• 2 commenti

Microsoft pagherà gli sviluppatori di WP7 a febbraio 2011

Microsoft ha annunciato che rinvierà a Febbraio 2011 il pagamento per i diritti sulle applicazioni di WP7, così facendo gli sviluppatori riceveranno i pagamenti 5 mesi dopo l’apertura del marketplace.

 

Questo però non è l’unico motivo di malcontento, le lamentele infatti fanno riferimento anche al fatto che non esiste uno strumento che permetta di tenere traccia delle vendite di una applicazione.

Il programma ufficiale per monitorare l’andamento di un programma dovrebbe essere rilasciato a Gennaio 2011 dall’azienda di Redmond.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Anonymous ha detto:

    Deve attirare sviluppatori e li paga dopo 5 mesi, mossa per nulla buona da parte di microsoft

  2. Anonymous ha detto:

    E scommetto che il programma per monitorare le vendite fatte dagli sviluppatori sul Marketplace … sia prodotto dalla Microsoft stessa !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *