• 75 commenti

Acer Liquid Jade Primo con Dock per Continuum disponibile su Expansys a 599€, versione Premium Pack a 799€

Nel mese di settembre abbiamo assistito durante un evento a Berlino alla presentazione di tre smartphone Acer con Windows 10 Mobile, tra questi l’Acer Liquid Jade Primo, lo smartphone top di gamma con Windows 10 Mobile a bordo (Acer presenta tre smartphone Windows 10, Jade Primo top di gamma!).

i4

L’Acer Liquid Jade Primo è ora disponibile alla vendita nella versione Nobrand su expansys.it al prezzo di 599,99€ con docking station inclusa per utilizzare al meglio Continuum  (LINK) o nella versione Premium Pack che comprende lo smartphone, docking station,  monitor per PC, una Custodia, mouse e tastiera a 799,99€ (LINK). Inoltre segnaliamo che l’Acer Liquid Jade Primo è disponibile in pre-vendita su Amazon Italia a 649,90€ nella versione NoBrand Italia.

Cb6fjNMWwAIYTbN

Di seguito vi ricordiamo le caratteristiche principali di questo smartphone:

  • Sistema operativo: Windows 10 Mobile
  • Schermo: 5,5 pollici / Full HD IPS / Risoluzione: 1920 x 1080 pixel/ Gorilla Glass 2.5D
  • Processore Snapdragon 808 hexa-core (6 core)
  • Memoria interna: 32GB + microSD
  • Memoria RAM: 3GB
  • Dual SIM
  • Fotocamera posteriore da 21 MP con Dual Flash LED
  • Fotocamera frontale da 8 MP
  • Docking station per Windows Continuum
  • Batteria da 2.800 mAh
  • Peso: 150 grammi
  • Dimensioni: 156.52 x 75.9 x 8.4 mm

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Altiero Spinelli

    Troppi soldi.. e se poi va a finire come htc m8?

    • Dorian Kryemadhi

      799€ per il premium pack è più che ottimo!

      • Altiero Spinelli

        sì per il premium si, io mi riferivo al dispositivo… con hardware uguale al 950 e con l’incognita supporto però 599 euro sono tanti se va a finire come con l’htc m8 so guai

        • Dorian Kryemadhi

          Un po’ alto però insieme ti danno anche la dock che non è male. Non penso che non lo supporteranno più. È come darsi la zappa sui piedi!

        • Raffael

          Sono soluzioni pensate per le aziende.

          Nessun utente spenderebbe 800€ per un “premium pack” composto da un monitor che costa al max 130€ (e peraltro ti fanno pagare) e uno smartphone che nasce già vecchio.

          Nell’ottica aziendale, potrebbe essere una buona idea qualora si scenda a compromessi sui prezzi, ordinandone diversi quantitativi.

          Per un utente consumer, è da scartare assolutamente.

  • Daniele
  • Xfce

    Con la dock in quel modo la vedo dura usare il telefono in modalità continuum

  • GiobyOne

    Io trovo geniale l idea del nexdock, hai tutto in un portatile ultraleggero. Attacchi il telefono e Zack. Dovrebbero contenerlo sui 200 euro, visto il prezzo dei laptop. Anche senza touch screen. Microsoft dovrebbe farlo tipo surface da 12/13 leggerissimo.quello sarebbe un bel business pack

  • Hankel

    no ma che aspettino prossimo natale per lanciarlo sul mercato
    fattori come disponibilità e tempi sono importantissimi, soprattutto per certi prodotti!

  • _Marok_

    Uno Snap 808 nel q2 del 2016 con tutti i big che hanno già sfornato i top con l’820, mi sa tanto di scelta sbagliata. A quel prezzo poi…follia pura.

    • Raffael

      Più che altro questo prodotto non è chiaramente per l’utenza consumer…Ma qua penso che non ci siano proprio speranze. Ne venderanno poche unità.

  • Raffael

    Sicuramente andrà a ruba a questo prezzo….

    • ILCONDOTTIERO

      Ci sarà la fila lunga 20km di persone che si accalcheranno, ma ovviamente ci saranno solo i dipendenti del negozio . Mi dispiace ma così fanno prima a cancellarlo, nemmeno fossero Apple …..

    • Raiden

      Se ne vendono una ventina in tutto il mondo è già un grosso successo! Il telefono di per sè è anonimo e sinceramente se devo scegliere tra il 950xl/950 che si trovano già a prezzo basso in giro e questo non ci penso neppure due volte sul 950! Poi il monitor da 21 pollici non è nulla di che (ne trovi a valanghe e prezzo risicato, te li lanciano quasi addosso. Idem per tastiera e mouse… A 500 euro come prezzo di partenza, tutto incluso (e con una buona dose di spinta per pubblicizzarlo) avrebbe avuto anche qualche piccola chance di farsi largo. A 800€ mi prendo un ultrabook con i fiocchi! (anche se so che la tipologia di clientela a cui è rivolto è completamente diversa ma di sicuro non verrà invogliata a provare continuum)

    • Rudy Wade

      Nel senso che al massimo se lo fregano piuttosto che pagarlo

  • ILCONDOTTIERO

    Inutile che ci giriamo intorno , oggetti fatti con il solo scopo di non venderli. A questo punto voglio vedere i 3 Surface Phone e mi dispiace dirlo almeno li ho più garanzie di sicuro . Ma élite x3 di HP sicuramente mi attizza , ma qua l’ombra degli oem nemmeno di vede . Possono pure cancellarlo questa Jade se ne vendono 100 in tutto il globo é tanto , mi fiderei più di blue a dirla tutta .

    • Raffael

      No secondo me, come dicevo sotto, sono pensati per le aziende.

      Sicuramente con un buon quantitativo si può ottenere un buon prezzo medio dal fornitore e potrebbe valerne la pena.

      Il problema di fondo è lo smartphone. 599€ è esagerato. Gli accessori ci valgono anche 200€ (volendo essere buoni e larghi)

      • ILCONDOTTIERO

        Con tutto che sono estimatore se mi si presenta in negozio un rappresentante con quella valigia , mi faccio una grassa risata , li offro prima il caffè gli dico che il pesce d’aprile é giá passato e li offro 10€ x lo smaltimento. Veramente un prezzo fuori mercato , to oggi mi sento magnanimo 300€ x tutto e sono pure troppi .

        • Raffael

          Verissimo. Qua siamo oltre ogni immaginazione.
          Peraltro il prezzo del device non è neanche giustificato dall’hw, che è già vecchio.

          Ci vorrebbe qualche OEM che porti dei prezzi sostenibili.

          Temo che Continuum sia ancora troppo avanti concettualmente. E i costi alti ancora non giustificano la spesa e non mostrano un potenziale risparmio…

  • BioLumia

    Le due versioni dovrebbero costare 399€ e 599€, per venderne qualcuno!

    • Drak69

      Esattamente…con i prezzi attuali non reggono il confronto. Ok continuum ma ricordo che esistono le sincronizzazioni cloud che rimpiazzano tranquillamente tutto il sistema.

  • Costo estremamente elevato per quelle caratteristiche…

  • salvo

    Mi associo a tutti coloro che dicono che il prezzo è troppo elevato. Poi si lamenteranno che windows non si vende e proporranno lo stesso prodotto a 250 Euro con Android. Assurdo.

  • salvo

    Per le mie esigenze, per quello che concerne il monitor mi piace di più la soluzione proposta da Hp. Sono invece curioso di sapere il prezzo di Alcatel Idol Pro

  • ILCONDOTTIERO

    Guarda hai fatto tu un affare . 950 XL molto ma molto meglio nemmeno da confrontare assolutamente. Il 950 XL troppo bello D

    • Antonio

      Confermo

    • Azzorriano

      Con cover Mozo deve essere ancora più bello prima o poi me ne prendo una 🙂

  • floriano

    da come lo vendono penso che il surface phone sarà sicuramente x86 con Windows 10 completo. come i 2in1 sono considerati ultrabook con funzioni da tablet, questo qui è considerato computer con funzioni di cellulare…

    • Luca Serri

      Un Surface Phone con processore x86 sarebbe totalmente inutile. Se leggi la mia cronologia commenti trovi tutte le spiegazioni in un commento che ho lasciato 3-4 giorni fa.

      • Super Lecose

        Non mi trovo sempre a concordare con te ma su questo punto hai ragione da vendere! I soc ARM sono ottimi per gli smartphone e sono incredibilmente potenti ormai, quindi non ha senso usare un x86 che manderebbe a fioco il cellulare, senza magari garantire neanche potenza in più. Poi ci vorrebbe w10 completo che sotto i 10″ è un grande no, e perderebbero senso le UWP e Continuum, che in realtà è chiaramente la feature su cui lavoreranno più per innovare in campo mobile.

  • Fabio b

    A che pro? Più potenza di calcolo significa in primis maggior consumo della batteria.

    • Luca Serri

      Non necessariamente, se il processore viene ottimizzato a dovere può anche consumare meno pur con più potenza.

      • Fabio b

        Spegnere e accendere i core richiede comunque consumi extra. Un core idle che abbia un tdp un molto basso richiede comunque alimentazione. IL problema almeno nel mondo SP è che anche con un efficiente uso dei core o dei boost tutto molto spesso viene vanificato. Mostrare un jpg richiede boosting, comprimere e decomprimere il traffico riciede latency e boosting, utilizzare crittografia righiede boosting, vedere un video anche solo una preview richiede boosting. E cosi via.

  • Iridis.Alpha

    Voglio pagare di più!

  • War 78

    Idem.. Tra l’altro sono piacevolmente sorpreso dal 950 xl, davvero un ottimo teminale!!

  • Marcello

    venderà una decina di unità in tutto l’universo!

    • pippo

      Non saprei…sicuramente tra un po quando si capirà la rivoluzione di continuum w10 mobile partirà alla grande.

      • Luca Serri

        Quando si capirà e anche quando avrà più senso di ora. Io l’ho capito che Continuum ha del potenziale, ma in questo momento quante sono le UWP app che permettono di sfruttarlo al massimo?

    • ILCONDOTTIERO

      In tutto l’universo ? Si , sul serio ? Scoop veramente già in italia paghi 19.95€ , il trasporto ad altre entità aliene costerà un botto e poi i tempi di consegna ? 5000 anni arriverà un oggetto preistorico XD 🙂 .

      • Marcello

        si, non venderà nulla! già non vendono i lumia, figuriamoci chi comprerà un acer…

  • Luca Serri

    Ok, ma quando arrivano? Quante saranno? Come sarà la qualità? Io compro un prodotto se lo ritengo buono al momento dell’acquisto, non sperando nel futuro. Per questo ho escluso (a malincuore) un Lumia dalla lista dei possibili successori del mio 920.

    • bruno

      androi e iso sono partite con store pieni.
      vero

      • Luca Serri

        Non ho detto che sono partiti già perfetti e con tutto pronto. Ho detto che in questo momento WP/W10M non offre uno store all’altezza, e all’utente medio interessa questo: avere le cose subito. Non puoi dirgli “adesso no ma vedrai che in futuro arrivano”, ti manda a quel paese.

        • bruno

          la maggior parte dell’utenza segue le mode e compra per moda o adattamento per gia visto e sentito dire …il restante se ne frega.
          ma se si continua a dire a cantilene molte volte fasulle la situazioen non cambiera mai.
          se si contnua a dire ceh android e ios app meglio , si dicono balle come una casa.
          fino a poco fa usando facebook su ios quest’ultima consumava coe una lamborghini la batteria, era pratica com non averla.
          ci sono app su w10m vanno meglio.
          gaurda twiter va molto meglio che quella di android.
          per la cronaca e’ ununiversalapp riscritta.
          ti manda a quel paese se e’ un bambino dlele elementari.
          Se usa app per fare i fighetti con gli amici o fanno a gare chi scarica piu app inutili sul teelfono alllora li ti do ragione.

          • Luca Serri

            Non puoi negare la superiorità di iOS e Android per quanto riguarda lo store. Se poi a te non interessano è un altro discorso. E non sto parlando solo delle app inutili per fare i fighetti.
            P.S. L’app di Facebook fa cacare su tutte e 3 le piattaforme perchè è qualcosa di terribilmente complesso, infatti vedi anche schiere di iphoniani e androidiani che si lamentano. Sul Lumia l’ho installata solo per sincronizzare i contatti e avere quindi le foto profilo, su Android non l’ho mai scaricata perchè con il sito mobile faccio quasi tutto, e se ci metto quello completo anche il resto.

          • bruno

            La quantità sicuramente.
            Ma la.qualità dipende dall’applicazione e di chi la fa.
            Per anche io uso il browser,mai usata l’app sia con android che con wp/w10m per facebook.
            Sono superiorati anche le i virus e le.app crossate.
            Preferisco meno app e meno virus e porcherie varie.

          • Luca Serri

            Se scarichi solo dal Play Store evitando le app “strane” è praticamente impossibile prendere malware. E comunque le porcherie esistono anche sul WP Store, purtroppo.

          • bruno

            Assolutamente no.
            Il il playstore é pieno zeppo di robaccia crossata e non.
            Non controlla nessuno.
            Non é lo store di Microsoft( e parte quello di Apple anche se l’ultima volta la stessa Apple ha tolto 39 cross-app quando la quelle stesse app avevano infettato il mondo) che se non é controllato almeno 3 volte non entra.
            Quindi preferisco uno store piu povero ma piu sicuro al 100%.

          • bruno

            Assolutamente no.
            Il playstore é pieno zeppo di robaccia crossata e non.
            Non controlla nessuno.
            Non é lo store di Microsoft( e parte quello di Apple anche se l’ultima volta la stessa Apple ha tolto 39 cross-app quando la quelle stesse app avevano infettato il mondo) che se non é controllato almeno 3 volte non entra.
            Quindi preferisco uno store piu povero ma piu sicuro al 100%.
            Mi spiace contraddirti ma sullo storedi wp non esiste nessuna porcheria,non ci sono antivirus da scaricare.
            Questa é una legenda messa in giro da i trolloni.
            Poi perdonami ma la maggior parte delle app su android sono fatte veramente male.
            Consumano ram in modo indecente e chiedono permessi inverosimili e molte volte anche lo stesso Os non riesce a gestirle decentemente perche fanno pe.a

          • Luca Serri

            Punto zero: l’unico smartphone/tablet/computer sicuro al 100% è quello spento e staccato dalla corrente e da qualsiasi altra cosa.
            Detto questo, le porcherie le trovi anche sullo store di WP. Non si parla soltanto di malware ma anche di altro. Prendi per esempio un’app fake chiamata PayPal, in cui un utente inesperto inserisce i propri dati: capisci facilmente che una cosa del genere può fare anche più danni di un malware. Oppure prendi quelli che dovrebbero essere antivirus, ottimizzatori, app di pulizia e simili: non hanno i permessi per fare danni al sistema, ma possono comunque prelevare dati (per esempio i contatti), soprattutto con gli utenti che scaricano e basta senza controllare i permessi (cioè quasi tutti gli utenti). Se non ci credi ti lascio un link (sostituisci l’asterisco con un punto): windowslover*it/focus-fake-apps-on-the-store-whats-on-microsoft.html
            Quanto alle app Android, da utilizzatore posso garantirti che non è assolutamente vero che fanno pena. Anzi, sono più le app WP fatte male rispetto a quelle Android.
            Insomma, va bene essere fan ma non c’è bisogno di spalare me**a sui concorrenti e di negare i difetti di WP.

          • bruno

            punto zero ti do ragione
            ma se vuoi fare di tutta l’erba un fascio in fatto di sicurezza ,mi spiace ma non e’ cosi.
            in ambito telefonia il piu sicuro e’ wp/w10m…punto.
            senza se e senza ma confermato da tutti i team di hacker e da lo stesso Steve Lord.
            l’app fake chamata paypal la trovi in altri store, in quello wp non esiste.
            se ti riferisci agli store di apple e gogle devi semrep ragionare in modo diverso per quelo di microsoft.
            “””Oppure prendi quelli che dovrebbero essere antivirus, ottimizzatori, app di pulizia e simili: non hanno i permessi per fare danni al sistema, ma possono comunque prelevare dati (per esempio i contatti), soprattutto con gli utenti che scaricano e basta senza controllare i permessi (cioè quasi tutti gli utenti).””””
            appppunto no essitono nello store micrsoft.
            ma lo hai ai usato?

            in questo store nessuna fake e nessun app strana.

          • bruno

            punto zero ti do ragione
            ma se vuoi fare di tutta l’erba un fascio in fatto di sicurezza ,mi spiace ma non e’ cosi.
            in ambito telefonia il piu sicuro e’ wp/w10m…punto.
            senza se e senza ma confermato da tutti i team di hacker e da lo stesso Steve Lord.
            l’app fake chamata paypal la trovi in altri store, in quello wp non esiste.
            se ti riferisci agli store di apple e gogle devi semrep ragionare in modo diverso per quelo di microsoft.
            Oppure prendi quelli che dovrebbero essere antivirus, ottimizzatori, app di pulizia e simili: non hanno i permessi per fare danni al sistema, ma possono comunque prelevare dati (per esempio i contatti), soprattutto con gli utenti che scaricano e basta senza controllare i permessi (cioè quasi tutti gli utenti).
            appunto non esistono app fasulle sulo store di microsoft.
            quelle che mi hai linkato te,erano allestero e sono state tolte in un nano secondo infatti le avevano scaricate lo zio e la nonna.
            era uscita sullo store d w10m,qulaceh mese fa, una falsa app di twitter e’ durataq l’arco di uno sbadiglio.
            si chaima controllo che su altri store non hanno tipo android o e’ di livelloo piu basso.
            al contrario di quano se ne accorgono su glia ltri store.
            fanno milion di danni e poiu s ene accorgono.ahahaahahhaaahh
            posso garantirti ceh fanno verametne pena le app di android, le uso, ho un lenovo vibe z2 pro con kitkat e assorbono la ram anceh del mio pc quando usate.
            ahahahahha
            non si tratta di essere fan ma di essere coerente, quando non funziona una cosa su microsoft ,giu peste e corna se nomn fun<iona su altri os ,va tutto bene.
            due pesi e due misure.
            un esempio…facebook andava male su wp e tutti a criticare e ad eloggiare quella di android e ios.
            per android di certo non era prefetta crsah e assobimento inaudito di ram e la non possibilita di vermare i video di default.
            per ios un consumo disumano di batteria,praticamete era come non averla l'applicazione.
            pero quella di wp faceva schifoera la peggiore.
            le app ci sono eccome fatte bene sia su wp ceh su w10m.
            chi afferma il contrario dice solo falsita.un esempio…facebook andava male su wp e tutti a criticare e ad eloggiare quella di android e ios.
            per android di certo non era prefetta crsah e assobimento inaudito di ram e la non possibilita di vermare i video di default.
            per ios un consumo disumano di batteria,praticamete era come non averla l'applicazione.
            pero quella di wp faceva schifoera la peggiore.
            le app ci sono eccome fatte bene sia su wp ceh su w10m.
            chi afferma il contrario dice solo falsita.

          • Luca Serri

            Non ho mai negato che WP sia il più sicuro dei 3 principali OS mobili. Ma i rischi ci sono anche su questa piattaforma. Se
            hanno scritto diversi articoli sulle fake app vuol dire che il problema
            c’è, e ti garantisco che non ci hanno messo due giorni ma ben di più per
            farle fuori. Tra l’altro diversi “cleaner” sono lì da ANNI. ANNI. Non puoi negare
            l’evidenza.
            Non ho nemmeno detto che TUTTE le app del WP Store sono fatte male e/o vengono abbandonate: ho detto che questi fenomeni sono molto più frequenti su WP che sugli altri due OS.
            Poi non capisco che problemi tu abbia con le app. A parte
            Facebook che fa cacare su tutte le piattaforme perchè è terribilmente
            complesso. Non hai pensato che magari c’è qualcosa che non va e prima di spalare m***a si può anche provare a capire la causa per risolvere?

          • bruno

            diversi articoli dove?
            linkali gentilmente.
            da quello cheleggo ci hanno messo molto poco.
            “”I’m not finding Mobitech or Jupitermobile anywhere in the store, when did you take those screenshots? Great tips on how to fight these bullshit copycats though!
            Rispondi•Condividi ›
            Immagine Avatar
            Alessandro Del Grano Staff blackjack41 • 9 mesi fa
            Thank you mate 🙂 You cannot find them because Microsoft removed their apps from the Store and it is removing more and more junk. We made another article (in Italian) with a list of other guilty publishers: http://windowsphonelover .it/se…””
            le app e lo svilupatore sono stati bananti a vita in un nano secondo.
            i rischi ci sono ma sono minimi sulo store di microsoft.
            in percentale lo 0.2%
            microsoft ha dei controli che gli altri si sognano…..sono letteralmente lenti.
            quasi una settimana per mettere un app sullo store.

          • Luca Serri

            Mi piacerebbe sapere da dove hai tirato fuori quella percentuale di 0.2%, visto che è impossibile dare un numero secco. Comunque i controlli più severi ce li ha Apple: anche per un banalissimo aggiornamento che non tocca quasi nulla devi aspettare una settimana, mentre a me sul Windows Store hanno sempre approvato gli update in poche ore e le app nel giro di un giorno al massimo. Ok che sono app semplici, ma è così. Microsoft purtroppo non fa nessun controllo “manuale” (cioè effettuato da una persona fisica) ma solo quelli automatici. O se fa quelli “manuali”, ne fa pochi e/o li fa male.

          • bruno

            É una percentuale data dalla differenza di trovare app malevole su gli altri store.
            Apple é la piu sicura?
            Ma se é la peggiore in fatto di sicurezza e bug dei suoi Os?
            Ma se ha fatto,recentemente un comunicato dicendo che ha tolto 39 app crossate?
            A parole sono bravi tutti.

          • Luca Serri

            Quelle 39 app potenzialmente malevoli c’erano per colpa di alcuni sviluppatori che avevano scaricato Xcode da fonti non ufficiali e ne hanno beccato uno infetto.
            Ma comunque mi piacerebbe sapere dove leggi “Apple è la più sicura”. Io ho scritto che ha i controlli più severi per lo store, cosa ben diversa.
            E mi piacerebbe sapere anche dove hai letto che “è la peggiore in fatto di sicurezza e bug dei suoi OS”. Secondo me hai letto quegli articoli in cui dicono che nel 2015 la maggior parte delle vulnerabilità scoperte riguarda iOS e OS X: questo non significa assolutamente che sia il meno sicuro, perché bisogna valutare l’entità di queste falle e perché vanno conteggiate anche quelle scoperte negli anni precedenti.

          • bruno

            Potresti linkarmi dove parla degli sviluppatori che hanno preso xvode infetto grazie.

          • Luca Serri

            phonearena*com/news/Malware-discovered-on-39-apps-in-the-Apple-App-Store_id73885

          • bruno

            A malware that infects iOS apps through a malicious version of Apple’s Xcode, has resulted in the discovery of at least 39 infected apps in the Apple App Store. Among the apps affected is the extremely popular Chinese messaging app WeChat, and ride-sharing app Didi Chuxing. The latter is the most popular Uber-esque service in China.

            While past viruses on iOS were placed inside an app by the developer, created and published in the App Store to purposely create havoc, this malware enters an app without the knowledge of its developer. Since a rogue version of Xcode was used in this endeavor, the malware itself is being called XcodeG.

            “Mentre ultimi virus su iOS sono stati inseriti all’interno di un’app dallo sviluppatore, creato e pubblicato in App Store per creare volutamente il caos, questo malware entra un’app all’insaputa del suo sviluppatore. Poiché una versione di canaglia di Xcode è stata usata in questo sforzo, il malware stesso viene chiamato XcodeGhost.”

            stavolta i virus nell’app sonno stai inseritii inconsapevolmente dal programmatore. altre volte invece no.
            lo dice l’articolo madre di phonearena.
            nel senso che stavolta e’ stato un caso am altre volte no.
            quindi la sicurezza non e’ di casa.
            ahahaahahahaha

          • Luca Serri

            Certo, ne senti di ca**ate dai fanatici Apple. Ma le senti anche dagli altri fanatici. Per me i peggiori sono quelli di GNU/Linux, i più esilaranti quelli di Stonex One e CiaoIM 😀

    • pippo

      Ho notato che quotidianamente md arrivano

      • Luca Serri

        Certo che ne arrivano, e questo è positivo, ma ancora non è pensabile usare solo app universali e nel breve termine non cambieranno le cose. Io ci spero che succeda, perchè avere più alternative per noi utenti fa bene, ma non sono troppo fiducioso, almeno per il medio termine. Nel lungo termine chissà.

  • Francesco

    O.T. Ragazzi ma avete notato che negli sms (non in skype) hanno messo la scritta consegnato, letto e quando ti stanno rispondendo esce “sta digitando” ? 😐 non capisco perchè per Skype non lo hanno implementato -_-

    • Dario®

      redstone?

      • Francesco

        Si. Basta che si seleziona nei messaggi invia tramite sms

        • Dario®

          Ok, non ho redstone quindi non posso vederlo.. Penso lo implementeranno su skype

          • Francesco

            Ho provato anche su lumia 435 update ufficiale senza insider ed esce 🙂

          • Dario®

            stranissimo! ho un lumia 950 ma non mi risulta 🙂

          • Francesco

            Eh quando l ho notata sta cosa (uso poco gli sms oramai solo skype) ci so rimasto perché non ne sapevo nulla

  • Dario®

    O.T. problema WhatsApp, dall’ultimo aggiornamento ho notato che il telefono non riesce spesso a riprendersi dal background e inoltre su 4 telefoni in casa tutti e 4 abbiamo problemi di memoria, tranne il mio che ha 32 gb, tutti con memoria quasi piena (200 mb liberi). Anche cancellando chat la memoria rimane perennemente occupata, succede a qualcun altro? Bug in vista?

    • ILCONDOTTIERO

      Cancella i file temporanei da edge , fai il backup di whatsapp, disinstalli e reinstalli app di whatsapp e riavvi il telefono ( Anche se questo non é necessario ) . Io ne ho 5 nessuno con il tuo problema e vedrai ugualmente che risolvi . Saluti , Segnalo che é uscita una nuova app fatta bene x i Ryanair.

      • Dario®

        si si avevo già effettuato la disinstallazione e la reinstallazione e infatti da 2 gb è tornato a 80 mb. Spero non riaccada altrimenti è un bel bug da segnalare 🙂

        • ILCONDOTTIERO

          Lo stesso problema lo fa anche su Android e Ios , non é un bug ( forse magari lo é ) . L’app carica file temporanei all’interno di essa ed aumenta di volume a seconda dell’utilizzo che fai . Sicuramente quando mandi video da comprimere facci caso la memoria usata aumenta più rapidamente.

          • Dario®

            vallo a spiegare ad un utente medio che deve disinstallarla e reinstallarla perché automaticamente non pulisce i file temporanei, indipendentemente dal sistema operativo, quindi per quanto mi riguarda è classificabile come bug 🙂 a mia madre e alla mia ragazza non faceva scaricare un video, per questo me ne sono accorto 🙂