• 44 commenti

[Rumor] Windows Phone 8 utilizzerà lo stesso kernel di Windows 8

Windows Phone 8 Apollo, prossimo grande aggiornamento di Windows Phone, potrebbe utilizzare lo stesso kernel di Windows 8, abbandonando il kernel Windows CE utilizzato attualmente.

Le nuove informazioni arrivano dal sito Russo 4pda.ru, che confermerebbe i vecchi rumors che vedono Windows Phone integrarsi maggiormente con la versione desktop, utilizzando lo stesso kernel.

Di seguito alcune info rivelate dal sito:

  • Apollo is based on the same “desktop” code as Windows 8. No Windows CE at last!
  • Apollo would provide the same user experience as old Windows Phone 7.x – Metro UI, People hub, builtin office apps, etc. Seems that software compatibility with WinPhone 7.x apps would be preserved, but this is just my own guess.
  • All applications on Apollo are required to be signed, similar to Windows Phone 7.
  • Device drivers can be written only by IHVs, MS and OEMs, not by ISVs. This would be a problem for antivirus vendors or tools like daemon-tools.
  • There would be a “built-in” eMMC card with OS and vendor partitions, and maximum one SD card. eMMC supports NTFS, SD-card supports only FAT/exFAT
  • Build-in eMMC would have C:\ drive letter, SD-card would be D:\ if present.
  • eMMC contains several partitions. Some of them would be made readonly during boot.
  • Near Field Communication is built in.
  • The same list of sensors as in WP7 Mango is supported.
  • There would be BSOD like in a desktop OS
  • Unproven, but it seems that only .NET (“Splash UI framework” and “Silverlight”) APIs would be available to independent developers. So no native code again.
  • Seems that x86 architecture is supported for Apollo too.

Quindi se questi dati si dimostreranno veritieri, Windows Phone 8 utilizzerà il kernel Windows NT, mantenendo la stessa esperienza d’uso vista in Windows Phone Mango. Pochi dubbi sulla compatibilità delle “vecchie” applicazioni, in quanto sarebbe assolutamente distruttivo perdere la grande quantità di app presente in questa versione.

Vedremo se questi rumors saranno confermati e se tutti i dispositivi Windows Phone attualmente in commercio saranno aggiornati.

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Damiano

    Sarebbe la soluzione ideale abbandonare finalmente Windows CE per Windows NT. Ovviamente il problema della compatibilità delle app è cruciale, ovvio che non lo perderanno ma dovranno fare in modo che non ci siano problemi.

    Comuqnue con Windows 8 (Desktop/tablet) e Windows Phone 8 prevedo un grande futuro per Microsoft.

  • gdevitis

    bella mossa..speriamo che i dispositivi di prima generazione, quali lg optimus 7, possano essere aggiornati a questa versione..

  • markokr83

    e chissà se in questo modo si riusciranno a far girare applicazioni del vecchio WM6.5…

    • kais

      no perchè wm6.5 era basato su win ce che è alla base come kernel anche di wp7

      • markokr83

        però su WP7 non girano app di WM anche se hanno lo stesso kernel. L’unica speranza sta in qualche emulatore

        P.S. non capisco perchè i 3 pollice verso, cosa ho detto di male?

  • dome92

    Dobbiamo stare abbastanza calmi su queste cose, penso che non si possa avere poi un cellulare dove si potrebbero installare i programmi per pc e anche i giochi volendo, dando spazio agli hacher che riuscirebbero a bucare in 4 e 4otto il s.o., sicuramente sarà qualcosa di limitato o ridotto, perchè ancora non si è in grado di avere un cellullare con requisiti hardware alla pari di un pc di medie prestazioni, lasciando stare quei cellulari con windows 7 cinesi. Altro problema cruciale sarebbe la batteria che non riuscirebbe ad arrivare a mezza giornata, sicurezza a livello di virus, ricordiamoci che il kernel NT è identico da Windows 1.0 e quindi le vulnerabilità di windows resteranno sempre. Aspettiamo i risvolti di MS per poter riparlare di queste cose… Altro punto cruciale è l’aggiornamento dei terminali di 2 generazione, lasciamo stare quelli della prima, con processori da 1,4 ghz, 512 di ram e 1gb di rom, dove lo mettiamo windows 8 se già windows 7 gira male con 1gb di ram???

    • dome92

      Dimenticavo, l’installazione di windows 7 richiede 16gb di spazio libero su hdd e Windows 8 developer preview me ne ha presi 20 gb sulla Virtual machine

      • Gerry

        stesso kernel non vuol dire stessa versione di OS. Avranno in comune la base ma le app di suciro non saranno identiche. Al massimo potranno essere quelle Metro, ma non quelle desktop.

        • dome92

          Però gli hacher ci hanno dimostrato tante cose fin’ora. Chi sa se le app wp7 gireranno su desktop e le app desk su wp8 con alcune limitazioni???

          • kais

            guarda che il kernel (neanche tutto) è il cuore dell’os, non i servizi e altre cose poi presenti nella versione desktop/console/ecc di un os.

          • Marco

            c’è uno spray per gli acari

    • Sarà come iOs di Apple…deriva dal core kernel del Mac….
      Non confondiamo le cose. Windows 8 per desktop è un sistema operativo a parte e differisce dal quel che sarà windows Phone 8 (core kernel a parte).

  • Onestamente, ci credo poco.
    NT non è fatto per sistemi embedded, non possono sostituirlo a CE!

    Secondo me, semplicemente implementeranno WinRT insieme a Silverlight (se così fosse, io continuerò con Silverlight, WinRT non mi ispira )

    In ogni caso, anche se togliessero CE ed usassero NT, la compatibilità con le applicazioni non verrebbe a mancare, visto che si tratta di applicazioni managed che girano su .NET

    E per chi dice che il Kernel NT è lo stesso da Windows 1.0, vai su wikipedia 😉
    Il primo SO Windows NT è stato marchiato 3.51, i Windows da 1.0 a 3.5, insieme a Windows 95, 98 e ME sono basati su di un vecchio kernel, finalmente abbandonato 😀

    su NT sono basati NT3.51, NT4, 2000, XP, Vista, Seven, 8 e le loro rispettive versioni server (NTx Server, Server 2000, 2008, 2008 R2, 8 Server)

    • dome92

      errata corrige, intentevo dire 3.5. Grazie della correzione

    • kais

      secondo me me invece lo vogliono fare per mettere in pensione definitivamente CE e unificare tutto.

  • renesis89

    Scusate ma nell’articolo si fa riferimento a BSOD… Cosa sono? 🙂

  • alexyo82

    Il nokia lumia 800 si aggiornera’ con wp8 Apollo?

  • Nicholas

    ragazzi chiedo aiuto qua anche se non c entra.stamattina qua c è stato un terremoto abbastanza forte,il telefono è caduto e lo schermo si è quasi distrutto completamente.è un omnia 16gb ed ho la garanzia.me lo riparano gratis??(che sfiga!!)

    • dome92

      Se hai un’assicurazione sulla casa, paga l’assicurazione. La garanzia non copre questi danni, http://www.shoppydoo.it/prezzi-ricambi_cellulari-omnia_samsung–p3.html guarda in fondo la pagina i prezzi, ti conviene acquistare il cell nuovo

      • dome92

        Mi dispiace per il fratello del mio omnia 8gb 🙁

    • Manu

      Direi di no, non pagano queste cose. Puoi comprare tu in caso lo schermo (ebay) e sostituirlo.

      ps. Così forte il terremoto? addirittura da far cadere un telefono?

  • Nicholas

    terremoto 5.0 richter.sono al quarto piano e molte cose sono cadute.tra cui,il mio telefono.lo schermo costa più di 100 euro penso….a questo punto non mi rimane che ricomprarlo…sapete se da qualche parte esiste sui 150 euro?(versione 16 gb) :'(

  • marcovix

    Scusate ragazzi ma si sa qualcosa riguardo a come saranno distribuiti gli aggiornamenti? Cioè ci saranno aggiornamenti diversi tra cellulari di prima e seconda generazione?

  • gian89

    Nicholas l’importante è che tu e la tua famiglia stiate bene. Se posso consigliarti aspetta almeno fine marzo quando arriveranno i primo modelli del mwc così da avere prezzi su quel livello

  • Una cosa è il kernel e una cosa è la userland.
    Anche Android condivide lo stesso kernel di Linux, eppure non mi pare richieda risorse come 2gb di ram o 20gb di spazio rom!

    Semplicemente una scelta di questo tipo semplificherà la vita agli sviluppatori (che si troveranno lo stesso kernel su smartphone, pc, tablet e chissaà… forse anche sulla futura xbox720)

  • Nicholas

    sicuramente,nessun danno a persone per fotrtuna.nel caso io voglia prendere uno schermo nuovo come lo cambio?non ho mai fatto un operazione simile.ora il telefono stà intorno ai 250,troppo.purtroppo non posso neanche apettare 2 mesi.il telefono si accende,ma lo schermo è veramente distrutto.il male minore sembra lo schermo nuovo.

  • gian89

    @dome92
    ho letto un utente che afferma di essere riuscito ad installare 8 su un netbook con processore atom. Dice che richiede 600mhz e 300mb di RAM. Sulla carta dovrebbe essere supportato ma mi rendo conto che farebbe troppo effetto collo di bottiglia, quindi se dovrebbero essere rumour veritieri sarebbe un 8 castratissimo

    • kais

      se per questo su youtube c’è il video di win7 su pentium2 e 512 mega di ram.

    • dome92

      Posso affermare da mezzo tecnico informatico e da esperienze passate che Windows 7 su 512 di RAM non gira quasi per niente. Per i processori posso affermare che ho fatto girare 7 su un amd athlon 2400+, su Pentium III a 800mhz sempre con 512 di ram

      • kais

        cerca il link su youtube…

  • aless

    Ragazzi ma quante cose ci sono per fare questi splendidi oggetti tecnologici??è bellissimo leggere tutte le vostre teorie e parole che nn avevo mai sentito prima..peccato che nn capisco praticamente nulla di tutto quello che state dicendo però è interessantissimo..una domanda: ma in pratica sto kernel cos’è??detto in parole semplici

  • rec1978

    W Microsoft!!! Avanti così…

    Più integrano più la diffusione aumenta poichè ogni piattaforma sarà a sua volta trainata dalle altre e con esse compatibile…

    E’ ovvio che dovranno mettere delle limitazioni diverse a seconda del device che abbiamo sotto, ma è altrettanto vero che sarà un po’ come dover semplicemente configurare il SO: nei PC gireranno molti più servizi ed applicazioni che in un WP, ma di fatto i framework e tutto il resto dovrebbero essere gli stessi e la medesima applicazione potrebbe adattarsi alla piattaforma sottostante rimanendo di fatto inalterata. Per assurdo (che poi così assurdo non è) le app potrebbero abilitare più o meno funzioni a seconda che vengano usate su un PC od un telefono 😉

  • pierpaolo

    Secondo me farebbero bene a mettere un kernel superiore per i terminali superiori con una batteia superiore di 1500maha in modo di aumentare le frequenze di clock con i telefoni di prima e seconda generazione portando il titan a 1.8 e omnia a 1.3ghz in modo di renderli più performanti

    • rec1978

      Si ma quello che hai detto non ha senso secondo me:

      1) Non è il kernel che pregiudica la durata della batteria, ma bensì i servizi che fai girare sul telefono e la dimensione dalla batteria stessa…

      2) Con più kernel finiremo ad avere gli stessi problemi di Android… Mille versioni nessuna pienamente messa a punto.

      3) Avendo uno stesso kernel, le migliorie e le correzioni ai bugs fatte una volta sarebbero disponibili per tutti.

  • valmo

    praticamente il kernel sta al pc come il cervello sta agli esseri organici (grossomodo). E’ il “software” di base al quale tutto il sistema operativo fa capo.
    Comunque win8 ha gli stessi requisiti di win7, quindi è auspicabile che wp8 (apollo) abbia gli stessi requisiti di wp7 e quindi che ms lo pubblichi anche per i wp di 1° gen. Non dimentichiamoci che ios 5 gira anche su 3gs….

    • Diego

      Sul 3gs però è altamente limitato, l’hanno praticamente rallentato di brutto.

      • Valmo

        indubbio, ma apple ha tutto il vantaggio a farti cambiare telefono, dato che liproduce lei, MS no…lei da solo il sistema operativo, ed ha tutto di guadagnato a farlo girare su più terminali possibili.
        Poi io prendo ad esempio win8 che avrà (così dicono) gli stessi requisiti minimi di win7, ma non è detto che apollo avrà gli stessi requisiti minimi di mango, però lo spero, come spero che piuttosto che darmi Apollo in toto ed avere un cell rallentato, spero in una versione “castrata” di apollo (per quanto riguarda ovviamente le nuove features) ma che vada fluido…

        • simo

          alla fine le “features” che mancano in mango (cioè quelle funzioni normalissime che la maggior parte degli utenti chiede di rilasciare) non credo possano appesantire più di tanto… il multitasking già lo abbiamo, del flash nemmeno me ne importa, credo che alla fine apollo darà qualche possibilità in più agli sviluppatori, che avranno tutto l’interesse a fare app compatibili per TUTTI altrimenti ciò che è stato fatto finora non sarà servito a niente e la piattaforma verrebbe abbandonata… secondo me le novità fruibili a tutti includeranno l’integrazione con skype, windows 8 e qualcosa di nuovo sul fronte xbox (qui ho paura che inizino a privilegiare i dual core)

  • aless

    Grazie valmo..è importantissimo allora..strano che anche qui nn l’avevo mai sentito..dai ora conosco una cosa in piú..grazie

    • kais

      wikipedia è tua amica.

  • Brizius

    Non confondete Windows e Windows Phone! SO diversi che verranno fortemente integrati tra di loro. MS ha già annunciato (poco tempo fa) che verranno aggiornati tutti i terminali.

    • rec1978

      Si lo avevo letto anche io…