• 12 commenti

Perchè Motorola dice no a Windows Phone?

Nel corso di una conferenza stampa al Mobile World Congress 2011, Motorola ha chiarito che al momento non sono interessati al sistema operativo di casa Microsoft.

Motorola non è interessata a Windows Phone, il problema secondo l’azienda è che il sistema operativo chiuso non permette di creare un prodotto unico, l’impossibilità di personalizzare il sistema operativo per renderlo riconoscibile e offrire qualcosa di diverso rispetto la concorrenza.
Motorola punta molto su Google con Android e la propria interfaccia Motoblur,

al momento quindi non vedremo terminali Windows Phone di questo produttore.

Microsoft resta ferma nella propria decisione, l’esperienza d’uso deve essere uguale su tutti i Windows Phone, eventuali modifiche porterebbero frammentazione e aggiornamenti non più gestibili da Microsoft. Al momento l’unico produttore che può mettere mano al sistema operativo è Nokia (Windows Phone 7, Nokia potrà personalizzare il sistema operativo di Microsoft) ma ha già annunciato che non stravolgerà l’esperienza d’uso di Windows Phone.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Stefano ha detto:

    Se vorrebbe portare la sua brutta interfaccia, Motosola fa meglio a stare lontana da wp7

  2. Anonymous ha detto:

    azz ancora esiste motorola?

  3. Mirko ha detto:

    Non ne sentivo la mancanza

  4. Anonymous ha detto:

    Quando sento Motorola mi viene in mente iTap… Mentre gli altri due anni fa usavano comodamente il t9 da circa 10 anni io bestemmiavo ancora per scrivere una frase di senso compiuto con quello schifo di scrittura veloce… Ciao ciao Motorola…

  5. Antonio ha detto:

    Senza considerare che il primo cellulare esploso in conversazione è stato un millestone, proprio per rigirare il conltello nella piaga e per mettere i puntini sulle "i" :p Hello Moto.

  6. Pool ha detto:

    Non dimentichiamo che Motorola è stata una delle prime aziende a costruire dispositivi mobili e l'esperienza non gli manca…

  7. sergio ha detto:

    Motorola è una grossa azienda e si può permettere di rifiutare di montare wp nei propri dispositivi. Credo che anche questa sarebbe una bella accopiata

  8. Paolo ha detto:

    @Sergio

    era una grande azienda, è risorta dalle ceneri con Android e deve fare ancora molta strada per tornare la Motorola di un tempo
    Cmq questa è la loro scelta, a me non dispiace perchè se penso che devo comprare un terminale e devo sperare che la Motorola poi aggiorni ad Android di versione superiore mi pare fuori luogo. Gia col Milestone sono stati piu che lenti figuriamoci poi :-)

  9. sergio ha detto:

    @Paolo questo è anche vero ma dobbiamo pensare che ad aggiornare i wp dovrà essere SOLO Microsoft quindi non parlerei di aggiornamenti. Del resto se si impegnassero sarebbero capaci di fare un buon dispositivo competitivo

  10. teo ha detto:

    Sono d'accordo che Motorola negli ultimi periodi a perso molto piede nella sua specialità. Adesso se vuole crescere ed essere al top deve montare wp ;D

    Scherzo anche gli altri sono buoni sistemi operativi.

  11. Andrea ha detto:

    wp7 è un cesso..e sarà la causa della fine di nokia..e motorola fa bene a lasciar perdere..
    microsoft sa solo fare monopolio, solo quello interessa a loro e fagocita tutti quelli che sono contro..infatti se guardiamo i sistemi da loro prodotti, ci sono w7 e wp7 che sono due cessi che non hanno funzionalità, ma solo bachi..l'unico prodotto semi-riuscito è la xbox, ma ripeto semi-riuscito..perciò w Motorola ed informatevi prima di parlare..guardate quello che fa ed ha fatto microsoft e poi parlate..
    Motorola invece ha inventato i cellulari..ma, come si dice, che ve lo dico a fà.. :)

  12. andrea ha detto:

    anzi vedetevi i video di ballmer e gates, se almeno sapete chi sono..ne trovate tanti su youtube.. :)

    http://www.youtube.com/watch?v=e8M6S8EKbnU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *