• 3 commenti

Angry at the birds: Abbatti i volatili in una caccia senza pietà

Angry at the birds è un gioco sviluppato per Windows Phone, scaricabile al prezzo di 1,29€ dal marketplace dove è disponibile la versione di prova.

angry at the birds

Questo gioco è un mix di giochi già presenti sul market, ad esempio “Kill the Duck” e per citarne qualcuno della serie XboxLive; Ninja della frutta. In entrambi i giochi bisogna colpire degli oggetti che siano volatili o frutta per mezzo deltapp per il primo e tramite trascinamento per il secondo. Angry at the birds racchiude in un solo gioco le due modalità infatti, bisogna colpire alcuni oggetti con un tapp e su altri bisogna strisciare il dito nell’oggetto per tagliarlo, attenzione a non colpire le bombe che sono rappresentati da simpatici conigli.

angry at the birds1

La giocabilità risulta molto fluida e professionale. Il touch risponde bene in entrambe le modalità. Gli effetti audio risultano fastidiosi ma possono essere disattivati dalle opzioni. Graficamente discreta anche se richiede dei miglioramenti. Buona l’idea dello sviluppatore che ha sviluppato un buon prodotto ad un prezzo ragionevole.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Rexcat ha detto:

    1- Sfrutta il nome di angry birds in modo da accaparrarsi parte degli acquisti dai fan dell originale…
    2- …e da quelli che lo acquistano per sbaglio al posto di quello.
    3- Plagio spudorato(nonchè fatto male) di fruit ninja e angry birds
    4- Veramente poca poca fantasia nel gameplay (vedi n°3)
    5- Si paga pure -.-
    Un solo commento: Ma dai…

  2. Roberto ha detto:

    Che i punti che hai elencato siano veri senza dubbio, però il gioco è anche carino, cioè c'è molto di peggio nel market.

  3. Marco ha detto:

    Effettivamente strano che microsoft abbia accettato un'app che "copia" un'altra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *