• 36 commenti

Easy Connect: Una nuova app gratuita per avere accesso rapido alle impostazioni di rete

Easy Connect è una nuova applicazione rilasciata recentemente sullo Store di Windows Phone dalla software-house Mandi Mobile che permette di inserire delle Tile nella homescreen per avere un accesso rapido alle impostazioni di rete.

L’app si presenta molto semplice è immediata, una volta avviata visualizzeremo quattro Tile che fanno riferimento alle impostazioni WiFi, Bluetooth, connessione dati e modalità aereo. Se vogliamo inserire una delle Tile nella nostra nostra homescreen basterà toccare e tenere premuto la Tile interessata in modo da visualizzare il menù che ci permette di aggiungerlo alla nostra schermata principale. L’applicazione supporta anche le Tile a dimensioni variabili presenti in Windows Phone 8 e Windows Phone 7.8, inoltre le quattro Tile disponibili sfruttano come sfondo il colore del tema selezionato sul nostro dispositivo in modo da adattarsi al meglio alla nostra schermata.
Abbiamo anche la possibilità di attivare l’aggiornamento periodico che consente di aggiornare lo stato della connessione WiFi e internet sul retro delle rispettive Tile aggiunte a start. L’aggiornamento viene effettuato ogni 30 minuti (quest’ultima caratteristica non è supportata dai terminali con 256MB di memoria RAM)

Se interessati, potete scaricare l’applicazione gratuitamente utilizzando i tasti posti sotto.


Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • matt

    con connection tiles, oltre a scegliere il colore del tema in uso, se ne possono anche scegliere altri per identificare l’icona a colpo d’occhio (io mi trovo bene) e si può anche scegliere il simbolo e la scritta della tile, oltre all’aggiornamento..just saying =)

    • Andrea

      Connection tiles secondo me è il migliore e il più completo, però come ho scritto sotto, anche questo prevede solo quei quattro collegamenti e non il gps o l’audio, che per me sarebbero piuttosto utili (il collegamento alla parte audio non ce l’ha nessuno).

  • Andrea

    Avrei una curiosità riguardo a queste app. Ormai ce ne sono tante simili ma ne ho trovato solo una che dispone anche del shortcut al gps e mi chiedevo se e quanto sia complesso collegare anche le altre voci delle impostazioni oltre ai soliti 4 collegamenti rapidi che propongono tutte queste app.

    • matt

      a cosa ti serve il collegamento al gps? se una app ne ha bisogno si collega, sennò sta li ma non in funzione..

      • Francesco87

        Molte applicazioni utilizzano il rilevamento della posizione pur non essendo utile ai fini dell’applicazione in sé. Ovviamente lasciarlo abilitato di default incide sui consumi della batteria.

      • Andrea

        Ci sono alcune parti del sistema e di terzi, che lavorano in background e spesso richiedono l’accesso al gps. Questo fa sì che se il GPS è abilitato, succhia batteria. Pertanto preferisco tenerlo disabilitato e attivarlo solo quando lo devo usare effettivamente.

        • Manuel

          Andrea, mi fai sapere quale app hai trovato per le imostazioni GPS? Vorrei provarla anch’io.

          D’altra parte non sono sicuro di aver capito a cosa riferisci per ‘collegamento parte audio’. A quanto ne so io l’audio e regolato solo con i tasti…

          • Andrea

            ConnectivityShortcuts contiene i 4 collegamenti già citati oltre a quello del gps.
            Scusate se non l’ho scritto direttamente nel primo messaggio.

          • Gab.O.Le

            Scusa Andrea, ma Connectivity Shortcuts (questa: http://www.windowsphone.com/en-us/store/app/connectivityshortcuts/430cf007-731f-4357-af7b-b897bff25a2c) io ce l’ho da quando è stata pubblicata ed il GPS non ce l’ha… sicuro non sia un’altra l’app che dici tu?

          • Andrea

            Gab è esattamente quello, vedi anche nella descrizione. C’è scritto “location service”.

          • Gab.O.Le

            Devi allora spiegarmi come fare, perché se apro l’app mi fa scegliere ed impostare solo i soliti 4 settaggi: rete dati, wi-fi, Bluetooth e airplane mode….

        • Alex78

          allora ti conviene disabilitare l’attività in background, per esempio delle pagine gialle o di wikipedia, che servono esclusivamente se utilizzi le loro tiles aggiornabili nella homescreen, ricapitolando è inutile tenerle attive, quindi vanno disabilitate da “attività in bacground” perchè quando avvi l’app, in automatico ti avvia il gps o la rete, come chiudi l’app si chiudono anche i processi collegati,

          • Andrea

            Già fatto, purtroppo però la durata della batteria è migliorata nettamente solo da quando ho disattivato la posizione dalle impostazioni.

    • Nickg

      Con le api ufficiali puoi aprire solo certe impostazioni, per questo tutte le app di questo tipo hanno gli stessi collegamenti

      • Andrea

        Grazie per il chiarimento, immaginavo che potesse trattarsi di una cosa del genere ma non avevo trovato conferme fino ad oggi.

  • Jose

    Meglio il toogle

  • Jose

    Toggle

  • massimiliano

    a me piace moltissimo! veramente essenziale, no pubblicità e icone che supportano l’hd! finalmente!! grazie plaffo per la segnalazione!

  • Gab.O.Le

    Ho anch’io una domanda… ma tra tutte le app di questo tipo, ce n’è una che visualizza lo stato del Bluetooth se attivo o meno?

    • Lo mettiamo noi in lista e se si può fare lo includiamo in una delle prossime versioni.

      • Ricki

        Ciao, non si potrebbe anche aggiungere anche un collegamento al risparmia batteria’?
        Così da poter leggere più velocemente la percentuale di batteria rimasta, in nessuna app del genere l’ho trovato

        • Ciao, la percentuale di batteria rimasta può essere disponibile solo per i terminali Windows Phone 8. Sui 7.x è possibile solo sapere se il terminale è connesso al caricatore batteria (non ci sono percentuali). Vedremo se si può fare per una delle prossime versioni.

      • Gab.O.Le

        GRANDI!!! Se lo fate per me diventate il TOP!! 🙂

  • Piccola chiarifica: Sono arrivati molti commenti sullo Store, molti tra i quali chiedono di ritornare alla schermata Start quando si preme il tasto indietro (per esemio da Wi-Fi). Sfortunatamente ciò non è possibile. L’unica soluzione è ritornare alla prima schermata/pagina della propria applicazione e da lì con il tasto indietro ritornare all schermata Start.
    Per mandarci direttamente i propri commenti potete usare l’apposito tasto nella app. Così sarà più facile rispondervi 🙂

    • matt

      l’app che ho citato lo fa…

      • Grazie per l’info. Attualmente stiamo provando a farlo anche noi (con successo) e speriamo chè la soluzione passi la certificazione Microsoft. Se tutto va bene avremo anche noi questa possibilità nella prossima versione 🙂

        • jerico

          Secondo voi sarebbe possibile implementare la visualizzazione della tipologia di rete sulla file della rete dati? Quick settings lo fa, ed io la trovo una soluzione molto interessante. Se fosse possibile implementare questa feature in un prossimo aggiornamento sarei veramente contento! Vi ringrazio anche solo se perderete il tempo necessario a leggere il mio commento. Complimenti per il lavoro svolto!

          • Come già detto leggiamo tutti i commenti 🙂
            La tipologia di rete dati la mettiamo anche in lista poi vediamo in quale version la includiamo.

  • Damia91

    Ciao! Guarda io sono uno di quelli che te l’ha chiesto 😛 Non per contraddirti, non ne so nulla di sviluppo quindi sicuramente non posso darti lezioni io, ma altre app permettono di fare proprio quello, per questo pensavo fosse una cosa possibile. Comunque la tua app è ottima, complimenti!

    • Ciao 🙂
      Spesso dipende dalle app, cioè dal Publisher. I publisher di primo grado (Nokia, HTC, Samsung, Microsoft) hanno accesso a (quasi) tutte le funzionalità di Windows Phone. Gli altri purtoppo si devono limitare a quello chè c’è a disposizione. Per esempio il collegamento WiFi può essere cambiato solo dal app di sistema e non dalla propria app (per esempio dal nostro pannello comandi).
      Ci fà piacere chè l’ app sia utile 🙂 E potete stare sicuri chè, anchè se non possiamo rispondere a tutti, i commenti li leggiamo e tenteremo di migliorare l’app secondo le richieste 🙂

  • andywind

    Vorrei sapere dallo sviluppatore se sarà possibile avere una scorciatoia per il tethering. Nessuno ci ha ancora pensato ma credo sia decisamente comoda e renderebbe unica l’app in mezzo a tante simili

    • Per il tethering su Windows Phone 7.x non è possibile fare scorciatoie. Per il 8.0 si può fare direttamente dall’app, perciò dovrebbe essere possibile. Il problema è chè in questo caso funzionerebbe solo su nuovi terminali e non su 7.x chè ci stanno a cuore :). Comunque lo mettiamo in lista e al peggio ci saranno due versioni nello store.

  • Andrea

    Questo mi piace, poter parlare direttamente con lo sviluppatore!
    Riguardo ai miei dubbi, che dite? Ci potrà essere un collegamento alla voce “toni e suonerie” oltre che al menu “posizione”? Sarebbero quelli che insieme ai 4 (anche se in realtà uso raramente Bluetooth) userei di più.

    • Andrea, per comunicazioni e suggerimenti ti invitiamo ad usare (anche) l’e-mail dell’ app. In quanto al menu ‘posizione’, non è possibile per terzi alterare la connesione GPS (acceso/spento). Vedi (in inglese): http://stackoverflow.com/questions/4858901/how-to-programmatically-turn-gps-on-and-off-in-windows-phone-7
      Per quanto riguarda i toni e suonerie la situazione è più o meno uguale. L’app può impostare il volume a 0 però ciò non ha impatto sul volume ‘generale’ (ossia e valido solo per l’app stessa). Problemi simili si verificano anchè su iOS però. L’Android è piu aperto in questo caso e offre più possibilità (ad un maggiore rischio sicurezza).

      • Mic-Schumacher

        Bravi!

      • Andrea

        In realtà a me non interessano i toggle, trovo molto comodi i collegamenti che, tra l’altro ben posizionati nella home screen, la rendono più ricca e bella.
        È vero che in finale sarebbe solo un passaggio in meno rispetto a entrare nel tile “impostazioni” e poi andare nel menu interessato ma non mi pare male in generale, valorizzando la home screen e dando un’idea di personalizzazione più decisa.