• 14 commenti

Microsoft sta lavorando per risolvere il problema delle applicazioni spam che popolano il marketplace Windows Phone.

Come sicuramente avete notato, alcuni sviluppatori nell’ultimo periodo stanno rilasciando moltissime applicazioni che non apportano nessun beneficio all’utente finale.

spam

Come possiamo vedere dallo screenshot sopra, lo stesso sviluppatore in un solo giorno a volte rilascia centinaia di app cloni di se stesso o spam.
Questo problema ha fatto lamentare molti utenti e sviluppatori Windows Phone, Microsoft ha ritenuto opportuno cercare una soluzione a questo problema e rassicurare i molti utenti delusi. A tal proposito Microsoft sul blog ufficialeWindows Phone ha risposto che sono a lavoro per cercare di evitare questo genere di contenuti e che sarà trovata una soluzione. Una prima soluzione che hanno mostrato si divide in due parti e vede:

  • Di limitare il numero di applicazioni, a 20, che uno sviluppatore può rilasciare nello stesso giorno. Microsoft certificherà solo le prime 20 applicazioni che uno sviluppatore rilascia nello stesso giorno. In questo modo gli utenti che giornalmente controllano le novità sul marketplace non dovrà scorrere una lista infinita di app simili.
  • Microsoft contatterà gli sviluppatori interessati e mostrerà come possono essere evitate tutte queste applicazioni simili, aiutandoli a conoscere fino in fondo le potenzialità di sviluppo e ridurre così un gran numero di applicazioni del tutto uguali.

Questi sono le soluzioni che Microsoft intende adottare fin da subito per attutire questo tipo di problema e dovranno essere adottate entrambe per evitare un market tipo quello di Android che non impone limiti per questo genere di app. Di seguito le parole scritte da Todd Brix sul blog ufficiale Windows Phone:

“To avoid the scenario where bulk publishing crowds out other apps in Marketplace in the future, effective immediately, we are limiting the number of apps any one developer can have certified in a single day to 20.  Developers creating a large number of apps can still submit all of them for certification, but they will be certified at a maximum rate of 20 per day rather than all at once.  This change helps us retain a balance of choice and customer experience by enabling customers to see a broader and more representative assortment of new apps from the developer community when they see “New” apps every day. As with all policies, the limit is subject to change based on the ongoing evolution of Marketplace and input from customers and developers.
In addition, we are reaching out to the companies who most recently published a large number of apps with similar functionality in a short period of time. We’re offering to work with these developers to explore how they can better take advantage of the Windows Phone platform to improve the functionality of their apps and reduce the need for large numbers of similar apps. Many of the most recently published bulk apps are being removed from Marketplace while these developers update and republish their apps. We’ve also committed to create and share additional guidance and best practices in the near future to help developers create compelling apps that offer localized or targeted experiences, without having to create dozens of unique apps.”