• 10 commenti

Il punto della situazione: cosa manca al nostro Windows Phone? (Parte OS)

Windows Phone 7 è un sistema operativo che, sebbene uscito da poco più di un mese, è altamente sviluppato; non soffre infatti di rallentamenti e ha un touch che risponde immediatamente ai comandi immessi.
Questo non può che farci piacere ma ci sono ancora delle lacune che devono essere colmate.

 

Con questo articolo cercherò di fare il punto della situazione e di elencare cosa manca a livello di sistema operativo vero e proprio.
COPIA-INCOLLA:
Una funzione che noi tutti avremmo voluto che ci fosse sin dall’inizio ma non è stato così.
Redmond però conferma che nel grosso aggiornamento previsto per l’inizio del nuovo anno ci sarà anche l’implemento di questa funzione.
MULTITASKING:
La casa di Cupertino ci ha messo tre anni per sviluppare un sistema di multitasking per il suo iPhone.
I rumors parlavano di questa funzione in WP7 nel nuovo aggiornamento ma non si sono rivelati veri.
Non ci sono notizie quindi su quando verrà implementato sugli smartphone di casa Microsoft.
INTEGRAZIONE CON DOCUMENTI:
Per ora l’integrazione dei documenti su SharePoint è riservata solamente a OneNote.
In futuro molto probabilmente ci sarà l’allargamento di questa funzione anche per i restanti documenti Office ovvero per Powerpoint, Word ed Excel.
SLOT MEMORIA AGGIUNTIVA:
Sul Samsung Focus è stato aggiunto uno slot per il cambio della memoria interna.
Come detto nei precedenti articoli, a noi utenti europei vengono assegnati gli smartphone con 8GB di memoria; fatta eccezione per l’LG Optimus7 naturalmente.
La possibilità di espandere la memoria esterna sarebbe un’ottima cosa per molti utenti; ma siamo sicuri che per come è stato strutturato il software non ci sarebbero problemi di compatibilità con le espansioni dato che sembra che la memoria sia legata al singolo dispositivo tramite sistemi di crittografia e quindi in seguito non rilevabile da altri prodotti quali pc?
Sarebbe meglio aumentare la memoria interna nel momento in cui il telefono viene prodotto.
CREAZIONE CARTELLE:
Con un Marketplace che si sta sviluppando così rapidamente molti di noi scaricano un sacco di applicazioni; per questo la lista diventa sempre più difficile da sfogliare.
Si potrebbe implementare la funzione di creazione cartelle o perlomeno, come avviene per i giochi, mettere le app scaricate in un hub specifico.
SUONERIE PERSONALIZZATE:
Windows Phone non permette di utilizzare canzoni presenti nel nostro player audio come suonerie; questo è sfavorevole perchè molti di noi vogliono impostare la loro canzone preferita allo squillare del telefono.
Un tool prodotto da ChewronWP7 permetteva di caricare 5 suonerie alla volta.
Che Microsoft abbia preso spunto da ciò e nel prossimo aggiornamento potremo impostare le nostre suonerie?
INDIRIZZO NEL BROWSER IN LANDSCAPE:
Quant’è fastidioso girare il telefono in modalità verticale per inserire un indirizzo nel browser?
Microsoft…Implementa questa funzione, permettici di inserire gli indirizzi in landscape!
CHAT FACEBOOK:
I nuovi WP hanno l’integrazione con il noto social network ma non permettono di chattare con i nostri amici, nemmeno con il programma ufficiale di Facebook.
Per chattare dobbiamo utilizzare un programma secondario e gratutito presente sul market.
Non sarebbe meglio poter chattare in maniera istantanea senza utilizzare nessuna app?
TETHERING E BLUETOOTH:
A meno che non vogliamo entrare nel menù MFG del nostro smartphone non esiste la possibilità di utilizzare il telefono come dispositivo preposto al tethering.
Peccato che manchi questa funzione anche se molte tariffe degli operatori non permetterebbero di utilizzarla.
Per quanto riguarda il bluetooth, Microsoft permette l’accoppiamento del telefono con dispositivi audio ma non permette di scambiare file con il sistema sopracitato.
Questa è una grave pecca perchè qualcuno vorrebbe ricevere le foto appena scattate con il telefono di un nostro amico e non può. Speriamo venga implementata anche questa funzione.
Credo di aver esaurito le pecche del nostro OS. Ricordiamo però che è un sistema giovane e che al momento non ha ricevuto ancora un aggiornamento quindi bisogna essere positivi ed aver fiducia nella casa di Redmond che è riuscita a sfornare un sistema operativo che riesce ad essere competitivo anche dopo un mese dalla sua uscita.Presto la seconda parte, con le mancanze a livello software.