. Antonio ha detto:

    @Dome
    azz che fregatura, che sviluppatori inutili che fanno queste cose.

    Grazie per averci avvertito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *